mascherina 8 results

Più che un obbligo la mascherina come accessorio volontario nella vita di tutti i giorni

Il Ministro della Salute Schillaci ha stabilito l’obbligo dell'uso delle mascherine nelle strutture sanitarie e nelle Rsa. E’ stato uno dei primi provvedimenti che ha adottato. Ma dopo tutto quello che abbiamo passato con la pandemia e con il virus dell’influenza che ha già messo a letto un milione di italiani l’uso della mascherina non dovrebbe più essere oggetto di un obbligo di legge. Dovrebbe essere semplicemente la manifestazione della consapevolezza del personale socio-sanita...

Il nuovo ministro della Salute: basta bollettino Covid giornaliero e reintegro sanitari sospesi

L’orientamento del nuovo ministro della Salute Orazio Schillaci è di reintegrare in servizio del personale sanitario sospenso per inadempienza all'obbligo vaccinale prima del termine di scadenza della sospensione.Nel contempo il Ministro della salute intende sospendere la pubblicazione giornaliera del bollettino dei dati relativi alla diffusione dell'epidemia, ai ricoveri e ai decessi, che sarà ora reso noto con cadenza settimanale.I due provvedimenti saranno adottati a breve dopo sei mesi ...

Il MEF per la sospensione delle sanzioni a chi non aveva rispettato l’obbligo vaccinale. Ma i medici vogliono che in ospedale si porti la mascherina

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, terminata la sua istruttoria, ha inviato al Dipartimento per i Rapporti con il Parlamento una proposta emendamento per il ddl per la conversione del decreto-legge ‘aiuti ter’ in esame alla camera per sospendere fino al 30 giugno 2023 le sanzioni per tutti coloro che non hanno rispettato l'obbligo vaccinale per il Covid-19. Segno che il nuovo governo ha cambiato atteggiamento rispetto a quelli precedenti, anche in relazione alla mutata situazione ...

Attenzione a non dimenticare a casa la mascherina quando domenica si va a votare. All’interno del seggio è obbligatoria

Anche quest’anno a causa del Covid le elezioni si svolgeranno secondo regole indicate nel protocollo nazionale di sicurezza cui devono attenersi sia glie elettori che gli scrutatori i segretari e i presidenti di seggio. Oltre al documento di identità e alla tessera elettorale ci si dovrà recare al seggio indossando la mascherina protettiva che può essere tolta soltanto al momento del riconoscimento con la foto del documento. Non è necessaria una Ffp2 ma può andare bene anche una ...

Il governo ha deciso. Stato d’emergenza fino al 31 marzo. No obbligo di mascherina all’aperto

Il Consiglio dei Ministri ieri sera ha deciso. Lo stato d’emergenza è stato prolungato fino al 31 marzo. La decisione era scontata. Ma desta comunque polemiche. Chi contesta la scelta sostiene che non è altro che un escamotage politico/giuridico per continuare ad aggirare la Costituzione gestendo il potere in modo arbitrario e irrispettoso dei diritti fondamentali sanciti dalla Carta. In realtà la scelta del governo è da ricondursi ad un motivo molto più semplice e pragmatico. La ...

Stasera la decisione del governo sullo stato d’emergenza e la mascherina all’aperto

Oggi pomeriggio il Governo decide sullo stato d’emergenza da prolungare a causa del permanere della pandemia. Il punto all’o.d.g. dell’odierna seduta del Consiglio dei Ministri è: “Proroga dello stato di emergenza nazionale e delle relative misure per il contenimento della diffusione dell'epidemia Covid” che sarà anche il tutolo del decreto legge che dovrà essere licenziato al termine della riunione. Una delle decisioni che pare verranno prese sarà anche quella di estendere a ...

Zaia: mascherina anche all’aperto. Pressione dei governatori per il super-green pass

I governatori fanno pressione sul governo centrale per adottare misure più rigide contro il Covid. Zaia chiede di tornare all’obbligo della mascherina all’aperto. Tutti assieme, in una riunione col governo, hanno chiesto che vengano cambiate le regole del green pass, assegnandolo solo ai guariti o ai vaccinati. Chi non è guarito o vaccinato non potrà andare al bar, al ristorante, a mangiare la pizza, allo stadio, al cinema, a teatro ecc. Potrà solo recarsi al lavoro. Ma col tampone. La ...

Da lunedì 28 niente mascherina all’aperto. Ma ce la dobbiamo tenere in tasca.

Da lunedì 28 giugno sarà possibile stare all'aperto senza mascherina. Questa l'indicazione del Comitato Tecnico Scientifico al Ministro della Salute. Un altro passo verso la libertà. Ciò non significa però “liberi tutti”. La prudenza dovrà continuare a guidare i nostri comportamenti. Per cui anche all'aperto, qualora ci fossero degli assembramenti o un eccessivab densità in un cero luogo, sarà obbligatorio indossarla. Rimane invece l'obbligo di portarla al chiuso. Scordarsi quindi ...