Autovetture private off-limits al Quartiere Stadio in concomitanza coi “grandi eventi” del Bentegodi trasformandolo in una grande zona pedonale col solo permesso di accesso alle macchine di commercianti e residenti: è questo l’oggetto della raccolta firme che in questi giorni e per le prossime due settimane si tiene al Bar Corner (viale Palladio, dalle 09.00 alle 13.00 tutti i sabati e domeniche) organizzato il movimento Traguardi. «Non è una novità, l’isola pedonale è prevista nel Pums ed è stata approvata dalla Circoscrizione – spiegano Tommaso Ferrari e Giacomo Cona – ora vogliamo che la proposta diventi realtà. Abbiamo già raccolto 500 firme, quando completeremo le adesioni proporremo una mozione al Consiglio comunale. Il primo esperimento avviato due anni fa, Verona-Juventus del febbraio 2020, con 30mila spettatori ha funzionato, bisogna che questa diventi la modalità standard per queste manifestazioni liberando così il quartiere dall’assalto e dall’assedio delle auto che intasano le vie, occupano tutti i posti possibili, autorizzati e non, e mettono a rischio la sicurezza degli abitanti».

Traguardi propone che venga sviluppato un servizio navetta dagli altri quartieri della città verso lo stadio esattamente come accade in questi giorni per i mercatini di Natale.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail