S.Anna d’Alfaedo: tragedia in montagna

Tragedia in montagna ieri pomeriggio a S. Anna d’Alfredo. Due bambini di otto anni mentre stavano giocando sul tetto di una vecchia ghiacciaia, un’antica costruzione in pietra, tipica della Lessinia dove veniva conservata la neve, sono caduti per alcuni metri dopo che il tetto è crollato e sono stati colpiti dalle lastre di pietra di cui era fatto. Per loto non c’è stato scampo. Il peso delle lastre di pietra taglienti li ha schiacciati irrimediabilmente. I genitori che erano poco più in là, nella malga dove avevano organizzato un pic-nic in occasione della fine della scuola con altre famiglie e altri bambini sono corsi subito per soccorrerli, ma non c’è stato niente da fare. Gli altri due piccoli che giocavano con loro, un maschio e una femmina sono rimasti feriti lievemente. Sul posto sono giunti i mezzi di soccorso e i Carabinieri. Dovranno essere accertate eventuali responsabilità per la gravissima disgrazia. Dato che le vittime sono tutte di Verona il sindaco Federico Sboarina, profondamente colpito dalla tragedia, ha subito decretato il lutto cittadino per il giorno dei funerali.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail