Banco BPM 30 results

Fondo Morgan Stanley AlphaPlus: Banco BPM condannato a restituire 9.900€ ad una coppia veronese

Con la decisione 5767 del 22 agosto 2022 l'Arbitro per le Controversie Finanziarie ha dato ragione a due soci di Adiconsum Verona che avevano subito una forte perdita con il Fondo Morgan Stanley AlphaPlus. Nel marzo 2015 avevano acquistato quote del Fondo per un controvalore di euro 50.000,00 su consulenza della filiale del Banco BPM. Il titolo aveva subito importanti perdite causando un danno di euro 8.800,00 sull'investimento. Dopo aver presentato un reclamo, cui la Banca aveva ...

Benetton con Caltagirone, si riapre la corsa alle Generali. E spuntano nuovi candidati per le polizze del Banco BPM

(di Stefano Tenedini) Benetton sceglie Caltagirone e la partita delle Generali si riapre. Edizione holding, secondo quanto riferito dall'agenzia Reuters, voterà la lista proposta dal costruttore romano all'assemblea di Generali di venerdì: ma non cerca lo scontro con Mediobanca e con l'AD uscente Donnet, anzi: una volta chiusa la partita assembleare vuole ritagliarsi un ruolo di pacificatore. Accanto alle partecipazioni strategiche in Atlantia, in Autogrill e in United Colors i Benetton ...

Banco BPM, il Crédit Agricole alza il tricolore francese su quella che una volta era la banca dei veronesi

Cari bancari, come ve la cavate col francese? perchè, si sa, i "cugini" con l'inglese stanno male come noi e ad imparare l'italiano non ci pensano nemmeno. Ma in qualche modo, al Banco BPM (che oggi come evidenzia il grafico è cresciuto del 10,7% superando quota 3€/azione) bisognerà comunicare coi nuovi "padroni" transalpini: Crédit Agricole è diventato infatti il primo azionista di Banco Bpm di cui ha acquisito una partecipazione del 9,18%. «Quest'operazione testimonia il forte ...

Banco BPM finanzia con 150 milioni di dollari i cinesi di Hengli

Mentre il Cda sta valutando come muoversi nel grande gioco delle alleanze bancarie, banco BPM mette mano al portafoglio e finanzia con 150 milioni $ il colosso cinese Hengli. In un'operazione coordinata con HSBC e con SACE, l'istituto un tempo scaligero ha deciso di sostenere il 13.mo gruppo mondiale nel settore chimico leader nella produzione di poliestere. Il finanziamento è il primo avviato all'interno del programma Push Strategy e servirà a favorire l'ingresso di fornitori italiani nella ...

Un quadro lose-lose. Banco-BPM: quale ne sia l’esito sarà una sconfitta per tutti

(di Sergio Noto) Da un po’ di giorni Banco-BPM, quello che una volta era soprattutto il nostro Banco Popolare, è sulle montagne russe, che di questi giorni di agitazioni militari, sono anche più pericolose del solito. L’odore di bruciato è partito una settimana fa quando Banco-BPM con il volto rassicurante del suo AD ha annunciato utili record per i tempi del Covid e per le performance recenti della banca (https://www.borsaitaliana.it/borsa/notizie/teleborsa/finanza/banco-bpm-utile...

Superbonus, anche Banco BPM sospende da oggi l’attività del 110%

Lo Stato non riesce a controllare e quindi blocca l'applicazione del superbonus, il maxisconto del 110% per le ristrutturazioni degli immobili, il volano del recente boom economico del 2021. E dopo CDP e Poste Italiane, oggi anche Banco Bpm "congela" l'operatività nel settore.   "Alla luce delle limitazioni al numero di cessioni dei crediti fiscali, contenute nel Dl Sostegni Ter - spiega il gruppo milanese guidato da Giuseppe Castagna - Banco Bpm ha temporaneamente sospeso l’acqui...

Diamanti da investimento. La prima sentenza in appello a favore dei risparmiatori

La Corte d’Appello di Venezia emana la prima sentenza sui diamanti da investimento confermando quella del Tribunale di Verona che per primo aveva condannato Bpm a risarcire un cliente che ne aveva acquistati. La vicenda nasce quando un’anziana risparmiatrice aveva acquistato diamanti per 46.222,40 euro nella convinzione di effettuare un investimento sicuro. Successivamente, tramite la stampa e la trasmissione Report, l’erede dell’anziana Signora scopriva che i diamanti non erano ...

I bonus fiscali stanno decidendo il futuro di Banco BPM: Opa di Unicredit in vista?

Banco BPM ai massimi da tre anni a questa parte (oggi viaggia poco oltre la soglia dei 3€/azione con una crescita dello 0,26% circa come evidenzia il grafici) sulle reazioni all'analisi di Morgan Stanley che parla della possibilità di OPA ostile di Unicredit sull'ex banca di Piazza Nogara. Tutto parte dalla soluzione-spezzatino per MontePaschi Siena, azione prodromica ad un'azione "pesante" di Unicredit sul mercato con nel mirino il Banco. Su questa ipotesi - riportano alcune agenzie ed ...

Banco BPM corre in Borsa sull’ipotesi del superpolo con Unicredit e MontePaschi

Cresce in Borsa l'interesse sul titolo Banco BPM cui viene prospettata una nuova soglia tecnica a 3,1€/azione. Nella giornata odierna il titolo cresce dell'1,94% a fronte di uno 0,14% fatto registrare dal totale del listino. A fissare il nuovo target è stata Deutsche Bank che ha letto in chiave positiva per l'ex popolare scaligera le ultime intenzioni del governo Draghi che sarebbe disposto ad aumentare i benefici fiscali nel caso di fusioni bancarie. L'idea dell'ex governatore BCE è ...

Banco BPM, l’assemblea approva il bilancio. Ora inizia la caccia al partner

Il mercato oggi non ha premiato il titolo Banco BPM - meno 0,43% interrompendo un trend rialzista iniziato a febbraio - sulla scorta di due notizie contrastanti: la prima, l'approvazione in assemblea telematica del bilancio 2020 - qui il nostro articolo coi dati - con la distribuzione del dividendo proposto dal management di 6 centesimi ad azione a fronte di un utile netto di 21 milioni€; la seconda, ben più pesante perché rimanda ad un futuro non facilmente individuabile la scelta di un ...

Parità di genere, Banco BPM sottoscrive l’impegno per una presenza equilibrata negli eventi pubblici

Banco BPM ha aderito all’iniziativa lanciata dall’Associazione Minima Moralia e sottoscritto l’impegno pubblico a favore di un'adeguata rappresentanza di genere negli eventi e nelle manifestazioni pubbliche (programmi televisivi e radio, webinar, task force e comitati) . Si tratta di un programma che chiede una rappresentazione equilibrata tra i generi, promuovendo quando necessario un riequilibrio e offrendo soluzioni in questo senso. All’impegno già preso alcuni mesi ...

I venti anni che hanno bruciato il risparmio dei veronesi nel silenzio interessato della classe dirigente

Prima notizia: è in ristampa "Schei in fumo" la storia del rogo della finanza veronese scritto da Ivano Palmieri per la Cierre Edizioni. E' una notizia vera perché far leggere un libro è impresa ardua e perché sui venti anni di follia della finanza veronese si è strappato finalmente il velo del silenzio (del libro hanno parlato soltanto gli organi di stampa non mainstream in città...) e della acquiescenza verso i lunghi regni di Carlo Fratta Pasini, alla Popolare, di Paolo Bedoni alla ...

Banco BPM vuol chiudere entro l’anno con BPER e la Borsa scommette sul “polo padano”

Mentre Cattolica oggi registra una presa di beneficio sull'onda del gran guadagno del weekend, Banco BPM prosegue nella sua crescita generata dalle voci sempre più consistenti di accordo con BPER Banca per la costruzione di un polo bancario "padano" di rilevanza europea. Il titolo dell'ex Popolare performa meglio della media del listino, chiudendo a 2,323€/azione, più 1.31%, a fronte dello 0.57% registrato dal listino. Ancora meglio fa BPER Banca che chiude con un più 2,69% a 1,984 ...

Cattolica Assicurazioni festeggia in Borsa la soluzione della guerra col Banco

Vola Cattolica in Borsa questa mattina dopo l'accordo raggiunto venerdì col Banco BPM per la chiusura del contenzioso relativo a Vera Vita, la joint venture di bancassurance da cui il Banco aveva annunciato bruscamente di voler uscire in anticipo: il titolo corre oltre 4,86 €/azione, più 4,6% in più rispetto alle quotazioni di venerdì che già registravano un più 2.41% sulle voci del possibile accordo. L'indice FTSE-Mib al momento viaggia su un più 1,16%. Per gli analisti, l'accordo ...

Cattolica Assicurazioni, il paròn della Save, Marchi, più l’ex BPV Innocenzi, mettono in piedi una cordata per il 10% della compagnia

Enrico Marchi, patron della trevigiana FinInt e della SAVE che gestisce l'aeroporto di Venezia e Treviso e Verona, entra a gamba tesa nella sonnolenta finanza veronese (beh, insomma, quel che ne resta...) e vuole mettere in piedi una cordata per acquisire il 10% circa di Cattolica Assicurazioni così da rafforzare il polo triveneto nella compagnia scaligera. Per l'agenzia Ansa, "l'intento della banca d'investimento presieduta da Enrico Marchi è costituire una cordata con cui rilevare una ...