ssn 12 results

Fatta la finanziaria. Briciole alla sanità. Se non ci sono soldi, l’unico modo per salvare il SSN è riformarlo aggiornandolo alle esigenze di oggi

(di Paolo Danieli) Fatta la manovra di bilancio, a ‘babbo morto’, una riflessione bisogna farla. Senza alcuna nota polemica. Non solo perché la maggioranza dei destra-centro ha tutta la nostra simpatia, ma quand’anche così non fosse, chiunque sia dotato di un minimo di raziocinio deve convenire che con tutto quello che è successo, più di così non si poteva fare. Anzi, considerata la ristrettezza dei tempi, è già tanto che non si sia andati all’esercizio provvisorio. E invece la ...

La protesta nazionale dei medici a Roma

Ieri a Roma manifestazione dell’Intersindacale della dirigenza medica e sanitaria del Ssn per protestare contro le condizioni in cui versa la sanità pubblica e per esprimere la delusione per l’operato del nuovo Governo. “Siamo contro l'eredità che questo Governo sta prendendo sulla linea dei tagli alla sanità e sulla mancanza di risposte rispetto alle pessime condizioni di lavoro di chi tiene in piedi il Servizio sanitario nazionale”. La manifestazione era stata indetta alcune ...

Si sta affermando sempre più la funzione sociale della Farmacia nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale.

4 farmacie su 10 erogano il vaccino antinfluenzale. Il che è un vantaggio per i cittadini. Un passo avanti rispetto agli ultimi anni in cui per fare la vaccinazione bisognava rivolgersi al medico di famiglia, con i noti disagi a base di lunghi stazionamenti nelle sale d’aspetto dei loro ambulatori, solitamente poco confortevoli. Le farmacie stanno diventando sempre più un punto di rifermento del SSN, a dimostrazione della loro funzione sociale determinata soprattutto dalla loro capill...

Al sottosegretario alla Salute Gemmato (FdI) le Case di Comunità non piacciono

Lo aveva già detto in campagna elettorale Marcello Gemmato, quand’era responsabile della Sanità di FdI, che la riforma del SSN basata sulle Case di Comunità non gli andava bene. Adesso lo ribadisce anche nella sua veste di sottosegretario alla Salute. “Così come sono state immaginate, secondo me e secondo il Ministro, non vanno a soddisfare l’esigenza di sanità territoriale di cui noi abbiamo bisogno”.Lo ha affermato al Congresso della Società italiana di medicina generale. Un ...

Schillaci, finalmente un Ministro della Salute con le idee chiare sui problemi della sanità

Il ministro della Salute a ‘Porta a Porta’ ha illustrato a tutto tondo la sua linea politica. Tocca tutti gli argomenti caldi e fornisce con chiarezza un’idea di quello che sarà la sua attività al vertice di un ministero che dopo la pandemia è diventato uno dei più importanti. “Dopo 4 o 5 giorni i pazienti asintomatici positivi al Covid possono rientrare alla loro attività normale”. Chi ha una sintomatologia lieve "potrà rientrare prima”. Deve però essere sfebbrato da ...

La Uil si appella ai parlamentari veronesi eletti per un’intervento sulla sanità. Domani manifestazione a Roma in difesa del SSN

Stefano Gottardi e  Marco Bognin, rispettivamente Segretario Generale e Organizzativo UIL FPL di Verona intervengono sulla necessità di un intervento strutturale per la sanità con un appello ai parlamentari veronesi eletti il 25 settembre scorso. «Era il 2014 - scrivono nel documento- quando abbiamo denunciato pubblicamente con dati alla mano a quale rischio saremmo incorsi per la carenza di personale nelle strutture sanitarie e sociosanitarie nell’ambito della provincia di ...

Rapporto del Ministero della Salute sullo Stato Sanitario del Paese. Il costo del Sistema Sanitario voce per voce

Il Ministero della Salute ha pubblicato la Relazione sullo Stato Sanitario del Paese nel quadriennio 2017/2021. Erano 8 anni che non veniva fatta, e questo la dice lunga sull’efficienza di chi ci ha governato negli ultimi 10 anni e sulla considerazione che i ministri della Salute hanno avuto per il parlamento e, in ultima analisi, per il popolo che è, in ultima analisi, quello che detiene la sovranità. Scontato il fatto che nei 2 anni di pandemia la spesa sanitaria abbia avuto in picco: ...

I dati Cimo sulla sanità italiana: mancano 4.311 medici e molto altro

Negli ospedali italiani mancano 29 mila operatori sanitari. E di questi 4.311 medici. Lo denuncia uno dei principali sindacati del medici ospedalieri, la Cimo-Fesmed in un dossier sui tagli al Servizio Sanitario Nazionale. E’ l’effetto di una politica che non ha tenuto conto delle reali esigenze del paese ed ha penalizzato la sanità. Gli effetti, oltre alla mancanza di medici e infermieri, sono che fra il 2010 ed il 2020 sono stati chiusi 111 ospedali e 113 Pronto soccorso. Sono anche ...

SSN. Liste d’attesa lunghe. Così bisogna rivolgersi al privato e il principio universalista diventa solo formale. L’unico modo per garantirlo è stabilire una franchigia

(di Paolo Danieli) La sanità è stata per molti anni trascurata dalla politica che s’è accorta di quanto sia importante solo col Covid.  Non se ne parlava più dal 1978, quando era stato istituito il Servizio Sanitario Nazionale, passando dal sistema mutualistico a quello universalistico. Un cambio epocale. E giusto, il cui merito va alla Prima Repubblica che sancì il principio sacrosanto che ognuno ha il diritto di essere curato per il semplice fatto di esistere. Non perché lavoratore ...

Covid: la farmacia si conferma terminale insostituibile del Servizio Sanitario Nazionale sul territorio

In Italia sono tre le istituzioni presenti dappertutto: i Carabinieri, le Parrocchie e…le farmacie. Nella gestione della pandemia le farmacie si sono dimostrate sempre di più un terminale insostituibile del Sistema Sanitario Nazionale. In questi due anni si sono confermate il punto più a portata di mano dei cittadini che sono andati in farmacia per comprare la mascherina, i test sierologici, per acquistare o i fare tamponi; per prenotare le vaccinazioni; quelli che non hanno dimestich...

Sanità e Covid. Ovvero le nozze coi fichi secchi

Sono ormai due anno che tutti e tutti i giorni parliamo di sanità. Prima non se la filava nessuno. O meglio, solo quando una ci capitava dentro. Invece da quando è scoppiata la pandemia la sanità, da Cenerentola è diventata un “diva”. I medici e gli infermieri sono assurti al ruolo di eroi del nostro tempo e, pur di vincere la battaglia con il Covid, non si è badato a spese. Prima dissennate, come i banchi a rotelle o le mascherine d’oro della coppia Conte-Arcuri. Poi, dopo la loro ...

Medici di famiglia. Tutti d’accordo sul fatto che si debba cambiare. Ma i medici non voglio diventare dipendenti del SSN.

Il Covid ha fatto da detonatore e ha fatto scoppiare una questione che da tempo covava sotto la cenere, ma che prima o poi bisogna risolvere. Si tratta del ruolo dei medici di famiglia all’interno del servizio Sanitario Nazionale. Tutti ormai concordano sul fatto che così com’è stato e com’è non può più funzionare. Non va bene per i medici, che molte volte sono ridotti a burocrati e che con i mezzi e le strutture a disposizione si sono ridotti a scrivere ricette, impegnative ed a ...