Celebrazioni per l’Unità d’Italia

Giovedì 17 marzo, si terranno le celebrazioni per la ricorrenza del 150° anniversario della proclamazione dell’Unità d’Italia, promosse dal Comune in collaborazione con la Prefettura e l’Università di Verona. La giornata si aprirà alle ore 9 con la cerimonia dell’alzabandiera in piazza Bra alla presenza del sindaco Flavio Tosi. Alle ore 10.30, nell’Auditorium della Gran Guardia, verranno consegnate le onorificenze dell’Ordine “Al merito della Repubblica italiana” da parte del Prefetto Perla Stancari. In [//]rappresentanza dell’Amministrazione comunale sarà presente il Vicesindaco Vito Giacino. Alle ore 11.45 in piazza Vittorio Veneto, in prossimità del monumento dedicato all’Unità d’Italia, si terrà la cerimonia promossa dalla seconda Circoscrizione in collaborazione con le Associazioni d’Arma, con l’alzabandiera, l’esecuzione di alcuni brani musicali da parte della Fanfara dei Bersaglieri e la deposizione di una targa a ricordo dell’anniversario. Alla cerimonia parteciperanno il vicesindaco Vito Giacino e l’assessore alla Cultura Erminia Perbellini. Alle 17.45 in piazza Bra si terrà l’ammainabandiera. Le celebrazioni proseguiranno alle ore 18 nell’Auditorium della Gran Guardia con i saluti del Prefetto di Verona Perla Stancari, del Sindaco Flavio Tosi e del Rettore Alessandro Mazzucco. Seguiranno la proiezione del documentario del regista Mauro Vittorio Quattrina “Inno di Mameli”, a cura dell’Associazione culturale Storia Viva e lo spettacolo teatrale “L’alba delle Libertà”, curato da docenti e studenti dell’Università di Verona e dedicato alla Costituzione della Repubblica Italiana. L’Inno di Mameli e i brani tratti dal repertorio dei “Canti popolari” e dei “Canti degli emigranti”, saranno eseguiti dalla Big Band Ritmo Sinfonica “Città di Verona” e dal Coro Accademia Musica Lirica A.li.Ve. Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail