Auto abbandonate nelle case pubbliche, il PD chiede un accordo con la Municipale per lo sgombero

Federico Benini, capogruppo comunale PD Verona, e Michele Bresaola, capogruppo PD Circoscrizione 5^ Verona sud, intervengo sull’accordo ancora non raggiunto fra Polizia municipale e Agec per l’occupazione di veicoli abbandonati nei compound delle case pubbliche: «Fra le tante situazioni di degrado, povertà, microdelinquenza ed emarginazione dei complessi popolari – sottolineano in una nota – vi sono le carcasse di auto abbandonate in autorimesse e cortili dei grandi agglomerati di case popolari di Verona. E’ una mancanza di decoro pressochè irrisolta che porta con sé una serie di problemi di sicurezza per gli inquilini degli alloggi e per tutto il quartiere circostante. Le carcasse sono risultato di furti o sequestri, oppure di roghi o incidenti, sono nel mirino di piccola delinquenza e costituiscono un pericolo per i bambini, occupando spazi comuni utili.Il degrado richiama degrado, laddove invece le istituzioni dovrebbero adoperarsi per prevenirlo e favorire condizioni di vita dignitose alle persone che abitano nelle case popolari.

Come Partito Democratico, abbiamo più volte visitato ed ascoltato gli inquilini delle case popolari dei quartieri cittadini, soprattutto nelle Circoscrizioni 3^ Verona ovest e 5^ Verona sud. Abbiamo raccolto le firme contro gli aumenti degli affitti dell’ATER, sventando la stangata proposta dalla Regione Veneto. Abbiamo raccolto segnalazioni di malfunzionamenti di impianti di riscaldamento e dell’acqua negli alloggi e negli spazi comuni, di muri intrisi di umidità e di facciate scrostate, di giardini abbandonati, chiedendo ed ottenendo, talvolta, lavori di sistemazione.

Alcune settimane fa il Comune di Milano ha sancito un importante accordo operativo con la Polizia Locale e gli enti che gestiscono l’edilizia popolare, per la rimozione delle auto e delle carcasse abbandonate in garage e cortili dei complessi popolari cittadini. L’accordo permette alla Polizia Locale di accedere alle aree di proprietà dell’ente dell’edilizia popolare per compiere sopralluoghi ed avviare le pratiche di rimozione, a carico dell’ente dell’edilizia popolare. Come Partito Democratico presenteremo un emendamento al bilancio di previsione del Comune di Verona affinché anche la nostra città si impegni ad eliminare le auto abbandonate, fonte di pericolo e degrado per gli inquilini ed il quartiere, lavorando ad un accordo tra la Polizia Municipale e le aziende ATER e AGEC che gestiscono il patrimonio residenziale popolare».

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail