FDI 18 results

Maddalena Morgante. Prima donna della destra veronese ad essere eletta a Roma. Il suo impegno: denatalità e  valori

Maddalena Morgante, 41 anni, avvocato, sposata con due figli, è la prima donna della destra veronese ad essere eletta in Parlamento. La sua ascesa politica è stata fulminea. Ha bruciato tutte le tappe. Entrata in politica solo due anni fa, si è subito candidata alle regionali in Fratelli d’Italia ottenendo circa 3 mila voti di preferenza nonostante fosse una perfetta sconosciuta per la politica. Ma non si è fermata lì. Da cattolica, particolarmente sensibile alle tematiche etiche, si è ...

Marco Padovani. Un militante storico della destra veronese da Palazzo Barbieri a Montecitorio.

Marco Padovani. Uno che ‘non se la tira’, neanche adesso che è stato eletto deputato. Un vecchio militante della destra veronese che ha mantenuto sempre lo stesso spirito quando ha fatto l’assessore, prima nella giunta Tosi e poi in quella Sboarina, ed anche adesso che è arrivato il premio più bello del suo percorso: l’elezione in Parlamento. Padovani, classe 1959, non è da ieri che fa politica. Quando ha cominciato a militare nella destra veronese? «Fin da ragazzino. Ero ...

Ciro Maschio, rieletto, alla guida del più grande partito: una grande responsabilità

Fratelli d’Italia primo partito italiano, primo partito nel Veneto oltre il 30%, primo partito a Verona. Lei, oltre ad essere deputato uscente è anche il responsabile provinciale. Responsabile in tutti i sensi. E quando si è responsabili lo si è nel bene e nel male. Della serie: onori e oneri. Stavolta, onorevole Maschio, solo onori!  Una bella soddisfazione, no? «Una grande soddisfazione, dopo anni di duro lavoro. Il risultato elettorale è andato oltre le più ottimistiche ...

Gelmetti, in Senato per FdI: sarò il lobbista di Verona nella capitale

“Fa un certo effetto dirlo, perché in Italia il termine ha un'accezione diversa, e anche con una sfumatura negativa, rispetto a quello che significa all’estero. Ma il mio ruolo in Senato sarà quello del 'lobbista' di Verona”. Questa l'interpretazione autentica che dà alla sua elezione Matteo Gelmetti, storico militante della destra veronese ed attualmente vice-presidente di VeronaFiere. Ci spieghi meglio... “E' semplice. Il mio ruolo ai vertici della Fiera, uno dei più ...

Mazzi, il veronese eletto a Padova fortemente voluto dalla Meloni

Gianmarco Mazzi, 62 anni, sposato, è uno dei cinque parlamentari veronesi di Fratelli d’Italia. Pur essendo un’autorità nel campo dello spettacolo, lui ha sempre lavorato fuori dalla luce dei riflettori. Adesso con l’elezione alla Camera irrompe sul palcoscenico della politica nazionale.  Poco importa che sia stato candidato a Padova. Lui è veronese ‘de zoca’. E noi veronesi ci possiamo contare, non è vero, onorevole?  «Certo ! Anche se mi suona strano questo ...

Ciambetti mette le mani avanti dopo la grande vittoria di FdI. Nessun riequilibrio in regione. Valgono i risultati di due anni fa

Roberto Ciambetti (Lega), presidente del Consiglio Regionale del Veneto: nessuna ripercussione dei risultati elettorali sugli equilibri regionali “visti i risultati usciti dalle elezioni solo due anni fa. Mette così le mani avanti l’esponente leghista circa l’eventualità che Fratelli d’Italia, alla luce del clamoroso risultato elettorale, possa chiedere un riequilibrio delle posizioni a livello regionale. Da parte del partito della Meloni non è stata avanzata né ventilata nessuna ...

Sondaggio: i ricchi con il Pd, le partite Iva con Fratelli d’Italia

Al sondaggio di Alessandra Ghisleri pubblicato domenica che registra FdI primo partito italiano, qualunque sia la legge elettorale, ne è seguito subito uno di Nando Pagnoncelli per il Corriere della Sera che analizza la composizione sociale del consenso ai partiti. Il dato che ne esce conferma che il Pd è il partito dei benestanti, non quello dei proletari, com’era il Pci, da cui è nato. Con successive mutazioni, ma senza soluzione di continuità, il partito guida della sinistra s’è ...

S.Martino Buon Albergo. Il centrodestra sostiene Furlani. E De Santi entra in FdI.

San Martino Buon Albergo è uno dei comuni nei quali si voterà il prossimo 12 giugno. Il sindaco uscente Franco De Santi, alla guida una coalizione di centrodestra, non si è ricandidato nonostante avrebbe potuto essendo al primo mandato. Ha fatto “un passo a lato” pur continuando ad impegnarsi per l’area alla quale appartiene da più di 20 anni. Data la sua decisione, la coalizione ‘Cittadini per San Martino’ che da 15 anni amministra il paese, ha individuato nell’attuale ...

Verona in controtendenza. Mentre a Roma i capi del centrodestra litigano a Verona la coalizione si ricompatta

A Verona le elezioni potrebbero essere il 12 giugno. Eventuale ballottaggio il 26. Data decisamente troppo vacanziera per ipotizzare grande affluenza. La decisone dipende dal Ministro degli Interni. Ma comunque quello è il periodo. Non manca molto.  L’attenzione è sul centrodestra.  Non solo perché rappresenta la stragrande maggioranza dei veronesi, ma anche perché le tensioni e le contraddizioni che lo attraversano fanno venire in mente il 2002, quando per colpa dei capi ...

FdI mostra i muscoli. La Meloni organizza una grande manifestazione di piazza il 29 aprile a Roma

Alla direzione nazionale del partito Giorgia Meloni detta la linea e si prepara a una corsa solitaria mettendo in guardia la dirigenza sugli attacchi che verranno portati a FdI da qui al 2023. “FdI è centrale nel quadro politico. È la consapevolezza che tutti dobbiamo avere perché è il momento di giocare in attacco, ben sapendo che le accuse, le etichette e tutto quello che ci hanno affibbiato finora non è nulla rispetto a quello che accadrà.” Da quanto emerso dalla direzione ...

Da lunedì a Roma Atreju: la festa nazionale di Fratelli d’Italia

Atreju, nome strano. Che cosa vorrà dire, si chiedono ancora in tanti. Ancora perché è dal 1997 che così si chiama la più grande manifestazione della destra italiana che si terrà a Roma dal 6 al 12 dicembre 2021 dopo 2 anni di stop forzato casa Covid. Atreju è il protagonista del romanzo “fantasy” “La Storia Infinita” di Michael Ende che combatte contro le forze del Nulla: un nemico subdolo che attacca il futuro, ne consuma le energie migliori, privandolo di valori e di speran...

Sommacampagna. FdI pone il problema della rappresentanza

A Sommacampagna si pone un problema che va oltre i confini del comune veronese. Con l’uscita dei consiglieri Luisa Galeoto e Giovanna Rigotti quella che è formalmente maggioranza nel consiglio comunale diventa minoranza rispetto all’elettorato. La maggioranza legale è diversa da quella reale. Infatti avendo l’attuale amministrazione vinto le elezioni con soli 15 voti in più rispetto all’opposizione, perdendo i due consiglieri Luisa Galeoto e Giovanna Rigotti che avevano preso ...

Anatomia di una sconfitta

Astensione e sconfitta. Sono questi i dati su cui il centrodestra deve riflettere per evitare che la sinistra si assesti al potere per altri 10 anni. Il ragionamento non è difficile. E' alla portata di tutti. La gente non è andata a votare perché con l'avvento al governo di Draghi i partiti si sono rivelati inutili. Il comando è stato affidato a Supermario. Decide lui. Nessuno osa contraddirlo. Unica opposizione FdI. Ininfluente. A che cosa serve allora andare a votare? Ecco spiegata ...

Maria Fiore Adami: FdI elegge un sacco di donne. Altro che maschilisti!

Maria Fiore Adami, capogruppo di FdI al Comune di Verona, ha aspettato di leggere i risultati delle elezioni di domenica. E adesso si toglie un sassolino dalla scarpa e smentisce una volta per tutte una falsa immagine che si vorrebbe ritagliare sul partito della Meloni. Lo fa anche e soprattutto come donna, impegnata in politica e nel sociale. «Finalmente i risultati delle ultime amministrative possono mettere a tacere quel vociare spesso diffuso su Fratelli d’Italia che ci definisce ...

Povegliano: il segretario del Pd si vergogna del suo partito? Il centrodestra è unito e a testa alta.

«Perché Facincani, segretario provinciale del PD, si vergogna del suo stesso partito? Fa come Enrico Letta a Siena? Forse perché loro per primi si vergognano di essere nel partito che promuove la cannabis libera, la patrimoniale occulta, tifano il movimento violento dei Black Lives Metter, che tace sull’utero in affitto e vuole la legge Zan?» Sono le provocazioni che ha posto Diego Marchiori, presidente di Fratelli d’Italia di Povegliano durante l’aperitivo elettorale di sabato. ...