università 13 results

Medicina: resta il numero chiuso. Il governo fa qualche piccola modifica

Anche per l’anno prossimo resta il numero chiuso a Medicina, Odontoiatria o Veterinaria. Nonostante il sottosegretario Montaruli avesse anticipato a L’Adige l’intenzione di eliminarlo introducendo il sistema ‘francese’, ossia ingresso libero al 1° anno e acceso al 2° in base ai risultati degli esami, il governo lo ha mantenuto anche per il 2023. La scusante è che è solo poco più di un mese che il nuovo governo è in carica. Miracoli non se ne fanno. C’è solo un piccolo ...

Fratelli d’Italia approva la linea su “Giovani, Universitá, Futuro”. Mazzi (Cultura): Con il merito Italia più competitiva”

Oggi - qui il nostro video - Fratelli d’Italia ha organizzato una conferenza stampa sul tema: “Giovani, Universitá, Futuro. La sfida delle Competenze nelle Azioni di Governo”.  L’iniziativa è nata a margine del Job-Orienta, la fiera dell’orientamento e delle prospettive di lavoro per i giovani in corso al quartiere fieristico.  Sono intervenuti, oltre al coordinatore provinciale del partito Ciro Maschio, Augusta Montaruli, sottosegretario all’Università e Gianmarco Mazzi, ...

Un premio a chi si laurea con 110 e lode. La proposta del Ministro della Cultura. L’idea di premiare il merito è giusta, ma…

Il neo-ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano ha dichiarato di avere dato mandato agli uffici del Ministero di individuare un meccanismo per premiare gli studenti universitari che si laureano con 110 e lode. Il Ministro, coerentemente con la linea meritocratica inaugurata dal governo Meloni, evidenziata anche con la nuova denominazione del ministero ‘dell’Istruzione e del Merito’, ha spiegato che quest’idea serve a premiare e a stimolare i giovani che s’impegnano di più nello ...

Le prime decisioni del nuovo Ministro della Salute segnano la discontinuità con Speranza e indicano la strada che vuole seguire

A pochi giorni dal suo insediamento si comincia a capire la linea del nuovo Ministro della Salute Orazio Schillaci. Dalle prime decisioni si deduce la volontà di uscire dalla pandemia attraverso dei provvedimenti che, da una lato riconciliano le posizioni che avevano diviso gli italiani e il personale sanitario, e dall’altro mantengono l’obbligo della mascherina nelle strutture sanitarie.C’è da precisare che a contestare la campagna vaccinale è stata solo una piccola parte della ...

Il governo Meloni deve affrontare il problema della mancanza di medici e infermieri, ricalcolare il fabbisogno e eliminare il numero chiuso

Uno dei tanti nodi che il governo di Giorgi Meloni dovrà sciogliere è quello della carenza dei medici che sta creando gravi problemi sul fronte dell’assistenza ospedaliera e di quella territoriale con centinaia di migliaia di cittadini che rimangono senza medico di famiglia. Problema conseguente a un altro problema: il numero chiuso per l’accesso alla facoltà di Medicina, che da più parti viene contestato. Alcuni lo vogliono eliminare, altri modificare. Ma quand’anche rimanesse ...

Test per Medicina. Bocciato uno studente su due. In realtà ad essere bocciato è il numero chiuso

La notizia ha dell’incredibile: ai test per l’ammissione alla facoltà di Medicina tenuti quest’anno contemporaneamente in tutte le sedi universitarie d’Italia il 6 settembre scorso è stato bocciato un candidato su due. Su 65 mila candidati sono risultati idonei solo 28 mila. La metà dei ragazzi che hanno fatto i test non ha superato neppure il punteggio minimo. Meno male che avevano detto che quest’anno i test sarebbero stati più facili perché erano stati eliminati quelli di ...

Ieri i test d’accesso a Medicina anche a Verona

Ieri si sono svolti in tutt’Italia i test per accedere a Medicina. 65.378 studenti che aspirano ad intraprendere la strada del medico si sono cimentati con i famigerati test d’ingresso nelle varie sedi universitarie, compresa Verona. I posti disponibili sono 15.876, quindi potrà entrare solo uno su quattro.  I candidati hanno dovuto rispondere a 60 domande a risposta multipla, mettendo la crocetta su una delle 5 risposte proposte nei 100 minuti messi a disposizione dei candidati. Il ...

Mancano i medici a causa del numero chiuso. Finalmente Zaia e altri politici cominciano a dire basta. Ma l’Università fa quadrato a difesa

Fino a qualche tempo fa erano pochi a denunciare il numero chiuso a Medicina. Adesso, finalmente, ma solo dopo che si sono accorti dei danni che ha fatto, provocando la mancanza dei medici sul territorio e negli ospedali, ci comincia ad essere uno schieramento favorevole alla sua abolizione. Ed è molto significativo che a volerlo abolire siano soprattutto i governatori e gli assessori alla sanità, cioè quelli che hanno in carico nella pratica quotidiana la salute due cittadini. Al contrario ...

Mancano i medici. Ma il numero chiuso a Medicina rimane. Parola del Ministro

In Italia mancano i medici. Non è una novità. Sono anni che si sa. Il Covid non ha fatto altro che sbattere il problema in faccia a tutti, anche a chi faceva finta di non saperlo. Ma la cosa era risaputa e prevista da anni. Prima della pandemia la carenza di camici bianchi era già diventata un problema noto a tutti nel momento cui avevano cominciato ad andare in pensione i medici laureati negli anni ’70/’80 e non c’erano quelli per sostituirli. Perché non c’erano? Semplicemente ...

Oggi i test d’ingresso a Medicina. Sarà ammesso 1 su 5. E intanto mancano i medici.

Oggi a Verona sono circa 800 i giovani che hanno affrontato il test d’ingresso per la facoltà di medicina. I posti disponibili sono 200 per Medicina e 25 per Odontoiatria. Per evitare gli assembramenti l’università ha organizzato i test su più sedi.  Circa 3 mila invece gli aspiranti medici a Padova per 500 posti. In Italia sono 77mila gli aspiranti ai 15.273 posti messi a disposizione dal Ministero dell’Università: ce la farà 1 su 5. Il Ministro della Salute Speranza ha fatto gli ...

Al via il progetto STEPS. Indagine conoscitiva sullo stato della popolazione a Verona.

Il progetto  si chiama S.T.E.P.S - Shared Time Enhances People Solidarity. E’ stato illustrato oggi dall’assessore ai Fondi UE Francesca Toffali insieme al professore ordinario di Politica economica all'Università di Verona Federico Perali. Presenti il presidente della Terza Circoscrizione Claudio Volpato e Debora Capraro di EcorNaturasì. E’ portato avanti dal Comune con l’Università di Verona. Si tratta di un’indagine conoscitiva che coinvolge più di mille famiglie della Terza ...

Medici specializzandi, protesta contro l’incapacità del Ministero di procedere col concorso

(di Marco Danieli)  Flash mob questa mattina in Bra (qui il nostro video) dei futuri medici specializzandi, che hanno manifestato contro la mancanza di organizzazione da parte del Ministero dell’università. Inizialmente era previsto che la graduatoria nazionale fosse pubblicata il 5 ottobre e i canditati fossero assegnati alla loro scuola di destinazione il 12 ottobre. Purtroppo a causa di alcune criticità del bando di concorso e della prova in sé si è susseguita una lunga serie di ...