Assicurazioni Generali 61 results

Pmi, Generali e Cattolica con Sace contro il caro energia. Bollette rateizzate con tempi di pagamento fino a 36 mesi

In una fase di grave difficoltà per le industrie italiane a seguito del caro energia, Assicurazioni Generali e Cattolica Assicurazioni compiono un passo avanti a sostegno delle imprese. La compagnia triestina, la prima in Italia per dimensioni e clienti, ha infatti deciso di consentire la possibilità di rateizzare i pagamenti delle bollette energetiche per le Pmi che ne avranno i requisiti secondo le nuove normative contenute nel decreto appena approvato. E lo fa aderendo alla garanzia messa ...

A.M. Best conferma il giudizio positivo “A” per le Generali. E come controllata il rating di Cattolica sale a “eccellente”

AM Best, l'agenzia di rating specializzata nel settore assicurativo che attribuisce le "pagelle" per le performance delle compagnie, ha confermato la valutazione sulla solidità finanziaria di Generali (Financial Strength Rating, FSR) a "A" (eccellente) e il rating di credito dell’emittente a lungo termine (Long-Term ICR) ad "a+". Contestualmente, AM Best ha assegnato a Cattolica Assicurazioni i medesimi rating "A" (eccellente) sulla solidità finanziaria e "a+" per quanto riguarda il ...

L’integrazione Cattolica – Generali corre e porta risultati. Nuovi prodotti in agenzie e più utili (un anno in anticipo)

(di Stefano Tenedini) Lo aveva anticipato pochi giorni fa in un'intervista a Il Sole 24 Ore il Ceo di Generali Italia Giancarlo Fancel: non solo il marchio Cattolica non è in discussione, ma il programma di integrazione prosegue come previsto e i risultati che la società veronese acquisita un anno fa porta alla compagnia triestina sono molto più che soddisfacenti. Poco fa se n'è avuta la conferma: si attendono "sinergie superiori a quanto inizialmente atteso", con sinergie fra 120 e 130 ...

Generali, buona trimestrale ma la Russia incide sugli utili. E nella raccolta anche Cattolica sta iniziando a contribuire

Generali ha comunicato i risultati finanziari dei primi nove mesi del 2022 e si cominciano a vedere, per quanto in misura molto moderata, i primi effetti dell'integrazione con Cattolica. In particolare I premi lordi del segmento Vita ammontano a 38,6 miliardi (-2,9%), con un contributo da parte dal gruppo veronese pari a poco meno di 2 miliardi. Per quanto riguarda la raccolta netta Vita (che si è attestata a circa 7,7 miliardi anche se in calo del 25,3%), da Cattolica sono arrivati poco meno ...

Cattolica esce da Piazza Affari, però resta sul Lungadige. Non dimentichiamolo: è il momento di tornare a costruire

(di Stefano Tenedini) Tra una settimana si scriverà la parola fine sulla presenza di Cattolica Assicurazioni in Borsa, per effetto del delisting (il ritiro delle azioni dal listino) seguito all'OPA di Generali che sfiora ormai il 98% del capitale sociale. E' un giorno triste per i veronesi? Sì. Inutile nasconderselo: a tutti gli effetti, per quanto fosse annunciato, atteso e temuto (più che altro per motivi sentimentali, perché i giochi sono fatti da molto tempo) si tratta in effetti ...

Generali tiene anche se svaluta gli investimenti in Russia. Semestrale: il contributo di Cattolica è ancora marginale

Nonostante gli sbalzi del mercato e le tensioni internazionali i risultati consolidati del gruppo Generali al 30 giugno non mostrano segnali di indebolimento: in ulteriore crescita il risultato operativo, l'utile netto sarebbe stabile senza le svalutazioni in Russia, e anche la posizione di capitale si conferma solida. La compagnia ha inoltre avviato l'operazione di riacquisto di azioni proprie deliberata dall'assemblea di aprile, fino a un massimo di 500 milioni, pari al 3% del capitale. I ...

Cattolica “cede” alla capogruppo Generali l’AD Ferraresi e Samuele Marconcini completerà l’integrazione col Leone

(s.t.) Erano attese e da questa sera sono ufficiali le dimissioni di Carlo Ferraresi, amministratore delegato di Cattolica Assicurazioni, per quelle che il comunicato definisce "sopraggiunti impegni professionali". Un segno di apprezzamento da parte del Leone, perché infatti dal 1° settembre Ferraresi assumerà la carica di Group Chief Risk Officer nella capogruppo Assicurazioni Generali: un ruolo di vertice peraltro incompatibile con il compito finora svolto a Verona. L'AD uscente ha ...

Generali, nuovo ruggito di Caltagirone: si dimette dal Cda. Lo scontro è col Ceo Donnet e sulle operazioni strategiche

(di Stefano Tenedini) Ancora un rumoroso colpo di scena nella partita infinita per il controllo del vertice di Assicurazioni Generali. Il consigliere Francesco Gaetano Caltagirone si è dimesso dal Cda di Generali con effetto immediato, ma le sue motivazioni non sono state ancora rese note. Una scarna nota della compagnia triestina sottolinea soltanto che "il CdA sarà convocato nei prossimi giorni per ogni conseguente decisione in merito alla sua sostituzione". Caltagirone a oggi risulta ...

Cattolica (gruppo Generali): a marzo 1,119 miliardi di raccolta premi, in calo del 5,8%

Il Consiglio di Amministrazione di Cattolica Assicurazioni, nella grafica l'andamento alle ore 14.41 del titolo, società del Gruppo Generali, riunitosi oggi a Verona sotto la Presidenza di Davide Croff ha approvato i risultati al 31 marzo 2022. Carlo Ferraresi, Amministratore Delegato di Cattolica Assicurazioni, ha dichiarato: “I risultati conseguiti in questo primo trimestre certificano la solidità della nostra Compagnia, in particolar modo in un contesto fortemente colpito dalle ...

Banca Generali, il gioiello del Leone, coinvolta nel risiko: potrebbe dare vita a un polo finanziario con Mediobanca

(di Simone Alessandro Cassago) Dal 1831 a oggi le Assicurazioni Generali possono davvero essere considerate un caposaldo del mondo assicurativo–finanziario targato Nord Est. Il simbolo scelto all’epoca per rappresentarne il brand, ovvero il Leone della Serenissima Repubblica, è quanto mai un'icona azzeccata di un modo di fare business molto serio e di lunga visione. Lo dicono tanti fattori, a partire dalla sua solidità (è il quarto gruppo assicurativo europeo, molto presente anche nei ...

Generali, vince la continuità: confermata (56% contro 42) la maggioranza che ha voluto l’acquisizione della Cattolica

(di Stefano Tenedini) Lo spirito del Leone ha deciso che strada prendere nei prossimi tre anni: proseguirà sul sentiero tracciato e seguito finora, senza cercare nuovi territori di caccia e nuovi maschi alfa. Eppure i contendenti hanno lasciato il segno: la maggioranza si è affermata con un ampio margine, il 56% del capitale presente all'assemblea virtuale di stamattina a Trieste, ma l'opposizione ha raccolto quasi il 42% dei consensi, segno che la voglia di "risvegliare il Leone" è più ...

Benetton con Caltagirone, si riapre la corsa alle Generali. E spuntano nuovi candidati per le polizze del Banco BPM

(di Stefano Tenedini) Benetton sceglie Caltagirone e la partita delle Generali si riapre. Edizione holding, secondo quanto riferito dall'agenzia Reuters, voterà la lista proposta dal costruttore romano all'assemblea di Generali di venerdì: ma non cerca lo scontro con Mediobanca e con l'AD uscente Donnet, anzi: una volta chiusa la partita assembleare vuole ritagliarsi un ruolo di pacificatore. Accanto alle partecipazioni strategiche in Atlantia, in Autogrill e in United Colors i Benetton ...

Generali, anche Del Vecchio approva il piano Caltagirone. Intanto il Leone aumenta la presenza nel mercato indiano

C'è voluto solo qualche giorno per far emergere esplicitamente anche la posizione favorevole di Leonardo Del Vecchio, patron di Luxottica, al piano strategico di Caltagirone ideato per Generali e presentato dal candidato presidente Claudio Costamagna e dal potenziale futuro amministratore delegato del Leone Luciano Cirinà. Del Vecchio, al terzo posto in ordine di importanza tra gli azionisti della compagnia (e soprattutto numero uno in Mediobanca), ha confidato a Bloomberg che "il progetto ...

Caltagirone risveglia il Leone: 4,2 miliardi di utili nel 2024. Più acquisizioni, poteri condivisi, risparmi e sostenibilità

(di Stefano Tenedini) Lo aveva promesso qualche giorno fa, e il momento è arrivato. Nella savana virtuale in cui si aggira il Leone di Trieste, in cerca di prede ma anche guardingo con un occhio al resto del clan, più combattivo che mai, si comincia a sentire anche il ruggito di Francesco Gaetano Caltagirone. E ieri il leader naturale di una minoranza che non sembra soffrire di complessi di inferiorità (anzi) ha presentato il suo piano per il risveglio di Generali, battezzato appunto ...

Generali-Caltagirone, la sfida si scalda: il Leone sospende il candidato AD Cirinà. C’è anche Costamagna, ex di Revo

(di Stefano Tenedini) Si va scaldando ogni giorno di più l'atmosfera in casa Generali, alle prese con gli ultimi necessari posizionamenti in vista dell'assemblea in programma a Trieste in sede sia ordinaria che straordinaria il 27 e 29 aprile. Ieri pomeriggio la società ha annunciato di aver sospeso Luciano Cirinà, finora responsabile delle attività di Generali in Europa Centrale e Orientale e da sempre uomo del Leone. Dopo la presentazione della lista del CdA alternativo proposto da ...