lockdown 9 results

Verona: non è lockdown, ma paura e quarantene fanno quasi lo stesso effetto

Niente lockdown quest’inverno. Per salvaguardare l’economia s’è preferito soprassedere e agire con provvedimenti parcellari e differenziati. Un po’ come in altri paesi. Han lasciato che la gente passasse le feste e che i ragazzi tornassero a scuola. Insomma, questo giro - che speriamo sia l’ultimo, ma non ci metterei la mano sul fuoco- s’è voluto lasciare una parvenza di normalità. Ma poi, se non proprio lockdown non è, un mezzo lockdown lo stiamo vivendo lo stesso. Stavolta ...

La quarta ondata in Italia e in Europa

La quarta ondata viene dal nord. E’ partita dall’Inghilterra con la variante Delta e poi s’è diffusa in Europa centrale. E sono gli stati del centro-nord del continente quelli che stanno peggio. Ed anche se in Italia, almeno per ora ma si spera sempre, siamo messi meglio perché è stata attivata una campagna vaccinale migliore, l’ondata che viene dal nord comincia a fare paura anche da noi. Ed è allarme soprattutto nel Nord-Est per la contiguità con l’Austria e la Slovenia che se ...

I contagi crescono. Ma niente lockdown per i no-vax come in Austria

Covid: sono 166 in più i positivi nelle ultime 24 ore in provincia di Verona. Sono invece diminuiti i ricoveri che oggi sono di 37 pazienti in area medica e 10 in terapia intensiva. Un morto. In Veneto continuano ad aumentare i contagi. Siamo a quasi 1.500 nuovi casi nelle ultime 24 ore. L'incidenza su 85.207 tamponi (21.472 molecolari e 63.735 rapidi) è 1,68%. Ieri ci sono stati anche 7 morti, che portano il totale a 11.888. Sono 349 ( +24) le persone ricoverate nei reparti non critici ...

Verso il lockdown per i no-vax anche in Italia? Salvini non vuole

Si sta facendo strada l’idea di fun lockdown per i non vaccinati. Lo ha ventilato Toti e gli ha fatto eco Renzi: "Mi piacerebbe che l'Italia adottasse lo stesso modello dell’Austria. In lockdown, in zona gialla o arancione, ci vanno solo quelli che non hanno fatto il vaccino”. La progressione dei contagi, legati agli assembramenti e al non rispetto delle regole, e dei ricoveri, di cui sono vittime soprattutto le persone non vaccinate, sta mettendo in discussione quello che pareva fosse ...

In Austria scatta il lockdown per i non vaccinati.

Il nuovo cancelliere austriaco Alexander Schallenberg ha annunciato che da lunedì 15 novembre entra in vigore il lockdown per i non vaccinati. Era da tempo che il provvedimento era allo studio del governo di Vienna e adesso è stato adottato ed annunciato con una conferenza stampa a tutti gli austriaci. Schallenberg ha spiegato: ”Dobbiamo aumentare il tasso di vaccinazione. È vergognosamente basso”. Gli austriaci fra tutti gli europei occidentali sono i meno vaccinati. Solo il 65% ha ...

L’Italia prima in Europa nella lotta al Covid. Davanti a Francia e Germania.

Secondo il prof. Locatelli, coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico in Italia il lockdown per i non vaccinati è impraticabile per motivi operative e di compatibilità costituzionale. Avrebbe una sua logica da un punto di vista medico, ma non può essere preso in considerazione, come invece è avvenuto in Austria. "La situazione in Europa è critica - dice Locatelli- ma l'Italia si distingue in maniera netta: non dobbiamo sottovalutare nessun segnale di allerta ma nemmeno abbandonarci ...

Dall’Austria un altro modo per “convincere” chi non si è ancora vaccinato

I no-vax devono sapere che cosa succede nella vicina Austria. Il governo sta preparando un provvedimento che fissa al 30% il limite dei posti in terapia intensiva occupati da malati Covid. Una volta superato questo limite scatta il lockdown per chi non è vaccinato. In poche parole chi è stato vaccinato o ha superato il Covid sarà libero di circolare, lavorare, socializzare. I no va dovranno restare chiusi in casa, come ai tempi della zona rossa, del lockdown del 2020. Il cancelliere Alex...

Russia e Regno Unito a rischio lockdown. In Italia la gestione migliore della pandemia.

Mentre a Melbourne finisce il lockdown più lungo del mondo, nove mesi chiusi in casa, nel Regno Unito ed in Russia comincia a farsi strada l’idea di nuove chiusure, magari parziali, ma pur sempre chiusure. Il motivo è che i contagi corrono. Le due situazioni sono diverse. Gli inglesi hanno gestito la pandemia a modo loro, in maniera altalenante. Prima Johnson, mentre in Italia eravamo chiusi,  sosteneva che bisognava lasciare aperto tutto, che la gente si ammalasse, che morisse chi ...

Covid-19: i dati aggiornati del Veneto, la curva dell’epidemia ha raggiunto la parte apicale. Maltempo: Zaia, non venite in montagna

Questi i dati aggiornati sulla pandemia in Veneto, in diretta dalla sala della Protezione civile di Marghera: i test hanno superato la soglia dei 4 milioni effettuati in regione, di cui 2,894 milioni di test molecolari e 1,157 milioni di test rapidi. I positivi totali sono 167.799, più 2.550 nelle ultime 24 ore, al momento ci sono ancora 78.301 veneti positivi. Il tasso totale di positività è del 6,93%. I ricoverati totali sono 3.115 persone, 340 in terapia intensiva e 2.775 in area non ...