Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
Cdm, Conte sulla procedura d’infrazione: «Pronti a rispondere a Bruxelles» - Omicidio di Vannini, indagato ex comandante dei carabinieri di Ladispoli|Le intercettazioni - Maturità 2019, da Bartali a Ungaretti. Le tracce e i commenti della prima prova - Toto traccia “latin-greco” al Classico: l’incubo di Seneca e Platone|Guarda Scientifico, la roulette di “mate-fisica” - RepTv - Un Paese senza Occidente - La moneta degli invisibili - Ripresa fragile, povertà dura -
Euler Hermes


homepage : articolo
"Natura che cura": farmacisti e medici nelle scuole veronesi
di Redazione Web (del 20/03/2019 @ 16:59:15, Sezione Scuola)
Il progetto “Natura che Cura” per l’anno scolastico 2018/2019 coinvolgerà numerose scuole veronesi in una serie di incontri rivolti agli studenti a cura di medici e farmacisti. L’iniziativa nasce dalla sinergia tra AMIOT - grazie all’apporto creativo di CivicaMente, società specializzata nella realizzazione di supporti didattici interattivi per le scuole, e con il contributo incondizionato di GUNA S.p.a. - e FEDEFARMA VERONA, che ha inserito questa attività nel progetto “Young&Healthy da anni attivo nelle scuole della provincia di ogni ordine e grado. L'obiettivo è di aumentare la conoscenza degli studenti sul tema della prevenzione delle malattie a 360° mediante l’adozione di corretti stili di vita e l’uso consapevole e appropriato delle medicine di origine biologico- naturale, specie in chiave preventiva. Il programma comprende dieci lezioni, da giovedì 21 marzo a lunedì 14 aprile, in cui un medico di AMIOT e un farmacista volontario di FEDERFARMA VERONA spiegheranno l’importanza di adottare corretti stili agli alunni e ai loro genitori in alcune scuole Primarie e Secondarie di I Grado di Verona e provincia (in allegato il calendario completo delle lezioni). L’iniziativa “Natura che Cura” è dedicata agli insegnanti, agli studenti dagli 8 ai 13 anni e alle loro famiglie, coinvolgendo direttamente le scuole primarie - in particolare le classi terze, quarte e quinte - e secondarie di primo grado, con lo scopo di sensibilizzare gli studenti alla prevenzione delle malattie attraverso stili di vita salutari. Aiutare i più giovani e le loro famiglie a comprendere le potenzialità dei rimedi naturali in chiave preventiva, al fine di aumentare l'indice di benessere della popolazione, significa fare in modo che anche gli adulti di oggi, oltre a quelli di domani, possano fare luce su un argomento ancora sconosciuto a molti e possano optare per una scelta responsabile a tutela della propria salute. “AMIOT ha promosso con convinzione l’iniziativa ‘Natura che Cura’ e non poteva essere altrimenti, in considerazione del fatto che vogliamo consentire ai ragazzi di oggi, e quindi agli adulti di domani, di far luce su un argomento ancora sconosciuto a molti e guidarli a scelte responsabili a tutela della propria salute al fine di aumentare l'indice di benessere della popolazione”, ha commentato Marco Del Prete, Presidente AMIOT.
 “Il messaggio che intendiamo veicolare ai più giovani e alle loro famiglie è che le terapie naturali sono ancora più efficaci quando sono scientificamente supportate se frutto di una sinergia tra medico e farmacista”. Spiega Arianna Capri, vicepresidente e coordinatrice del Progetto scuole di Federfarma Verona. “Crediamo molto nell'efficacia degli interventi nelle scuole perché trasferiamo in classe una delle mission fondanti della farmacia: la tutela della salute. È importante quindi che i più giovani sappiano riconoscere le figure professionali competenti, medici e farmacisti, in un ambito, quello del “naturale” che vede troppo spesso approssimazione con conseguenze anche gravi per la salute dei pazienti». La novità importante sarà una riduzione della carta stampata grazie alla creazione totalmente in digitale di un kit multimediale, l’iniziativa quindi ha anche un risvolto “green”. Questo materiale sarà di supporto ai medici esperti di medicina naturale e ai farmacisti per approfondire insieme agli studenti e ai loro insegnanti come le cosiddette Medicine Complementari si rivelino essere una scelta di tutto rispetto per la salute dell’uomo, contribuendo così a sfatare i pregiudizi che ancora pesano su questi strumenti terapeutici e attribuiscono a queste cure una minore efficacia rispetto ai farmaci convenzionali. studenti e agli insegnanti interessanti informazioni e generare riflessioni condivise. Per sensibilizzare anche i genitori gli alunni che assistono alla lezione porteranno a casa una documentazione informativa che brevemente, ma con efficacia, illustra la genesi, l’uso e la validità delle Medicine Non Convenzionali. Per qualsiasi informazione sul progetto è a disposizione il numero verde gratuito 800.385014, l’e-mail naturachecura@medibio.it e il sito web https://amiot.it/progetti/natura-che-cura/. ####

A proposito di A.M.I.O.T. L'A.M.I.O.T. - Associazione Medica Italiana di Omotossicologia - è attualmente l'Associazione Medica più rappresentativa a livello nazionale sul tema della Medicina Omotossicologica e dei Bassi Dosaggi. Erede di una tradizione trentennale nel campo della ricerca e della formazione sui temi della Medicina Biologica, contribuisce ogni anno alla formazione di migliaia tra Medici e Farmacisti Italiani.
A proposito di Federfarma Verona Federfarma Verona, l’Associazione titolari di farmacia, rappresenta 244 farmacie della provincia di Verona e si impegna da anni nelle scuole di tutta la provincia con il progetto “Young&Healthy” ed interventi mirati su temi come i corretti stili di vita, la lotta all’abuso di farmaci, la conoscenza delle piante medicinali.
Articolo articolo  Storico storico Stampa stampa
 
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 1000 caratteri)
Nome
email


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (143)
Ambiente (767)
Appuntamenti (70)
Arte (219)
Attualità (870)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1469)
Cultura (210)
Economia (1040)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (987)
Scuola (222)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (376)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (872)
Spin Doctor (63)
sport (156)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Marzo 2019
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top