hellas 36 results

Grande Verona contro la Lazio. Vince 4-1 trascinato da Simeone

Come ormai da copione il Verona parte alla grande, dominando, attaccando e macinando occasioni su occasioni da gol. Caprari e Simeone all’attacco fanno il bello e il cattivo tempo e Simeone  segna anche due gol, portando l’Hellas in vantaggio per 2-0. Dicono che Tudor abbia lavorato tutta la settimana sul versante psicologico per evitare il calo che si è sempre verificato nei secondi tempi che ha portato a vanificare i gol segnati. Di norma quando una squadra segna il 2-0  si ...

Milan sotto di 2 gol per un’ora. Alla fine batte il Verona 3-2.

Se non fosse perché l’unico veronese è Casale si potrebbe dire che l’Hellas è la conferma del detto “veronesi tuti mati”. E’ la terza vota che va in vantaggio e si fa raggiungere. Stavolta a S. Siro ha tenuto in mano la partita per un’ora. Dopo 7 minuti è già in vantaggio con un gol di Caprari. Domina in lungo e in largo con autorità. Poi arriva anche il rigore trasformato da Barak a legittimare la superiorità. Una squadra così che gioca così sarebbe da scudetto. Tudor ha ...

Bella vittoria del Verona sullo Spezia: 4-0

Ha una bella elevazione Simeone che al 4° minuto su calcio d’angolo segna di testa l’1-0 del Verona sullo Spezia, diretta concorrente per la salvezza. Passano dieci minuti e c’è il raddoppio di Faraoni con un bel diagonale. Al 42° il terzo gol ad opera di Caprari con un tiro a giro dal limite dell’area.  L’Hellas domina ed è nettamente superiore, ma non per questo gli ospiti s’arrendono e impegnano Montipò un una serie di parate che, a parte una traversa, fruttano solo ...

Il Verona domina ma pareggia. 3-3 a Genova.

Anche a Genova, come a Salerno, il Verona pareggia dopo essere stato in vantaggio per gran parte della gara. Aveva fatto tutto Simeone. Prima, solo a sette minuti dall’inizio segna l’uno a zero con un bellissimo gol di testa. Poi all’inizio del secondo tempo sempre lui si procura un rigore. Lo batte Barak e segna il due a zero. Ad un quarto d’ora dalla fine altro rigore. Però stavolta per il Genoa per un mani in area di Dawidowicz. Rigore trasformato. Due a uno. Cambia tutto. Dopo ...

Setti esonera Di Francesco. Tudor nuovo allenatore del Verona.

La terza sconfitta di fila inanellata a Bologna ieri sera è costata la panchina a Eusebio di Francesco. E’ il primo allenatore della serie A ad essere fatto fuori e la sua permanenza a Verona è un record di brevità. La dirigenza dell’Hellas non ha perso tempo. Zero punti dopo tre partite sono un gran brutto segnale e allora meglio intervenire subito prima che la piaga s’incancrenisca.  Il Verona sta pagando il passaggio dalla collaudata e vincente formula Juric  a quella che ...

Il Verona perde a Bologna e rimane a zero

Terza giornata di campionato e ancora a zero punti. Il nuovo Verona di Di Francesco ha perso anche a Bologna, una squadra non irresistibile, ma che a poco più di 10 minuti dalla fine è riuscita a buttar dentro la palla decisiva con un  tiro dal limite dell’area. In realtà i rossoblù hanno avuto qualche occasione in più dell’Hellas, che ha costruito una gran mole di gioco creando però una sola occasione da gol. Gioco lento, orizzontale, con tanti inutili passaggi, forse alla ...

D.A.SPO di 10 anni all’ultras veronese per l’aggressione del 27 agosto allo stadio

Il Questore della Provincia di Verona, dott.ssa Ivana Petricca, tramite la locale Divisione Anticrimine, ha emanato un D.A.SPO. della durata di 10 anni con la prescrizione dell'obbligo di firma per 5 anni nei confronti di M.A., precedentemente identificato grazie alle indagini condotte dalla DIGOS scaligera, quale responsabile dell'episodio verificatosi domenica 27 agosto 2021, al termine dell'incontro di calcio HELLAS VERONA - INTER disputatosi presso lo Stadio Comunale "Bentegodi" di ...

Il Verona perde in casa con l’Inter 1-3

A guardare la classifica dopo la seconda giornata ci sarebbe da restare male: zero punti. Ma non è così. Due sconfitte interne, prima col Sassuolo e poi con l’Inter, non sono quel che sembrano. L’allenatore Di Francesco è contento della squadra e del gioco sviluppato. E poi il Verona ha tenuto testa alla pari per 80 minuti ai campioni d’Italia, ad una vera e propria corazzata. Prima l’illusione con il gol di Ilic. Appena iniziata la ripresa il pareggio di Lautaro e fino a dieci ...

Dal caso Chievo un’idea. Rinnovare il calcio, Hellas compreso. Coinvolgere i tifosi con la blockchain

( di Paolo Danieli) Che cosa c’è dietro la vicenda Chievo (nella foto Sergio Pelissier, uno dei possibili protagonisti della ripartenza)? Mettiamo da parte il tifo, errori tecnici e amministrativi, simpatie e antipatie. Andiamo al cuore del problema. Chievo o Hellas cambia poco. Ragioniamo da veronesi. Verona ha avuto per più di vent’anni due squadre ai massimi livelli. Orgoglio per tutta la città. Quando frequentavo Roma non c’era una volta che appena qualcuno sapeva da dove venivo ...

Hellas: Juric addio!

Juric non è più l'allenatore del Verona. Se n’è andato. Era nell’aria. Il rapporto con Setti era diventato difficile. Non c’erano più le condizioni per continuare. Soprattutto dal punto di vista tecnico. Così dopo due stagioni l’allenatore di Spalato che con a disposizione degli elementi di non particolare levatura, quando la salvezza sarebbe stato già un risultato ragguardevole, era riuscito a fare del Verona una squadra da classifica medio-alta, che gioca un bel calcio, ...