scuola 34 results

La proposta di legge di insegnare il veneto a scuola? Può far sorridere, ma ha un significato più profondo di quel che sembra

(di Paolo Danieli) Può far sorridere la proposta di legge del deputato padovano Massimo Bitonci e di altri 18 leghisti che vorrebbe che il dialetto veneto venisse insegnato nelle scuole di tutta la Regione. Ma è una cosa seria. Ratio della proposta è che il veneto venga inserito tra le lingue delle minoranze etniche tutelate dall'articolo 6 della Costituzione, come l’albanese, il tedesco, il ladino e il francese, modificando la legge 482/99 che le tutela."La presente proposta di legge - ...

Valditara, Ministro dell’Istruzione, intervenga sul disastro educativo dell’ideologia gender sulla scuola

Il nuovo Ministro dell'Istruzione Giuseppe Valditara (Lega)  ha una bella gatta da pelare. Sono 131 le scuole che hanno introdotto la 'carriera alias’, che permette agli studenti “in transizione di genere” di scegliere una propria identità. Provvisoria e da usare all’interno della scuola finché si vuole, ma pur sempre un’identità, del tutto soggettiva e priva di fondamento scientifico. Tra questi, a Verona, il liceo classico di Stato Scipione Maffei il cui collegio dei docenti, ...

Villa Bartolomea. Maestra muore in classe davanti ai suoi alunni

E successo ieri alla scuola elementare Carlo Ederle di Villa Bartolomea. Una maestra di 44 anni, Giovanna Fabrica, è morta improvvisamente in classe davanti ai suoi alunni. Nonostante i soccorsi tempestivi, non c'è stato niente da fare.L'insegnante, siciliana, abitava a Cerea con il marito, anche lui insegnante. Era a Villabartolomea da un anno e s’era fatta apprezzare per il suo modo di fare gentile e disponibile. Mentre era nell’aula della seconda B s’è sentita male al’improvviso ...

“Friday for future”: una vergognosa presa in giro dei giovani che li distrae dai veri problemi e dalle vere responsabilità

(di Paolo Danieli) Poveri ragazzi! “Friday for future”: li hanno mandati in piazza a fare uno sciopero contro non si sa chi. Già, perché da che mondo e mondo, o meglio, da quando i lavoratori se lo sono inventato, lo sciopero è un’ ‘arma’, una forma di pressione nei confronti di qualcuno. E allora, ci si chiede, contro chi scioperano ‘sti ragazzi? Contro il governo? Ma se c’è già il ministro della Transizione ecologica a fare quello che chiedono? Contro l’Europa? Contro la ...

OMS: la fine della pandemia è vicina. Scendono contagi, ricoveri e decessi

L'Organizzazione Mondiale della Sanità, il massi o organo del pianeta per la sanità, ha dichiarato per la prima volta che la fine della pandemia è vicina. I dati provenienti da tutto il mondo sono confrontati. E la discesa dei contagi (-12,9%), dei ricoveri (-11.9% e meno 11,9%) e dei morti (-14,3%) continua anche in Italia: dati riferiti l’ultima settimana della Fondazione Gimbe (Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze). C’è pero il timore da parte della Fondazione che ...

Settimana corta a scuola. Il ministro non vuole

L’idea l’aveva avuta il vice-presidente della Provincia di Verona, David Di Michele, per risparmiare energia visto quello che ci aspetta in autunno. Risparmio di energia e anche di soldi. La proposta era di fare la settimana corta nelle scuole. Sabato e domenica tutti a casa. Meno spese per la luce e per il riscaldamento. Ovvio, no? E anche per i trasporti. Un giorno in meno di scuola alla settimana significa anche meno spese per i bus, ma anche per i mezzi dei privati, che portano a ...

La Provincia risponde alla protesta degli studenti del Cangrande. Scalzotto: ecco perchè abbiamo scelto il Galilei. Di Michele: no a speculazioni elettorali sulla scuola

(aggiornato ore 18.00) Oggi pomeriggio al Palazzo Scaligero, il Presidente della Provincia ha incontrato una delegazione degli studenti del Cangrande, istituto superiore che per quest'anno avrà una succursale in via Carlo Alberto presso il Galileo Galilei, attivata per far fronte alla crescita della scuola, comunicata alla Provincia a fine aprile e pari a quasi 200 studenti. Al confronto hanno partecipato anche il Vicepresidente della Provincia con delega all'edilizia scolastica, i ...

Scuola. 10 milioni dalla Provincia per l’efficientamento degli istituti. Come aumentano o calano gli iscritti nelle varie scuole

Sono 52 edifici scolastici di competenza della Provincia. Le iscrizioni sono 35.775 con un aumento di 485 studenti, soprattutto in città, che accoglie il numero più consistente di istituti: + 270 alunni di cui 195 solo al Cangrande. Sempre in città cresce il Marconi (+ 5 classi), mentre calano le classi al Galilei (-3), Berti (-2) e Montanari (-2). Nell’ambito della Valpolicella, 29 alunni in meno. Cresce il Levi (+34). Lieve decrescita anche nell’ambito del Lago, che perde 42 ...

Niet del ministro dell’Istruzione alla proposta Di Michele di settimana corta per le scuole per risparmiare energia

Se qualcuno aveva dei dubbi circa la posizione da parte delle autorità scolastiche alla proposta di istituire la settimana corta per tutte le scuole al fine di risparmiare energia è servito. C’ha pensato il numero uno della scuola Italia, il ministro del’Istruzione Patrizio Bianchi che stamattina alla trasmissione Radio Anch'io su Radio dicendo che “la scuola deve essere l'ultima" ad essere interessata da eventuali provvedimenti sui "problemi connessi al costo dell’energia"."La ...

Settimana corta per le scuole. Provincia e Atv c’hanno pensato. Non il Ministero dell’istruzione né quello della Transizione ecologica

L’idea lanciata dal vice-presidente della Provincia David Di Michele è piaciuta all’ATV, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico di Verona. Estendere la settimana corta a tutte le scuole, oltre che essere particolarmente gradita agli studenti, significa risparmiare un’intera giornata di trasporti per portare, andata e ritorno, i ragazzi nei 51 istituti scolastici della nostra provincia. Un risparmio quantificabile tra lo 0,5 e il 4% per le linee urbane e del 4% per quelle ...

Di Michele chiarisce: nessuna interferenza della Provincia sul calendario scolastico. Ma non si possono neanche buttare via i soldi se si può risparmiare sulle bollette

Il vertiginoso aumento del gas e dell’energia in genere investe tutta la  società ed anche la scuola.Quando inizierà l’anno scolastico bisognerà come sempre provvedere a pagare le bollette del riscaldamento e della luce per il riscaldamento e l’illuminazione dei 51 istituti scolastici del veronese. E a questo ci deve pensare la Provincia, che nell’anno scolastico 2020_21 ha sborsato 3.5 milioni di euro e 4.8 milioni di euro l’anno scorso. In vista di ulteriori aumenti il ...

Occupazione, la Camera di commercio lancia Job Search: una “lezione” di orientamento al lavoro per 200 studenti

Il 31% delle imprese veronesi ha difficoltà a trovare dipendenti con professionalità e competenze, ma Camera di Commercio e Ufficio Scolastico Provinciale hanno un progetto per formare i giovani e soddisfare le esigenze delle aziende. Competenze che mancano principalmente nei comparti del turismo, manifattura e servizi. Quasi un terzo delle strutture produttive ha difficolta di reperire specialisti in scienze informatiche, fisiche e chimiche, tecnici amministrativi, finanziari e della ...

Fridays for future. Una manifestazione studentesca fuori tempo e fuori luogo.

I ragazzi delle scuole che si richiamano agli ‘insegnamenti’ di Greta Thunberg si sono ritrovati ieri davanti alla Stazione di Porta Nuova per manifestare “contro la guerra e per il clima”. A un giorno di vacanza non si dice mai di no. Siamo stati tutti a scuola. Tutte le scuse sono buone. Ma stavolta la manifestazione studentesca è fuori tempo e fuori luogo. Fuori tempo, perché con le difficoltà che discendono dalla guerra in Ucraina tutte le chiacchiere della ragazzina svedese che ...

La scuola di Affi non si fa più

Ristrutturare la vecchia scuola elementare veniva a costare troppo, così il comune di Sffi aveva deliberato di costruirne una ex novo in un’area adibita a campo-giochi. La gara l’aveva vita un’impresa di Frosinone che però adesso, a causa dei rincari delle materie prime, dei carburanti e dei prezzi in generale, ha gettato la spugna e dice di non poter dar luogo ai lavori per la cifra che era stata fissata nei d+termini del bando che s’era aggiudicata. Il risultato è che i lavori ...

25 ragazze di una scuola veronese ricoverate per aver inalato spray al peperoncino

25 ragazze della scuola per parrucchieri Lunik sono state ricoverate stamattina in ospedale per un’intossicazione da spray da peperoncino. All’interno dell’istituto, la cui sede è in Lungadige Capuleti, non è ancora chiaro se all’interno di un’aula o in corridoio, una ragazza, maneggiando una bomboletta di quelle contenenti sostanza irritante per difesa personale da spruzzare in faccia di un aggressore, ha attivato lo spray e pare non sia più riuscita a bloccarlo. Non uno scherzo ...