Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
Gregoretti, via libera della giunta del Senato al processo all’ex ministro Salvini - Il misterioso virus cinese si trasmette da persona a persona - Il vigile di Sanremo che timbrava in mutande assolto dal giudice - Reddito cittadinanza a 2,5 milioni di persone, 90% italiane. Importo medio 493 euro - RepTv - Salvini e la propaganda tribale - Chi ha vinto a Berlino - L’incerto Pd ritrovi se stesso -
Euler Hermes


homepage : storico per mese (inverti l'ordine)
Elenco articoli pubblicati (in ordine cronologico)

La tecnologia non basta, serve anche il contatto umano. Per questo Federfarma Verona mette su strada un’auto utile alla cittadinanza e alle farmacie associate che saranno sempre compiutamente informate e spronate a realizzare tutte le proposte di nuovi servizi rivolti all’utenza. Il nuovo mezzo, benedetto questa mattina a Verona nel sagrato di San Zeno da Mons. Gianni Ballarini, abate della Basilica, favorirà anche le consegne dei farmaci carenti detti anche “fantasma”, il drammatico problema che coinvolge molti veronesi per la risoluzione del quale Federfarma Verona si batte da anni a diversi livelli, e per il quale cerca ora ,con questa nuova opportunità, di attuare un concreto aiuto per la popolazione. Con il servizio “Cerca Farmaco” infatti, una rete extra distributori, che mette in contatto in tempo reale tutte le 221 farmacie associate, appena scatta la richiesta d’aiuto si attiva un alert immediato che consente molto spesso di reperire il farmaco richiesto anche all’altro capo della provincia. La nuova auto di Federfarma Verona a tecnologia ibrida, potrà quindi di recuperare la confezione richiesta dalla farmacia “donatrice” e consegnarla a quella richiedente che attende il prodotto per il proprio utente. In futuro lo stesso mezzo, offerto in comodato d’uso gratuito dai Laboratori Alter, sarà in grado di realizzare il previsto servizio di consegna gratuita di farmaci ad utenti in situazione di disagio la cui ipotesi di progetto, a cura e a carico di Federfarma Verona, è già stata presentata alle tre Asl del territorio. «Ringrazio i Alter per aver dato l’opportunità a Federfarma Verona di avere a disposizione questo mezzo, che essendo oltretutto ibrido si allinea alla filosofia della farmacia: essere quanto più possibile inibitrice di inquinamento - dice Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona, l’Associazione dei titolari di Farmacia -. Nello stesso filone si pongono infatti le diverse campagne informative e lo sviluppo di progetti che Federfarma Verona d’intesa con altre realtà istituzionali, ed in partnership con alcune aziende, sta cercando di attuare sul territorio a diretto vantaggio del cittadino e della comunità, quali ad esempio la raccolta dei farmaci scaduti, la proposta di sanificazione dei locali delle farmacie associate e delle abitazioni degli utenti, la sensibilizzazione dei più giovani – attraverso il progetto Young & Healthy – alla adozione di uno stile di vita salutare, ecosostenibile ed esente quanto più possibile da forme di inquinamento e dipendenza....

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 10/05/2014 @ 19:19:27, Sezione Scuola)
Si terrà dal 13 al 18 maggio l’11ª edizione di “Maggioscuola”, la manifestazione promossa dall’assessorato all’Istruzione del Comune di Verona e dedicata al mondo della scuola. All’inaugurazione, in programma martedì 13 maggio alle 9.30 sulla scalinata di Palazzo Barbieri, parteciperanno 300 ragazzi delle scuole primarie che accompagnati dalla Marching Stomp Band, eseguiranno canzoni popolari fino all’arrivo in Gran Guardia. Per sei giorni al palazzo della Gran Guardia e al Teatro SS. Trinità si alterneranno spettacoli di musica, teatro e danza e si terrà il XV Concorso - Festival di canto corale per ragazzi delle scuole primarie e secondarie. Nel loggiato e nella sala polifunzionale della Gran Guardia si terranno 9 laboratori didattici rivolti sia alle scuole che alle famiglie mentre nelle sale espositive del Piano Nobile saranno in mostra 105 progetti delle scuole realizzati durante l’anno
Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
A Verona si vendono più fragole spagnole che italiane. Chi, infatti, si reca nei supermercati o nei punti vendita della grande distribuzione in cerca del succoso frutto nostrano rimane deluso. Gli esercizi commerciali di grandi dimensioni ignorano i fornitori locali, cioè i produttori ortofrutticoli veronesi. «Per poter trovare frutta freschissima e di ottima qualità ci si deve necessariamente rivolgere ai fruttivendoli o alla vendita diretta, sia nei mercatini che in azienda. Solo in questi contesti, infatti, il consumatore ha l’assoluta certezza di acquistare il vero made in Italy e di trovare prezzi più abbordabili». E’ quanto afferma Giuseppe Ruffini, direttore di Coldiretti Verona, nel rilevare la grave situazione in cui versano gli agricoltori locali che quotidianamente si recano ai mercati all’ingrosso in cui si vedono riconoscere prezzi ben al di sotto dei costi di produzione. «Le ragioni – spiega Ruffini – stanno prevalentemente in una distorsione del mercato che premia i prodotti che costano meno ma che sono meglio identificati, ad esempio attraverso una confezione accattivante, a discapito di quelli di maggiore qualità ma meno visibili». I produttori locali lamentano una situazione che crea un grave danno all’economia del territorio (oggi le fragole sono vendute a 7,50 euro per 5 kili, pari a 1,5 euro al kilo, mentre hanno un costo di produzione tra 1,40 e 1,50 euro al kilo) e che nel contempo ha ripercussioni pesanti anche dal punto di vista sociale e di principio: nonostante le fragole nostrane non abbiano alcunché da invidiare a quelle spagnole, la grande distribuzione persevera nell’ignorarle e nel rivolgersi ai fornitori stranieri. ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Un nuovo ruolo nel biologico, che rafforzi una presenza già significativa e apra nuove prospettive per conquistare la leadership nella produzione e nel mercato dell’ortofrutta coltivata con tecniche naturali e certificate, rispettose della salute e dell’ambiente: con questo obiettivo la cooperativa faentina Agrintesa, insieme con la società commerciale Alegra e l’organizzazione di produttori Apo Conerpo, entra nella compagine societaria della veronese BRIO, protagonista di primo piano, in Italia e all’estero, nella vendita dei prodotti alimentari bio. “Con questa operazione – dichiara il presidente di Agrintesa, Raffaele Drei – la nostra cooperativa entra nel capitale di BRIO con una quota del 39%, l’associazione Apo Conerpo con il 5% e la società Alegra con il 7%, mentre il rimanente 49% resta in mano alla cooperativa La Primavera - una delle realtà pioniere del biologico italiano e fondatrice, nel 1993, della stessa BRIO - e ad altri soci minori”. “Dopo il riassetto delle quote – prosegue Drei – è stato inoltre previsto un aumento di capitale di 2,5 milioni di euro al fine di rafforzare ulteriormente la società”. “In vent’anni – dichiara Andrea Bertoldi, amministratore delegato di BRIO – la nostra società ha registrato una crescita costante e oggi commercializza quasi 20.000 tonnellate di prodotti ortofrutticoli a cui si aggiungono 1.650 tonnellate di altre derrate alimentari, tutte rigorosamente biologiche. Il fatturato 2013 ha sfiorato i 37 milioni di euro, con un incremento del 9% rispetto all’anno precedente, ed è stato realizzato per il 40% all’estero”. “La ‘nuova’ BRIO prende il via il prossimo 1° giugno – conclude Bertoldi – con l’obiettivo di raddoppiare il proprio fatturato globale (100 milioni di euro) entro i prossimi 5 anni”....

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 08/05/2014 @ 17:16:01, Sezione Sanità)
Dopo il successo della precedente edizione, torna a Verona l’iniziativa dell’Associazione Malati Reumatici del Veneto (AMARV) denominata “Fatti Dare Una Mano”, che fornisce gratuitamente uno screening completo della mano a tutti i cittadini. Lo stand dell’Amarv sarà attivo presso il Loggiato di Frà Giocondo, dalle 10 alle 18 di domani, venerdì 9 maggio, e di sabato 10 maggio. Sarà presente anche l’Assessore regionale alla sanità. L’evento è realizzato in collaborazione con i medici reumatologi veronesi, con il patrocinio d Regione, Provincia, Comune, Ulss 20, Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, Casa di Cura Pederzoli e Ospedale di Negrar.
Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 08/05/2014 @ 16:18:02, Sezione Solidarietà)
È grazie alla sinergia con Fondazione Cattolica, promotrice di un bando per sostenere economicamente le idee più innovative nel settore del sociale, che la Cooperativa sociale Monteverde onlus di Confcooperative Verona ha avviato a settembre il progetto di start-up “Linea Creazione Mobili”. Mobili di pregio in stile moderno, con dettagli che richiamano l'antico, realizzati ispirandosi alle tecniche settecentesche della tarsia e della lastronatura, prodotti nel Centro diurno della Cooperativa sociale, che dispone di un laboratorio in cui sono inserite tre persone con disabilità. Il loro lavoro è ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
“La legge regionale di disciplina dei trasporti sanitari (legge nr 26/2012 pubblicata sul Bur n. 61/2012) fu approvata a larghissima maggioranza dal Consiglio regionale il 18 luglio 2012, compreso l’allora partito (Udc) del Consigliere Stefano Valdegamberi (personalmente assente, favorevoli Peraro e Grazia). La Giunta non ha fatto altro che applicarla, anche per quanto riguarda l’articolo 4 della legge, quello che, adesso, in piena campagna elettorale, secondo Valdegamberi avrebbe causato tanti ipotetici disservizi”. Lo sottolinea l’Assessore regionale alla sanità del Veneto, rispondendo alla polemica su presunti tagli che sarebbero ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
All'assemblea di Confagricoltura Verona De Castro bacchetta il populismo anti Ue: "Dall'Europa 6 miliardi all'anno al sistema agroalimentare". "Con la Pac ci arriverà il 10 per cento in meno di risorse, ma bisogna dire basta al piattino dell'elemosina per chiedere sovvenzioni. Il futuro che aspetta l'agricoltura è fatto di competitività: banda larga, tecnologia, essere connessi col mondo". Lo ha detto ieri Mario Guidi, presidente di Confagricoltura, davanti a una platea gremita di politici e rappresentanti di enti accorsa al Centro agroalimentare Verona Mercato per la 69. assemblea dei soci dal titolo "L'agricoltura del futuro: conservare l'ambiente e nutrire il pianeta con l'innovazione e la ricerca"? Sul ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 07/05/2014 @ 18:48:12, Sezione Ambiente)
Domenica 11 maggio, in occasione della Giornata nazionale della Bicicletta, saranno attivate due promozioni per tutti coloro che vorranno iscriversi al servizio di bike sharing. Per tutta la giornata gli abbonamenti giornalieri saranno attivabili al costo simbolico di 1 centesimo, necessario per poter registrare i dati dell’utente; chi invece deciderà di sottoscrivere un abbonamento annuale potrà godere della tariffa promozionale di 15 euro, anziché 25. L’iniziativa, resa possibile grazie ad un accordo tra il Comune di Verona e la società Clear Channel che gestisce il servizio, è stata presentata ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Una giornata alla scoperta degli asini. È la proposta dell'Associazione Asinology, che sabato 10 maggio inaugurerà le proprie attività al maneggio Basalovo di Stallavena di Grezzana con un ospite d’eccezione: Massimo Montanari, pioniere in Italia delle attività didattiche con gli asini e dei trekking someggiati. Accompagnatore e guida di media montagna del Collegio Regionale delle Guide Alpine Emilia Romagna, Montanari è tra i maggiori esperti in Italia di escursionismo con l’asino e turismo naturalistico. Da anni ormai si occupa di educazione ambientale rivolta prevalentemente ai bambini, e con la sua associazione Aria Aperta organizza campi estivi, trekking e iniziative culturali in collaborazione con amministrazioni e associazioni con lo scopo di far riscoprire la bellezza del territorio a piedi, ma soprattutto a passo d’asino. «L’obiettivo è quello di creare i presupposti per una collaborazione futura – conferma Montanari - valorizzando il ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
«È sconcertante verificare che, in seguito alla delibera numero 166 adottata il 27 dicembre 2013 riguardante l'accreditamento istituzionale dei servizi di trasporto e di emergenza più della metà degli enti e delle associazioni che hanno prestato servizio sinora vengano tagliati fuori. Poco importa se hanno l'autorizzazione all'esercizio, se hanno accumulato anni di esperienza, con corpose attività di formazione ed un'organizzazione rodata, e se hanno anche acquistato dei mezzi. La Regione, indifferente a tutto questo, ha deciso di abbassare la scure sul mondo del soccorso, vanificando tra l'altro il volontariato di centinaia di persone, soprattutto giovani». A parlare è Stefano Valdegamberi, consigliere regionale presidente di Futuro Popolare. «A Verona oltre venti fra associazioni e società hanno ora scoperto che non possono più operare in convenzione con l'ente pubblico. Un fatto che costituisce una mortificazione dell'impegno ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 07/05/2014 @ 12:44:33, Sezione Attualità)
Il Veneto turistico su Facebook si colloca tra le mete più cliccate e delle quali più si parla. Lo dicono le specifiche rilevazioni del mese di aprile, realizzate dallo Studio Giaccardi, un’associazione tra professionisti che vuole contribuire a creare cultura e valore d’impresa internazionale e si occupa principalmente ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 07/05/2014 @ 11:56:13, Sezione Economia )
Il Consorzio Nazionale Cooperative Pluriservizi, Associato a Confcooperative Nazionale, ha ottenuto anche con l'intervento di Confcooperative Verona, un importante appalto dalla Società Agricola Tre Valli del gruppo Veronesi per la gestione delle attività e servizi di logistica e magazzino, presso l'impianto di San Martino Buon Albergo. Il CNCP opera ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 06/05/2014 @ 17:18:52, Sezione Scuola)
Dal 12 al 27 maggio la presentazione all'Università di Verona dei corsi di laurea di secondo livello proposti per il prossimo anno accademico. L’Università di Verona apre le porte ai suoi futuri studenti. Per la prima volta, però, l’invito è rivolto ai laureandi e laureati dei corsi di laurea triennale che intendono proseguire il proprio percorso di studi. Durante il mese di maggio, infatti, gli studenti avranno la ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 06/05/2014 @ 16:59:48, Sezione Cultura)
"Le arti degli ordini religiosi a Verona". Ritorna il consueto ciclo d’incontri curato dal professor Pier Angelo Carozzi durante i mercoledì di maggio alle 21 alla Fondazione Centro Studi Campostrini....

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
pagine: 1 2 3 4 5 6 7


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (143)
Ambiente (767)
Appuntamenti (70)
Arte (219)
Attualità (870)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1469)
Cultura (210)
Economia (1040)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (991)
Scuola (222)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (376)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (872)
Spin Doctor (63)
sport (156)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Novembre 2019
Ottobre 2019
Agosto 2019
Marzo 2019
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top