sindacato 20 results

Il Bus dell’Ugl accolto da diversi politici veronesi

Ha fatto tappa ieri in piazza Bra il Bus che fa il giro d’Italia per propagandare la proposta dell’Uglper la partecipazione dei lavoratori alla gestione e agli utili delle imprese anche per applicare l’art.46 della Costituzione. La proposta Ugl condivisa dalla politica Ad accogliere il pullman c’erano i dirigenti sindacali e molti lavoratori e diversi rappresentanti delle Istituzioni che hanno dimostrato vicinanza all’iniziativa: il presidente della Provincia Flavio Pasini, ...

Cgil. No agli aumenti delle rette delle Case di Riposo 

La Cgil si oppone ai ventilati aumenti delle rette delle case di riposo che definisce “inaccettabili“ e promette di contrastali attivamente...

Donazzan alla Cisl veronese. Contrattazione fra le parti sociali al posto del dibattito sul salario minimo

Elena Donazzan, assessore al Lavoro della Regione Veneto è intervenuta ieri al confronto sul “tema salariale” presso la sede Cisl di Verona ha affermato: “Il dibattito sul salario minimo è surreale e superficiale...

Il piano di salvataggio Elcograf in bilico con la Finanziaria. l’Ugl si appella ai parlamentari veronesi

La crisi della carta stampata, sostituita dalla comunicazione web, sta provocando delle ripercussioni molto pesanti nel mondo del lavoro. Il calo della vendita dei giornali e dei periodici...

In Veneto il 26% dei corsi di infermieristica scoperti. L’allarme del sindacato Nursind.

(di Edoardo Cavalli) Il Veneto risente di un calo di iscrizioni per il percorso universitario in infermieristica, che registra un vuoto del 26% dei posti ai corsi, che restano scoperti. E' quanto emerge da un'analisi del sindacato Nursind. "Il Veneto purtroppo dovrà sempre più fare i conti con una emorragia di personale infermieristico che non accenna ad arrestarsi - dice il segretario nazionale di Nursind Andrea Bottega - I posti scoperti ai corsi di laurea in Infermieristica appena ...

“Polis” per i servizi digitali e la carenza di personale negli uffici postali

È notizia di questi giorni la notizia del lancio in 87 uffici postali della provincia dei servizi del ‘progetto Polis’ che punta a fare delle Poste la casa dei servizi digitali e consentire agli utenti l’accesso tramite uno sportello dedicato alla pubblica amministrazione. Secondo il sindacato Ugl il progetto sarebbe anche lodevole “se non fosse che gli uffici postali di Verona e provincia sono ormai da anni in carenza di personale e le lunghe code di questi giorni, complice anche ...

Calabrò confermato alla segreteria del sindacato Ugl Autoferrotranvieri di Verona. 

Il 5 maggio si è svolto il congresso provinciale di Ugl Autoferrotranvieri di Verona. I lavoratori hanno confermato alla guida della segreteria provinciale Salvatore Calabrò che si ritrova così al suo secondo mandato da Segretario Provinciale. L'impegno profuso in questi anni, la preparazione costante, la tenacia ed una squadra di collaboratori preparati, hanno dato i frutti in termini di iscritti e presenza in tutte le aziende del trasporto Veronese. «Ringrazio gli iscritti - ha detto ...

L’Ugl chiama in causa la Regione e il Governo per risolvere la mancanza di autisti dei bus

Non si arresta il fenomeno della carenza di personale anche per il settore del trasporto pubblico locale veronese. Atv, l'azienda che gestisce il trasporto pubblico, si trova in difficoltà per la carenza di personale di guida che sta diventando preoccupante. Oltre alla fuga di chi è già in forza per emigrare in altri settori o altre aziende, c'è il fenomeno della scarsa partecipazione ai concorsi.Quali sono i fattori che generano questo fenomeno che sta mettendo in ginocchio le aziende di ...

Risultato storico della Ugl Comunicazioni alle Elezioni sindacali di Verona e provincia dei dipendenti delle Poste

Risultato storico dell’Ugl alle elezioni per eleggere i rappresentanti sindacali unitari e i rappresentati per la sicurezza dei lavoratori delle Poste nella provincia di Verona. Fnc Ugl Comunicazioni ha ottenuto158 preferenze ottenute con 4 Rsu e un Rls assegnati tramite il voto espresso dai lavoratori.«Questo risultato ci pone come seconda forza sindacale tra i lavoratori di Poste Italiane all’interno della nostra provincia con una crescita importante rispetto alle ultime elezioni che si ...

Rientra l’allarme dei dipendenti ospedalieri per i parcheggi alla caserma Riva di Villasanta. L’Azienda Ospedaliera: rimangono a disposizione dell’Ospedale

I lavoratori dell’Ospedale possono stare tranquilli. Nessun pericolo per i loro parcheggi. Lo spiega l’ing. Maurizio Lorenzi, responsabile dei Servizi tecnici dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona: “La caserma Riva di Villasanta è grande e in pratica divisa in due parti. Quella verso viale Colombo, - spiega il dirigente tecnico dell’Ospedale-con il piazzale e i fabbricati bassi delle ex officine, è utilizzata dall'Azienda ospedaliera per il parcheggio dei ...

Vittoria sindacale dei lavoratori della Codess sul pagamento dei giorni di malattia

Vittoria sindacale per i lavoratori della cooperativa Codess che erano stati penalizzati dalla decisione aziendale  presa unilateralmente di pagare i giorni di assenza per malattia solamente a fine anno, a dicembre e non nel mese di competenza come previsto. E’ avvenuta grazie all’impegno delle segreterie regionali di UIL, CISL e CGIL. «Era una forzatura ingiustificata,- sottolinea Stefano Gottardi, segretario generale UIL FPL di Verona-,  un tentativo di cambiare le regole del ...

La Uil denuncia il problema dei parcheggi negli ospedali di Verona

Gli ospedali, si sa, sono dei potenti attratto di traffico. Lo sono per i dipendenti. Lo sono per i pazienti o coloro che li accompagnano o li assistono. Lo sono per gli abitanti delle zone limitrofe, dove trovare un posto per parcheggiare è come trovare un ago in un pagliaio. Stefano Gottardi, segretario generale della Uil Flp solleva il problema, che non è nuovo, ma che persiste. «Abbiamo protestato, manifestato, promosso iniziative come il confronto fra candidati sindaco nel 2016, ...

La fusione con Generali fa saltare l’integrativo Cattolica. Contratto migliore, ma costava il 38% in più che a Trieste

(di Stefano Tenedini) Dopo le preoccupazioni per la fusione e le speranze di un passaggio indolore, per i dipendenti dell’ex Gruppo Cattolica ora confluito in Generali la doccia fredda è arrivata. Ma forse, rispetto a quanto poteva accadere e al contesto economico e lavorativo italiano, è solo tiepida, anche se non è facile accettare un peggioramento delle condizioni retributive e contrattuali. Perché in sintesi è proprio questo che sta succedendo. Generali ha informato i circa 560 ...

Il giudice dà ragione alla Uil e i dipendenti della Casa di riposo Domenico Cardo di Cologna Veneta possono incassare importanti benefici economici

Il Giudice del Lavoro ha deciso che gli accordi che erano stati sottoscritti dalla Uil con la Casa di riposo Domenico Cardo di Cologna Veneta sono legittimi e da applicare. Accordi che erano contestati da Cgil e Cosa che per imporre le proprie scelte facevano correre il rischio al personale che rimanesse bloccata l’erogazione della produttività, per l’assegnazione delle progressioni di carriera (PEO), per il progetto OSS e l’indennità agli infermieri . Soddisfazione da parte del ...