Marco Nespolo Fedrigoni 4 results

Fedrigoni acquisisce il 70% di Tecnoform, imballaggi biodegradabili

Fedrigoni entra con il 70% nel capitale in una NewCo che produrrà vassoi interni per scatole e astucci di articoli di lusso realizzati totalmente in cellulosa termoformata, biodegradabile ed ecocompatibile, invece della consueta plastica.L'accordo appena firmato è con Tecnoform, azienda di Colorno (Parma) che manterrà il restante 30% del capitale, un operatore specializzato nella produzione di vassoi, espositori ed elementi interni per il packaging, in plastica e altri materiali, ...

Fedrigoni, fatturato 2020 a 1,3 miliardi. E accelera sul fronte sostenibilità ambientale e sociale

Fedrigoni ha chiuso il 2020 con un fatturato di 1.315,2 milioni di euro rispetto ai 1.115 milioni del 2019 (+200,2 milioni) e un Pro Forma Adjusted Ebitda di 197,2 milioni di euro.   Il trend di crescita è continuato anche quest'anno. Infatti, nonostante l'effetto del Covid19 sul primo trimestre 2021 (fatturato di 360,4 milioni di euro nel Q1 2021 contro  363,6 milioni nel Q1 2020), nel periodo marzo 2020 - marzo 2021 il Gruppo ha registrato un incremento dell'Adju...

Fedrigoni, all’inglese Portals il settore del security (carta per banconote e passaporti)

Portals, azienda del Regno Unito tra i principali fornitori al mondo di banconote e carta di sicurezza, e Fedrigoni, tra i leader europei nella produzione di carte speciali e prodotti ad alto valore aggiunto per packaging, grafica ed etichette autoadesive, hanno annunciato un accordo per il passaggio del security business di Bollate alla società inglese. In base a un separato accordo, Portals ha anche un'opzione per l'acquisto potenziale di alcuni asset e macchinari riguardanti la carta per ...

Fedrigoni razionalizza e amplia il premio di risultato: potrà arrivare a 3.700€ quest’anno a ogni dipendente

Fedrigoni unifica a livello di Gruppo il Premio di Risultato, che da quest'anno andrà nella stessa misura a 2.200 dipendenti tra operai, impiegati e quadri impegnati nei segmenti carta ed etichette. Le nuove condizioni omogenee andranno a sostituire e migliorare i 6 diversi accordi di secondo livello finora in vigore nei 12 stabilimenti italiani interessati dai contratti collettivi nazionali di lavoro carta, cartotecnica e grafici. Un risultato fortemente voluto dal management, e ottenuto ...