Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
Coronavirus: primo caso a Milano. Cosa sappiamo dei nuovi contagi in Lombardia, Veneto e Piemonte - Virus, primo caso a Torino: ha avuto contatti con alcuni dei contagiati della Lombardia  - Coronavirus Pavia, a Pieve Porto Morone un medico di base e la moglie pediatra risultati positivi al test - Quando fare il tampone? Posso farlo a casa? Dieci cose da sapere per evitare il panico - RepTv - Coronavirus, Mattarella: "Confido in senso di reponsabilità". Le misure straordinarie decise dal Governo - Il viaggio del coronavirus dal paziente 1, ecco come si è diffuso il contagio - Davanti all'ospedale dove è morto Trevisan: "Nessuno immaginava fosse coronavirus" Di fronte al bar: "Qui veniva tutto il paese" -
Euler Hermes


Elenco articoli pubblicati (in ordine cronologico)

Nel primo trimestre del 2013 le esportazioni di vino veneto hanno raggiunto la formidabile cifra di 352,5 milioni di euro, segnando un +13% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il Piemonte, posizionatosi al secondo posto nella graduatoria nazionale, si è fermato a 195,4 milioni di euro, seguito dalla Toscana con quasi 161 milioni di euro. Nel 2012, il valore delle esportazioni di vino veneto ha raggiunto il miliardo e mezzo di euro, il 30,8% delle esportazioni italiane. Con questa straordinaria carta di identità alla mano il settore vitivinicolo veneto si sta preparando alla vendemmia 2013, le cui stime di produzione saranno presentate in occasione del tradizionale incontro dedicato alle previsioni vendemmiali nel nord est d’Italia promosso da Veneto Agricoltura a Legnaro (Pd) il prossimo 4 settembre (ore 10,00), secondo appuntamento del Trittico vitivinicolo organizzato d’intesa con Regione Veneto, Avepa e CRA-Vit di Conegliano. In generale, lo stato del vigneto veneto a ferragosto si presenta buono. Dopo un lunghissimo intervallo tra l'inizio e la fine dell'invaiatura (cioè la maturazione-colorazione dell’uva), questa fase si sta rapidamente chiudendo, complice l'abbassamento delle temperature e la pioggia del 14 agosto che ha interessato gran parte del territorio regionale. Dalle osservazioni dei tecnici in campagna, si nota che la spargolicità del grappolo (chicchi radi) sta favorendo l'ingrossamento dell'acino, aspetto questo che permetterà di recuperare il peso finale del grappolo stesso. Inoltre, in tutte le aree viticole del Veneto è confermato il ritardo di circa 10 giorni relativamente alla data presunta di maturazione dell’uva, soprattutto nelle varietà precoci e medio-precoci (Chardonnay, Pinot, ecc.) che inizieranno ad essere vendemmiate ai primi di settembre. Finalmente si può dire che nei vigneti veneti inizia ora la vera fase “qualitativa”, che sarà tanto più evidente nelle piante che non hanno subito danni da carenza idrica. ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 13/08/2013 @ 11:46:55, Sezione Spettacoli)
Giovedì 15 e venerdì 16 agosto alle ore 21.00 al Teatro Romano di Verona torna la danza di Fondazione Arena con il balletto Cercando Verdi, nell’ambito della rassegna Estate Teatrale Veronese 2013. Creazione inedita presentata al Teatro Filarmonico nel maggio scorso, Cercando Verdi porta la firma di Renato Zanella, che ha curato coreografia, scene, costumi e lighting design. Étoile ospite il primo ballerino dello Staatsballett di Berlino il russo Mikhail Kaniskin, accanto ai primi ballerini e solisti areniani. Soprano solista Teona Dvali, al pianoforte Pietro Salvaggio. Impegnati il Corpo di ballo ed i Tecnici dell’Arena di Verona. Il coreografo Renato Zanella è tornato a Verona per il 2013 con un nuovo lavoro appositamente creato per Fondazione Arena: il balletto in due atti Cercando Verdi, ispirato alla figura del celebre ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 12/08/2013 @ 16:36:22, Sezione Ambiente )
Tanti sono i rischi che corre la produzione agricola, molti anche da eventi meteo. Agli agricoltori viene così data la possibilità di accedere a dei contributi, fino a un massimo dell’80%, per far fronte al pagamento dei premi di assicurazione del raccolto E’ necessario però valutare questi danni, farne una stima oggettiva. Proprio per questo Veneto Agricoltura propone dei corsi di formazione per la professione di perito grandine, il prossimo dei quali è previsto nelle giornate di venerdì 13 e sabato 14 settembre dalle ore 9,00 alle 18,00 presso la Corte Benedettina a Legnaro (Pd). L’iniziativa, aperta prioritariamente a laureati in Scienze Agrarie, Forestali, periti agrari, geometri e tecnici, intende preparare, come detto, alla professione di estimatore delle calamità naturali in agricoltura e grandine. In occasione del prossimo ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (1)  Storico storico  Stampa stampa
 
Massimo Mariotti, Presidente di Acque Veronesi e del Consorzio Viveracqua - la società che riunisce otto gestori del Veneto - entra a far parte del consiglio d’amministrazione di Aqua Pubblica Europea (APE). Si tratta dell’associazione internazionale degli operatori pubblici del servizio idrico integrato che, di recente, ha visto l’adesione di Viveracqua, Acquedotto Pugliese, e Abbanoa (l’azienda unica della Sardegna). La rete di Aqua Pubblica Europea serve oltre 40 milioni di abitanti e racchiude 41 aziende di sei Paesi: Belgio, Francia, Italia, Portogallo, Spagna, Svizzera. A queste si aggiungono 4 associazioni di operatori pubblici: Aquabru - Association des eaux de Bruxelles (Belgio); Aeopas - Asociación Española de Operadores Públicos de Abastecimiento y Saneamiento (Spagna); FNCCR - Fédération Nationale de Collectivités (Francia); e AIA - Associação Intermunicipal de Água da Região de Setúbal (Portogallo)....

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Pace fatta fra tokaji ungherese e vini italiani. A “sancire” la definitiva chiusura del contenzioso – quello emotivo, quello legale è già stato stabilito tre anni or sono dall’Unione europea - è stata la visita del Presidente di Ungheria, Janos Ader, alla cantina Monte del Frà, a Custoza, sui cui vigneti si combatterono importanti battaglia risorgimentali nel 1848 e nel 1866. Ader, classe 1959, da poco più di un anno al vertice della democrazia magiara, ha voluto conoscere lo stato dell’arte della viticoltura italiana approfittando di una sua visita privata a Verona: «Io sono nato in una cittadina di campagna, ai confini con Austria e Slovacchia, una zona vinicola. E anche noi, in famiglia, curavamo un orto e un piccolo vigneto; certo non con le dimensioni che vedo qui oggi, ma comunque un piccolo vigneto che produceva uva da tavola. Per questo, ho imparato a conoscere il vino che apprezzo ancor’oggi, e ho anche appreso a curare la vigna, a vendemmiare, a potare, a tagliare i tralci alla fine della stagione. Vedo qui dei bellissimi vigneti, curati, ed una tecnologia di vinificazione molto avanzata: tutto molto interessante davvero. Informazioni che riporto volentieri in Patria». Un confronto Italia-Ungheria sul vino? «L'Ungheria ha una lunga tradizione vinicola che risale ai Romani e non c’è soltanto il tokaji che, comunque, resta ovviamente il nostro vino più famoso. C’è tutta una nuova generazione di vini bianchi e rossi che sta aprendo nuove prospettive alla nostra enologia. L'Italia è un termine di confronto importante, per la competenza dei produttori, per la qualità dei vini e per la tecnologia: ora, anche noi vogliamo competere alla pari con voi e i grandi produttori mondiali. ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Il Ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri ha risposto ieri al Sindaco di Verona Flavio Tosi, che le aveva segnalato l’inefficacia della normativa vigente che riguarda gli ordini di allontanamento di cittadini di altri Stati membri dell’Unione Europea responsabili di episodi di degrado urbano. “Al riguardo” scrive il Ministro Cancellieri “assicuro di aver interessato il mio Ufficio Legislativo al fine di valutare, d’intesa con gli omologhi uffici del Ministero dell’Interno, possibili interventi di rimodulazione del quadro normativo di riferimento, che consentano di trovare una soluzione ai profili problematici da lei segnalati”. La risposta del Ministro della...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 12/08/2013 @ 11:03:53, Sezione Cronaca)
Cinquemila euro di multa per aver parcheggiato l’auto sul marciapiede ed essere andato al bar con gli amici. È accaduto nel fine settimana in via Albere ad un 39enne veronese che aveva parcheggiato la sua auto, un’Audi A5 Coupè, sul marciapiede di fronte ad un bar, obbligando i pedoni a scendere sulla strada e camminare tra le auto per aggirarla. La Polizia municipale, intervenuta sul posto, ha individuato il ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Federfarma Verona comunica che in data 9 agosto 2013 la società Philips Spa ha disposto il richiamo urgente dal mercato nazionale di un lotto del succhietto 6-18 mesi con codice EAN 8710103495222 è risultato non conforme alle specifiche quanto a sostanze plastificanti ed ha indotto la società al ritiro di tutto il codice, a scopo cautelativo, in attesa di approfondimenti. La Philips ha deciso il ritiro anche dell’altro codice indicato, ossia il succhietto 0-6 mesi con codice EAN 8710103543374, in quanto facilmente confondibile con l’altro codice agli occhi del consumatore, una volta aperta la confezione. La ditta richiede pertanto il blocco immediato delle vendite dei prodotti in esame ed il loro accantonamento finalizzato al ritiro dei medesimi, segnalando inoltre che le farmacie potrebbero essere contattate dal Ministero della Salute o dai NAS con i quali la Philips sta collaborando per la buona riuscita delle procedure di richiamo dal mercato. «La rete-farmacia si è attivata immediatamente, come accade ogni qualvolta si presenti la necessità di un ritiro – spiega Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona, l’Associazione dei titolari di farmacia -. Le comunicazioni raggiungono le farmacie in tempo reale e l’utenza viene salvaguardata e supportata con informazione specifica. Invitiamo gli utenti che abbiano a casa un succhietto con le caratteristiche identificative descritte, a segnalarlo all’azienda».
In caso di richieste di informazioni dei consumatori la Philips invita le farmacie a fornire il numero del call-center 02 45279074. ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 09/08/2013 @ 12:14:31, Sezione Economia )
Il fondo da 5.000.000 di euro per il sostegno ai disoccupati è finalmente realtà. Con una delibera la Giunta veneta ha dato esecuzione all’’articolo di Finanziaria 2013 promosso dalla Lega ed approvato dal Consiglio, allo scopo di arginare situazioni di necessità momentanea rilevate dai Comuni. Lo annunciano il vicecapogruppo leghista Paolo Tosato e il presidente della Commissione Attività produttive Luca Baggio, promotori a marzo dell’articolo di legge assieme a tutto il Carroccio: “La Regione cerca così di sostenere i disoccupati over-35 privi di ammortizzatori sociali o contributi pensionistici, che siano stati segnalati dai Servizi Sociali del Comune o delle Ulss o dai Centri per l’impiego, adoperandoli in lavori di pubblica utilità aventi carattere di straordinarietà e temporaneità (biblioteche, musei, servizi ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Lo sportello di Acque Veronesi di Nogara rimarrà chiuso dal 12 al 16 agosto. Per pratiche contrattuali urgenti sarà possibile rivolgersi allo sportello di Bovolone, in via Vescovado 16 nei seguenti orari: lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 8.30 alle 12.30, martedì, mercoledì, giovedì dalle 14.30 alle 16. Per informazioni è a disposizione il numero verde utenti: 800735300. E' inoltre attivo il numero verde guasti: 800734300. Per chiamate da rete mobile sarà possibile contattare il numero 199127171.
Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 09/08/2013 @ 11:04:54, Sezione Solidarietà)
Aperto per ferie alla Fevoss, anche durante la settimana di ferragosto. La Federazione dei Servizi di Volontariato Socio Sanitario invita chi è rimasto da solo in città a trascorrere la giornata di giovedì 15 agosto in compagnia dei volontari della onlus e al fresco di un ambiente climatizzato per il pranzo (a partire dalle 12.30) al Centro di Santa Toscana con sottofondo di musica e lettura di poesie. L'iniziativa è promossa nell'ambito del progetto Anziani protagonisti del quartiere della 1a Circoscrizione. Ripercorre l'esperienza ideata da Fevoss del Convivio di Santa Toscana che, per un intero anno a partire da gennaio del 2012, ha riguardato l'erogazione di pasti gratuiti a persone in difficoltà economica e disagio sociale: non soltanto anziani, ma anche disoccupati, disabili e stranieri. I pranzi sono stati in tutto 34, con una partecipazione media di 25 persone a ciascun incontro. Nella cucina e nella sala del Centro di Santa Toscana, si sono alternati una decina di ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
La Giunta comunale di Verona, nella riunione odierna, ha deciso di procedere in autotutela per l’annullamento dei contratti di acquisto di derivati per 213 milioni 800 mila euro in essere tra il Comune di Verona e Merrill Lynch dal 2006-2007. “Con il documento deliberativo – spiega l’assessore al Bilancio Pierluigi Paloschi – si da oggi mandato al responsabile del settore Bilancio Programmazione Contabilità del Comune affinché vengano adottati tutti i provvedimenti relativi all’annullamento in autotutela delle determine 7244, 2003 e 2037 approvate tra il 2006 ed il 2007 e la conseguente sospensione del pagamento da parte del Comune di Verona dei derivati spettanti a Merrill fino al 2026....

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 07/08/2013 @ 18:46:17, Sezione Sport)
Il Sindaco Flavio Tosi e l’assessore allo Sport Marco Giorlo si sono recati oggi pomeriggio in sopralluogo allo stadio Bentegodi per verificare lo stato di avanzamento dei lavori di rifacimento del manto erboso. L’intervento, dell’importo di circa 800 mila euro, cifra che sarà scomputata dall’affitto pagato dalle ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (5)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 07/08/2013 @ 10:39:51, Sezione Appuntamenti)
In occasione della Giornata nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo, che si celebra l’8 agosto in ricordo della tragedia di Marcinelle, Verona ricorda Giuseppe Corso, concittadino che perse la vita nella miniera di Bois du Cazier. Al veronese, emigrato in Belgio e morto in seguito all’esplosione di gas, è intitolata una via a San Felice Extra. L’8 agosto 1956 durante il crollo della miniera di carbone morirono in tutto 262 lavoratori, di cui 136 di origine italiana. La cerimonia per ricordare Giuseppe Corso si terrà giovedì 8 agosto, alle ore 10, nell’omonima via situata tra via Belvedere e Contrada Moranda. L’Amministrazione comunale sarà rappresentata dall’assessore ai Servizi demografici Marco Giorlo.
Articolo articolo Commenti commenti (1)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 06/08/2013 @ 17:11:30, Sezione Agricoltura )
I viticoltori veneti stanno aspettando la pioggia come la manna per non vedere i loro vigneti entrare in un preoccupante stato di stress idrico, com’è accaduto la scorsa estate a causa di un lungo periodo di siccità. Non è comunque solo questione di carenza d’acqua. Preoccupa anche l’eccessivo caldo umido che da giorni sta stagnando sulla nostra regione e che sta mettendo in crisi i vigneti, che a poche settimane dalla vendemmia avrebbero bisogno sì di giornate di sole ma anche di notti fresche e ventilate con adeguate escursioni termiche. Occhi all’insù, dunque, o meglio attenzione ai bollettini meteo nella speranza che vengano annunciati presto (già in settimana?) refrigerio e qualche precipitazione. Va detto però che la vite è una pianta che in questi anni ha dimostrato di sapersi adattare alle difficili condizioni climatiche, sopportando bene le ondate di calore e reagendo di conseguenza. Nel pieno della fase di maturazione delle uve, cosa sta succedendo nei vigneti delle principali aree vocate del Veneto? L’Osservatorio di Veneto Agricoltura, in vista del tradizionale incontro sulle previsioni vendemmiali nel nord est d’Italia, in programma il prossimo 4 settembre a Legnaro (Pd), ha fatto il punto raccogliendo i primi dati....

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (143)
Ambiente (767)
Appuntamenti (70)
Arte (219)
Attualità (870)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1469)
Cultura (210)
Economia (1040)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (991)
Scuola (222)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (376)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (872)
Spin Doctor (63)
sport (156)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Novembre 2019
Ottobre 2019
Agosto 2019
Marzo 2019
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top