A dicembre 2020 i prezzi Rc Auto registrano un calo del 12,3%. L’Rc moto a meno 26,1% grazie alle famiglie

Cala il costo delle assicurazione RCA in Italia, in modo significativo quello legato alle moto: è l’analisi del Osservatorio Assicurativo Auto e Moto realizzato da Segugio.it, leader nella comparazione assicurativa in Italia. Tra le dinamiche più indicative di questa prima edizione dell’Osservatorio per quanto riguarda le assicurazioni auto si nota appunto che il premio RC Auto lordo – ovvero quello effettivamente pagato dal cliente – di dicembre 2020 è stato pari a 376,4€, in discesa del 12,3% rispetto a Dicembre 2019. La dinamica dei prezzi nel corso del 2020 è stata altalenante, con pesanti discese dei premi nel corso della prima e seconda ondata Covid e della riduzione dei prezzi avvenuta nel corso del 2020, hanno beneficiato principalmente i guidatori esperti, le auto in classe bonus-malus 14 e i veicoli assicurati per la prima volta, sia nuovi che usati.

La riduzione dei prezzi è stata disomogenea sul territorio. Liguria e Toscana hanno beneficiato delle maggiori riduzioni dei premi RC (circa -17% in un anno), mentre Valle d’Aosta e Molise hanno visto prezzi stabili/in leggero aumento.

Quanto alle assicurazioni moto, l’Osservatorio registra come il premio RC Moto lordo di Dicembre 2020 sia stato di 274,3€, in discesa del 26,1% rispetto a Dicembre 2019. In particolare, i prezzi moto sono crollati a marzo e aprile 2020 e a luglio-agosto. Diversamente dall’auto sono invece cresciuti nel corso della seconda ondata Covid e della riduzione dei prezzi avvenuta nel corso del 2020, hanno beneficiato principalmente i guidatori più giovani. Infatti, l’applicazione dell’RC Familiare ha favorito un pesante “scivolamento” della classe Bonus Malus delle Moto. Le moto in classe prima sono state oltre il 50% nel corso del 2020, contro un 22% circa del 2018. Parallelamente la classe prima è stata quella con la minor diminuzione di premio.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail