hellas 80 results

Zaffaroni è il nuovo allenatore del Verona. Affiancherà Bocchetti. E’ questa la prima mossa di Setti per tirar fuori l’Hellas dall’ultimo posto in classifica

E’ Marco Zaffaroni, 53 anni, milanese, il nuovo allenatore del Verona. Affiancherà sulla panchina Salvatore Bocchetti, che aveva sostituito Cioffi, ma che è privo della necessaria abilitazione ad allenare una squadra di serie A. Perciò Setti ha deciso di ingaggiare Zaffaroni, tecnico di esperienza, ex giocatore, che aveva allenato il Cosenza e il Monza e c he avrebbe dovuto essere il mister del Chievo prima che la società della Diga fosse radiata dai campionati per le note vicende. La ...

L’Hellas perde in casa anche con lo Spezia, diretto concorrente per la salvezza. E’ la 10^ sconfitta di fila. Ultimo in classifica con 5 punti a 8 dalla zona salvezza. Situazione disperata

Decima sconfitta consecutiva per il Verona che è stato battuto al Bentegodi dallo Spezia, diretto concorrente per un salvezza che appare compromessa. Era un’occasione per sollevare la testa dall’ultimo posto in classifica e per rialzare il morale. Anche perché dopo la sconfitta di misura con la Juve di giovedì in una gara dove aveva anche giocato bene meritando, se non la vittoria, almeno un pareggio, la speranza era tornata ad affacciarsi in riva all’Adige. Speranza che oggi era ...

Il Verona perde 1-0 con la Juve. E’ la nona sconfitta consecutiva. Ma stavolta non se lo meritava e ha giocato bene. La speranza è l’ultima a morire

Il Verona ha perso 1-0 con la Juve. Ma era giusto almeno un pareggio. E non solo perché gli sono stati negati ben 2 rigori e sono andati vicino al gol diverse volte, ma perché hanno giocato bene e non meritavano di perdere. E’ la nona volta consecutiva ed è ultimo con soli 5 punti. Ma qualcosa s’è mosso. Nel primo tempo s’è vista una squadra diversa con l’inserimento dall’inizio di Kallon, Lasagna, Djuric, Dojg, Hongla, Sulemana, Hongla e Trerracciano. Tutti giocatori con la ...

Hellas Verona, azionariato popolare per sfuggire all’agonia

Il Verona perde anche a Monza per 2-0. E’ ultimo in classifica con 5 punti in 13 partite. E’ l’8^ sconfitta consecutiva. C’è poco da dire sulla partita se non che anche oggi i gialloblu sono rimasti in 10 per l’espulsione discutibile di Magnani poco prima della mezz’ora. Poco prima Faraoni era dovuto uscire per un guaio muscolare il che, se collegato con tanti altri infortuni analoghi, la dice lunga anche sulla preparazione atletica dei giocatori dell’Hellas. Un solo tiro in ...

Hellas – Roma 1-3. Anche se ce l’hanno messa tutta il Verona continua a sprofondare verso la B.  Mai cosi male. 

Ce l’hanno messa tutta i ragazzi di Bocchetti. Hanno dato l’anima con un uomo in meno per tre quarti di gara. Ma non c’è stato niente da fare. Hanno perso ancora e sono sprofondati all’ultimo posto in classifica. E’ stato un dejàvu. L’Hellas comincia bene, dominando la Roma di un Murinho stupito. E segna al 26° con Davidovich che devia un tiro da fuori aera di Veloso. I giallorossi prendono un palo ( in seguito ne prederanno altri due), ma è la squadra di Bocchetti a fare il ...

Disastro Hellas. Sesta sconfitta di fila. Perde a Sassuolo e sprofonda al penultimo posto in classifica.

Ci eravamo illusi un po’ tutti che con il cambio dell’allenatore le cose stavano cambiando. Sì, avevamo perso, ma col Milan! Ci stava. E poi avevamo visto un gioco diverso, una squadra reattiva e più organizzata. Ci sbagliavamo. Era un’illusione che fosse solo l’allenatore il motivo degli insuccessi. La sconfitta col Sassuolo ha fatto emergere il vero problema. Adesso non si può che prendere atto che sono i giocatori che non vanno. Troppi sbagli. E poi sono assemblati tutti male. E ...

Verona-Milan 1-2. Partita persa ma speranza e squadra ritrovata. Provvidenziale anche se tardivo il cambio dell’allenatore

E’ andata bene, anche se l’Hellas ha perso 1-2 con il Milan. E non perché è stato sconfitto di misura dai campioni d’Italia in carica, ma perché ha giocato la miglior partita della stagione. Il cambio di allenatore non solo ci voleva, non solo è stato fatto tardi, ma ha dato nuova vita alla squadra. E’ risultato subito evidente che Bocchetti ha fatto giocare i suoi uomini con gli stessi schemi e lo stesso spirito offensivo con cui molti di loro avevano giocato con i due allenatori ...

Cioffi è stato esonerato. Sulla panchina del Verona l’uruguaiano Diego Lopez

Dopo la sesta sconfitta avvenuta domenica scorsa a Salerno c’era d’aspettarselo, e forse se lo aspettava anche lui: Gabriele Cioffi è stato esonerato dalla società del Verona Hellas ed è stato sostituito dall’uruguaiano Diego Lopez, scelto dal direttore sportivo Francesco Marroccu. La conduzione Cioffi, che ha sostituito da inizio campionato Igor Tudor passato al Marsiglia, è stata subito deludente, fin dalla prima partita di Coppa Italia con il Bari, neo-promossa in B che ha ...

L’Hellas perde anche con la Salernitana e sprofonda verso la B. Cioffi è in bilico

Sarà anche stato sfortunato l’Hellas con i due pali colpiti, ma l’unica cosa che conta è il risultato. Che è l’ennesima sconfitta, una dietro l’altra. Aveva anche cominciato bene il Verona, e facendo superiorità territoriale. Questo per una ventina di minuti. Poi, la prima volta che la Salernitana s’affaccia nell’area gialloblu, segna il gol dell’1-0. Botta mortale. Da allora la squadra cerca di pareggiare, ma lo fa in maniera disorganica, senza un gioco  definito. Poi, ...

Terza sconfitta consecutiva del Verona. Perde in casa con l’Udinese 1-2

Cioffi ha visto dei miglioramenti. Probabilmente da dentro si vedono cose che da fuori non si percepiscono. Quello che s’è visto è stata la terza sconfitta consecutiva. S’è vista una squadra che per i primi dieci minuti e per tutto il 2° tempo è stata in balia dell’Udinese. Che passata in vantaggio in quella mezz’ora di gara in cui ha giocato discretamente, è poi riuscita a perdere. Eppure il mister aveva cercato di cambiare qualcosa dopo le due sconfitte subite una dietro ...

Seconda sconfitta consecutiva dell’Hellas. Prende due gol a Firenze

Non sono certo squadre come la Fiorentina o la Lazio quelle con le quali è indispensabile fare punti per raggiungere la salvezza. E perdere a Firenze e a Roma per due domeniche di fila ci potrebbe anche stare. Ma quello che preoccupa è il gioco, l’imprecisione, la mancanza d’intesa fra i giocatori. L’impressione è che il Verona stia tornando indietro.  Con la Fiorentina il risultato non sarebbe stato impresa impossibile. Il gol dei padroni di casa, a poco meno da un quarto ...

Hellas. Le partenze, gli acquisti, i soldi di Setti e i tempi di Cioffi

Il Verona è la società che ha investito meno nel mercato di quest’anno. Partiti pezzi da 90 come Simeone, Caprari, Barak e Casale al loro posto sono arrivati Djuric, Henry, Kallon,  Hien  e Verdi che però, con tutto il rispetto e anche con l’augurio che possano diventare anche loro dei pezzi da 90, sono di un livello decisamente inferiore. A ciò s’aggiunge il cambio dell’allenatore. Il disastroso inizio con la sconfitta subita dal Bari neo-promosso in B per 4-1 con la conseguente ...

Il Verona pareggia a Empoli 1-1.  Continuano le prove tecniche di trasmissione

A Empoli il Verona ha pareggiato 1-1. I progressi che aveva mostrato a Bologna e in parte anche nel confronto con l’Atalanta, seppur perso, sono confermati. Specie per quello che ha fatto nel secondo tempo. Invece nel primo tempo, finito in svantaggio, è stato un disastro, con un gioco né carne né pesce, senza un centrocampo in grado di imbastire delle azioni degne di questo nome. Conseguenza: l’Hellas per i primi 45 minuti ha subito il dominio incontrastato dei padroni di casa che sono ...

Arrestato anche il quarto ultras implicato nei fati del  dopo partita col Napoli

Nel pomeriggio odierno, la Digos di Verona ha eseguito l’ordinanza emessa dal G.I.P. Paola Vacca che ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari a carico del quarto ultras dell’Hellas Verona coinvolto nelle aggressioni perpetrate durante Hellas - Napoli che, inizialmente, era riuscito a sottrarsi all’arresto. Trattasi di un ventiduenne già noto alle forze di polizia come militante di estrema destra ed avente diversi precedenti di polizia per reati connessi alle manife...

L’Hellas comincia malissimo. Tre le ragioni di una crisi difficile da risolvere

La prima impressione è che con Cioffi si stia ripetendo la storia di Eusebio Di Francesco. Peggio di così il Verona non poteva iniziare. 9 gol subiti in 2 partite. Fatti 3. Un bilancio spaventoso che è la fotografia di una grande confusione che investe la società, la panchina e lo spogliatoio.  La società, ovvero Setti che è il padrone, non lancia segnali rassicuranti. Il cambio del direttore sportivo che non pare stia portando granché, le voci della possibile vendita e quelle ...