anziani 36 results

Un nuovo farmaco rallenta la progressione dell’Alzheimer

Un passo avanti della ricerca per trovare una certa per l’Alzheimer.L’industria farmaceutica Eli Lilly, impegnata da anni nello studio del morbo, ha annunciato un risultato importante che potrebbe, se non guarire, almeno rallentare la progressione della degenerazione dei neuroni cerebrali che sta alla base della malattia e sulla quale finora non si è in alcun modo riusciti ad incidere. Il nuovo farmaco messo a punto dai ricercatori è attualmente ancora a livello sperimentale, ma è ...

Ora la legge stabilisce il diritto degli anziani a continuare a vivere nel proprio domicilio

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, è in vigore la legge in materia di politiche in favore delle persone anziane. Qualificante il concetto della continuità abitativa, ossia il riconoscimento del diritto degli anziani a continuare a vivere ed essere curati nel proprio domicilio. La legge riconosce “diritto delle persone anziane a determinarsi in maniera indipendente, libera, informata e consapevole con riferimento alle decisioni che riguardano la loro assistenza, nonché alla continuità ...

Nei prossimi tre anni avremo bisogno di 68 mila badanti e colf stranieri

Da una ricerca commissionata dall’ Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico e realizzata dal Centro Studi e Ricerche Idos risulta che in Italia abbiamo bisogno di 23 mila colf e badanti, 68mila per il triennio 2023-2025.Lo studio, “Il fabbisogno aggiuntivo di manodopera straniera nel comparto domestico. Stima e prospettive” è contenuto nel Rapporto 2023 “Family (Net) Work – Laboratorio su casa, famiglia e lavoro domestico” promosso da Assindatcol...

Patto per la terza età. Per la prima volta un governo si fa carico degli anziani con un disegno di legge

Giorgia Meloni ha commentato così le misure per gli anziani varate dal consiglio dei ministri: «Il Governo sigla un ‘Patto per la Terza età’ e pone le basi della riforma complessiva delle politiche in favore degli anziani e contro la loro marginalizzazione». Obiettivo «prendersi cura degli anziani a 360 gradi e rispondere a tutti i loro bisogni ed esigenze». «Gli anziani - ha aggiunto - non sono solo parte delle nostre famiglie, ma rappresentano il cuore stesso della società e ...

Sono un milione gli anziani che rimangono in ospedale oltre il tempo necessario perché a casa non hanno nessuno 

Sono tanti gli anziani che vengono trattenuti in ospedale sette giorni più del necessario perché a casa non hanno nessuno che li assiste. Anzi, sono troppi: un milione. Tre le conseguenze, tutte piuttosto gravi:Ia prima: un milione di posti letto rimane occupato per una settimana in più quando potrebbe essere messo a disposizione di chi ne ha bisogno realmente; Ia seconda: un posto letto costa circa 700 euro al giorno. Tenerne uno occupato per sette giorni in più del necessario è una ...

Schillaci alle Camere: estendere il divieto di fumo, più medici, più attenzione ad anziani, potenziare le terapie intensive

A vent’anni dalla legge Sirchia il ministro della Salute, Orazio Schillaci annuncia il passo successivo ed estende il divieto di fumo alle sigarette elettroniche e ai prodotti del tabacco riscaldato, nei luoghi all’aperto in presenza di minori e donne in gravidanza. Eliminate le sale fumatori.  Oltre a questo provvedimento, finalizzato a far diminuire il numero dei fumatori, che si stima sui 10 milioni, il ministro ha lanciato la campagna “Proteggiamoci, anche per i momenti più ...

Luisa Ceni, assessore al Sociale: non abbiamo cancellato il cenone di Capodanno degli anziani. Lo abbiamo solo spostato nei quartieri. 

L’opposizione a Palazzo Barbieri aveva criticato pesantemente la decisione dell’amministrazione romani di abolire il cenone di Capodanno che da alcuni anni veniva organizzato in Fiera descrivendola come un’atto dio scarsa attenzione ai ‘nonni’. E la cosa era stata anche ripresa dalla stampa nazionale.Ma l’assessore ai Servizi Sociali Luisa Ceni non ci sta: non abbiamo cancellato il cenone di Capodanno degli anziani. Abbiamo solo cambiato il format spostandolo nei quartieri, più ...

2 anziani su 3 assumono ogni giorno almeno 5 farmaci al giorno.Ma attenzione a non fare confusione

In Italia 2 anziani su 3 assumono ogni giorno almeno 5 farmaci e 1 su 4, più di 3,5 milioni, ne prende addirittura 10. Il fenomeno è in aumento ed è evidentemente legato all’anzianizzazione. Ci sono oltre 14 milioni di over 65 e il 75% degli over 60 e la quasi totalità degli over 80 hanno qualche malattia da curare con le medicine.L’assunzione contemporanea di diversi farmaci non è così semplice come sembra. Non basta un bicchier d’acqua, metterli in bocca e mandarli giù. C’è ...

Niente cenone di capodanno in Fiera per gli anziani. Il centrodestra critica la decisione della giunta Tommasi

L’Amministrazione Tommasi non farà il tradizionale cenone al padiglione 1 della Fiera dedicato agli anziani. Il centrodestra protesta con una conferenza stampa dei capigruppo della minoranza di palazzo Barbieri.“Era diventato una tradizione - hanno detto Sbioarina, Padovani e Zavarise - dato che s’è tenuto ininterrottamente dal 2007, esclusi i due anni di pandemia. Gli assessori al Decentramento Federico Benini e al Sociale Luisa Ceni lo hanno comunicato ai presidenti di tutte e sette ...

Gli americani cominciano a invecchiare a 42 anni. E gli italiani?

Negli Stati Uniti hanno fatto un sondaggio per capire quando si comincia a sentire che si sta invecchiando. Secondo l'indagine ciò avviene a 42 anni. Almeno per i 2 mila americani intervistati facendo attenzione che fossero rappresentate tutte le generazioni. E' a quell'età che si cominciano a notare i primi segni dell'invecchiamento. Un 15% ha detto di aver sentito di invecchiare attorno ai 35 anni. Invece è sui 34 anni che uno si sente nel pieno delle forze e della salute. C'è anche un ...

Il sindacato Uil: serve al più presto una revisione del sistema della residenziali degli anziani. E va fatta ascoltando gli operatori del servizio

Le strutture residenziali per anziani - Centri anziani e Case di riposo-,  pubbliche e private, hanno risentito pesantemente della crisi pandemica e della difficoltà di reperimento del personale.«Come se ciò non bastasse - osserva Stefano Gottardi, segretario generale della UIL FPL di Verona- adesso s’aggiunge la bolletta energetica. Una triplice crisi alla quale si aggiungono la mancata riforma delle IPAB per il settore pubblico e il problema dei molteplici contratti che creano una ...

Prima di andarsene il governo Draghi toglie un altro mattone allo Stato Sociale col ddl Anziani

(di Eugenio Pio Botti) Desidero richiamare l'attenzione sul ddl Anziani proposto dal ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali  Andrea Orlando, ultima creatura del Governo dei Migliori al quale per non farci mancare nulla viene aggiunta la Riforma dell'Indennità di Accompagnamento con l'intento palese di relegare nel ghetto chi non produce! Riprendo in parte comunicazione web di Fanpage. Scritto e detto dalla presidente della Fondazione Promozione Sociale Marzia Breda: “Nell'...

Verona, 200 giorni per affrontare l’emergenza climatica. E a settembre il Comune porterà le linee guida in Consiglio

Il Comune di Verona dichiara lo Stato di emergenza climatica. Coinvolgerà tutti gli assessorati e gli stakeholder pubblici e privati per progettare un piano strategico con cui affrontare la sfida cruciale del nostro tempo, fissando obiettivi e tempi anche per accedere ai finanziamenti. Le linee di indirizzo verranno presentate a settembre in Consiglio comunale, perché, spiega la giunta, la transizione ecologica deve essere un’opportunità per tutta la città, da attuare attraverso una ...

Anziani. Meglio a casa loro che in un istituto. Ma lo Stato deve investire di più e venire incontro alle famiglie  perché sia possibile

Proprio ieri, in occasione della “giornata dei nonni” il responsabile della Chiesa per i problemi degli anziani ha auspicato che l’ideale sarebbe che i nostri vecchi potessero finire i loro giorni nella loro casa o, in ogni caso, in famiglia piuttosto che essere mesi in una casa di riposo. Si sa che non sempre questa soluzione è possibile, ma laddove lo è sarebbe opportuno perseguirla.Come non essere d’accordo. Niente può sostituire le cure amorevoli di una figlia o di un figlio o ...

L’impegno dell’amministrazione comunale per il sociale. 6,5 milioni per poveri, famiglie, anziani e lavoratori

Famiglie con minori, anziani, persone diversamente abili o senza fissa dimora, lavoratori, i servizi territoriali aumentano per rispondere alle nuove esigenze della società. Ammontano a 6 milioni e 500 mila euro i finanziamenti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) che arriveranno a Verona nei prossimi mesi per sostenere progetti del sociale. Nove gli interventi approvati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Tra le iniziative anche la prevenzione del fenomeno del ...