Mozione di Bacciga per mettere QR code informativi sulle targhe di strade, piazze e monumenti

Il consigliere comunale di Verona Andrea Bacciga ( Lega) ha avuto una bella idea: mettere dei QR code informativi sulle targhe di strade, piazze e monumenti. Così con un semplice click del cellulare si può conoscere la storia di questo o quel monumento, il motivo per cui questa via o quella piazza non state intitolate a questo o a quel personaggio. Verona è ricca di monumenti storici e artistici ma anche di targhe e vie dedicate a eventi storici o a personalità che si sono distinte nel mondo dell’arte, della politica, della letteratura, della filosofia, della scienza o che comunque vanno ricordate in quanto hanno lasciato traccia nella memoria di Verona e del nostro Paese. Capita a noi, come ai turisti, di soffermarci davanti a un nome o a un palazzo senza però saperne abbastanza o senza che vi sia alcuna informazione. Inoltre, nel caso vi siano le informazioni, non tutti possono leggerle. Si pensi, per esempio, ai non vedenti o agli ipovedenti. La nuova tecnologia può permettere, con spese contenute, la creazione di QR Code che, tramite il cellulare, rimandino alla storia del monumento o della targa o della via di riferimento, sia da leggere che da ascoltare. Un modo intelligente, semplice e popolare per diffondere cultura e la conoscenza della nostra città. Oltre, e non è poco, renderla più smart ed appetibile per i turisti che, com’è noto,rappresentano una voce importante dell’economia di Verona.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail