day : 15/09/2009 2 results

Ecatombe Parco dell’Adige. Parla Legambiente

Arrivano i primi - è il caso di sottolinearlo - temporali tardo estivi e scatta una sorta di “terrore piena” istituzionale. A pochi giorni dalle selvagge sistemazioni sulla sponda destra dell’Adige, Michele Bertucco, Presidente di Legambiente Verona, esprime le sue considerazioni a riguardo. «La competenza della gestione delle rive dell’Adige ricade sul Genio Civile che, da qualche tempo, opera utilizzando fondi di emergenza senza bando di gara. Dopo le alluvioni del ’90, si è ...

Parco dell’Adige: operazione “Tabula rasa”. Scempio inconcepibile

Operazione “Sponde pulite” sulle rive dell’Adige, in pieno Parco e nel bel mezzo del SIC, il Sito di Interesse Comunitario istituito in accordo alle normative europee (Direttiva Habitat 92/43/CE). Un taglio “selvaggio” di gran parte della vegetazione arborea e arbustiva – a partire dall’area situata poco più a valle della diga del Chievo fino al noto e frequentato sito di “Catena Beach” – ha interessato una cospicua porzione di centinaia di metri di riva in destra Adige. ...