Ieri down Whatsapp per alcune ore. Attacco hacker?

Le app Facebook, Instagram e WhatsApp hanno ripreso a funzionare questa notte dopo un blackout di parecchie ore in Europa e negli Stati Uniti.

E’ stata la peggiore interruzione di servizio del colosso dei social media dal 2008.

Ieri dal pomeriggio fino a notte WhatsApp, Facebook e Instagram improvvisamente non hanno più funzionato. “Siamo al corrente che alcune persone stanno avendo problemi ad accedere alle nostre app e ai nostri prodotti. Siamo lavorando per riportare le cose alla normalità il più presto possibile, ci scusiamo per qualsiasi inconveniente”, si leggeva sul profilo Twitter di Facebook. Questo il messaggio stringato delle app di Mark Zuckerberg per spiegare che qualcosa che non andava con WhatsApp, Facebook e Instagram. Solo che non si è trattato di “alcune persone” ma di milioni in mezzo mondo. Attacco hacker? Potrebbe anche essere stato. Un buco nella funzione filtro delle immagini inviate con l’app potrebbe aver dato agli hacker la possibilità di sottrarre e leggere informazioni sensibili. Ma per ora, a parte l’evasiva comunicazione dello staff di Zuckerberg tendente a minimizzare non si sa ancora niente della causa del blackout. 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail