Poule Scudetto Serie D: la stagione del Caldiero si conclude a Trapani. I siciliani vincono e approdano in finale 

(di Gianluca Ruffino) Si conclude con una netta sconfitta, nella trasferta più lunga della propria storia, la fantastica stagione del Caldiero. Nel ritorno della semifinale della Poule Scudetto di Serie D, la squadra di Soave viene battuta 4-1 dal Trapani e interrompe la sua corsa verso il titolo di miglior squadra della categoria.

Al Provinciale la squadra di casa prova ad archiviare subito la pratica grazie alla doppietta di Balla nei primi 22 minuti di gioco. I veneti reagiscono allo shock iniziale e al 33esimo dimezzano lo svantaggio con la rete di Fasan. Chiggiato potrebbe pareggiarla prima dell’intervallo, ma la sua conclusione colpisce la traversa, sbatte sulla linea ma non entra. 

Nella ripresa il Caldiero continua a spingere, ma al 65esimo Samake cala il tris a porta sguarnita sull’errore della difesa termale. Qualche minuto più tardi il Caldiero si procura una ghiotta chance su calcio di rigore, ma Ujkaj ipnotizza Orfeini. Il Caldiero fallisce, il Trapani no, e quattro minuti più tardi Kragl trasforma il rigore del definitivo 4-1.

Applausi comunque per il Caldiero, che ha onorato la competizione, arrendendosi soltanto alla corazzata granata.

Credit Photo: Calcio Caldiero Terme

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail