Corso di italiano per gli ucraini organizzato dal Comune

Un corso di italiano per gli ucraini ospitati a Verona. Il Comune di Verona organizza, insieme al Centro provinciale Istruzione Adulti, lezioni gratuite al fine di favorire l’integrazione di coloro che sono scappati dalla guerra e hanno trovato accoglienza nella nostra città. La raccolta delle adesioni è già aperta, una ventina i posti a disposizione. Le lezioni avranno una durata di 100 ore e si terranno da metà aprile a metà giugno, la mattina dalle 9 alle 12.30, in zona Stadio. Due i requisiti per l’iscrizione: aver compilato la dichiarazione di presenza sul territorio del Comune di Verona e avere più di 16 anni.  

Le domande possono essere inviate entro lunedì 11 aprile al Servizio Promozione Lavoro del Comune, inviando una mail a lavoro@comune.verona.it, indicando nell’oggetto ‘Richiesta corso di italiano per persone ucraine’.

Da specificare nel testo le generalità della persona interessata al corso e attuale domicilio. Così come nome, cognome e recapiti telefonici – mail di una persona di riferimento che parli italiano. Info: ai numeri 045 8078782 – 045 8078770, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13. “E’ importante che le persone ospitate a Verona abbiano la possibilità di integrarsi e imparare quanto prima la lingua – spiega l’assessore ai Servizi sociali Maria Daniela Maellare -, per questo abbiamo pensato di attivare un corso ad hoc. Intanto partiamo con i primi venti posti e poi, sulla base delle domande e dell’interesse dei cittadini ucraini, vedremo come proseguire”. 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail