Arrestati dai Carabinieri due minorenni per il tentato omicidio di Bardolino dell’11 settembre

La notte dell’11 settembre scorso a Bardolino avevano accoltellato più volte e senza motivo un 28enne di Bardolino, lasciandolo a terra in un lago di sangue. Dopo un mese di indagini i carabinieri della compagnia di Peschiera hanno arrestato due minorenni con l’accusa di tentato omicidio in concorso e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere.Uno degli arrestati è un 17 enne di Castelnuovo e l’altro un coetaneo di Peschiera, entrambi già noti ai Carabinieri per reati contro il patrimonio e la persona. Dalla ricostruzione fatta dai Carabinieri pare che la vittima avesse chiesto delle informazioni ai due giovani e che poi si fosse allontanato. Poco dopo mentre parlava con due ragazze straniere i due minorenni l’hanno aggredito senza motivo e mentre era a terra e uno lo teneva per il collo, l’altro gli sferrava le coltellate che gli hanno provocato gravi ferite.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail