usa 21 results

L’attentato a Trump. Che cosa sta accadendo in America?

(di Paolo Danieli) L’attentato a Trump pone un problema che ci tocca tutti: che cosa sta accadendo in America? La risposta ce la darà la storia. Ma una cosa è certa. Tutto quello che è avvenuto negli ultimi 4 anni, dalla fine della sua presidenza fino al tentativo di ucciderlo, ci dice che negli Stati Uniti grandi cambiamenti sono in corso. Come sempre avviene quando si passa da un'epoca all'altra. Trump un pericolo per l'establishment Trump con la sua presidenza aveva dimost...

Biden o Trump? Le ricadute per l’Europa

(di Paolo Danieli) Al di là dell’oceano, nella capitale dell’impero, con le elezioni di novembresimo inquilino della casa Bianca potrebbe cambiare il presidente. Quello che ha il potere di decidere di fare la guerra e la pace, di usare la bomba atomica o no.  Roba che interessa anche noi che non siamo americani, ma che dalle decisioni americane dipendiamo. Chi sarà il prossimo inquilino della Casa Bianca? Se n’erano accorti tutti che Biden qualche problemino ce l'ha. Tutti, meno gli ...

‘Negro’ non è mai stata una parola razzista. Il perché questa etichetta

(di Paolo Danieli)  Il caso Acerbi, il difensore dell’Inter che ha chiamato “negro” il giocatore del Napoli Juan Jesus, è l’ultimo episodio in ordine di tempo che solleva il problema del razzismo, sostanzialmente sconosciuto in Italia prima dell’immigrazione. foto Facebook Lo sport, per la grande visibilità che hanno i suoi protagonisti, amplifica tutto, compresi i comportamenti negativi o riprovevoli. Il calcio non fa eccezione e Acerbi, pur essendosi scusato, è stato ...

Il rischio della 3^ guerra mondiale passa da Trump. La sua vittoria rassicurerebbe tutti

(di Paolo Danieli) Ci eravamo illusi che la guerra fosse una pratica superata dall’umanità. 70 anni di pace, pur punteggiati da qualche guerricciuola qua e là, ma locale, ci avevano fatto credere che era cosa da consegnare al passato. Aveva anticipato questa convinzione l’art.11 della nostra Costituzione, scritta nel 1948, quando le città italiane erano in macerie e l’umanità era ancora sconvolta dallo scoppio delle prime 2 bombe atomiche a Hiroshima e Nagasaki: “L’Italia ...

Lanterne di pace sull’Adige. Per non dimenticare Hiroshima e per il disarmo nucleare

Si svolgerà anche quest’anno l’iniziativa delle Lanterne di pace in Adige, promossa dal Comitato veronese per le iniziative di pace, per commemorare le vittime dell’olocausto nucleare che nell’agosto del 1945 distrusse le città di Hiroshima e Nagasaki: 200.000 mila persone annientate in pochi istanti dalle due bombe atomiche americane che conclusero la seconda guerra mondiale. Ma non sarà solo una iniziativa di memoria. L’impegno dei pacifisti è oggi rivolto ad ottenere la ...

Alemanno vuol fermare la guerra. E occupare lo spazio lasciato vuoto alla destra della Meloni

ll 29 e 30 luglio ad Orvieto, luogo storico degli incontri della Destra Sociale ci sarà il Forum dell’indipendenza italiana, promosso da 27 associazioni e movimenti che si sono riuniti attorno al ‘Comitato fermare la guerra’. Sullo sfondo l’obiettivo di costruire un Movimento per l’Italia. Anima del Forum Gianni Alemanno, storico leader della Destra Sociale che, dopo essersene stato appartato fino alla conclusione delle vicende giudiziarie che lo avevano colpito e dalle quali è ...

Usa. In farmacia arriva la prima pillola contraccettiva senza ricetta

La Fda, la Food and Drug Administration è l’agenzia che negli Usa autorizza la vendita dei farmaci. E’ un ente molto serio e rigoroso, scientificamente accreditato, tanto che di solito le sue valutazioni vengono fatte proprie anche dalle altre analoghe agenzie dei vari paesi del mondo.  Questa premessa per far capire che l’Italia guarda sempre con attenzione a quanto avviene oltreoceano per l’autorizzazione dei farmaci.E’ di questi giorni la notizia che la Fda ha autorizzato la ...

Dalla ricerca di Moderna una speranza per la cura del cancro

Una speranza nella lotta contro il cancro arriva dagli Usa, dove il gruppo farmaceutico Moderna, specializzato in biotecnologie, sarebbe per mettere a punto un vaccino contro i tumori, le malattie cardiovascolari e quelle auto-immuni. I progressi decisivi sono stati fatto grazie alla ricerca per allestire i vai cini anti-Covid durante e dopo la pandemia. Nel giro di cinque anni il vaccino anti-cancro potrebbe essere pronto. La chiave di quello che potrebbe esser un passo decisivo nella ...

Negli Usa un’infezione agli occhi che ha causato 3 morti.

Negli Stati Uniti ci sono stati tre morti, in otto hanno perso la vista e in quattro hanno dovuto subire la  rimozioni del bulbo oculare a causa di un’infezione di un batterio resistente ai comuni antibiotici. I casi segnalati da sedici stati americani sono 68 e il batterio in questione è un ceppo raro di Pseudomonas aeruginosa. Dalle indagini svolte finora dalle autorità pare che la causa sia un tipo di lacrime artificiali, tanto che Cdc e Fda hanno raccomandato di sospendere l’uso ...

Dagli Stati Uniti un passo avanti nella ricerca della causa dell’Alzheimer

Continua incessante la ricerca per scoprire cause e meccanismi dell’Alzheimer. L’ultima scoperta viene dagli Usa,dove la  Washington University di St. Louis ha trovato che le cellule T hanno un ruolo chiave nella neuro-degenerazione correlata alla proteina tau. E’ un altro passo avanti per fare chiarezza su questa temibile malattia degenerativa del sistema nervoso centrale. Queste cellule sarebbe richiamate nel tessuto nervoso cerebrale dalla microglia consunzione immunitaria creando ...

Italiani evacuati dall’Ucraina. Sull’orlo di una guerra assurda. 

Il governo ha ordinato l’evacuazione dei cittadini italiani dall’Ucraina al pari di altri paesi europei. Washington l’aveva già fatto per gli americani. Questo aumenta moltissimo la preoccupazione. Se si arriva a tanto, allora vuol dire che sotto qualcosa c’è. Che la guerra in Ucraina potrebbe scoppiare da un momento all’altro. Sono mesi che gli Usa - e quindi la Nato- continuano a menarla con ‘sta storia che la Russia vuole invadere l’Ucraina. Per questo ha ammassato truppe ai ...

Trump: con la politica di Biden in Ucraina si rischia la terza guerra mondiale

Non confondiamo la politica estera Usa con il popolo americano. Non sempre l’establishment interpreta il comune sentire. Biden ha vinto le elezioni, ma non è detto che abbia la maggioranza degli americani. Specie se c’è il rischio che li conduca ad un’altra guerra.Biden è del Partito Democratico, che ha la fama di essere progressista e pacifista. Peccato che sia sempre stato un presidente democratico a portare in guerra gli States. I precedenti non rassicurano. Ieri Trump in un ...

Gli Usa concentrati sul pericolo cinese. Perché alimentare la tensione con la Russia?

Elbridge Colby, analista strategico dell’amministrazione Trump con esperienze al Pentagono e nell’intelligence, autore del libro “Cara Europa pensaci tu”, in un’intervista alla rivista formiche.net esprime delle interessanti valutazioni sulla strategia Usa nel mondo. Valutazioni condivise da altri analisti americani e che delineano bene la nuova visione di Washington degli assetti e delle dinamiche mondiali. Il dato che emerge, peraltro già delineato anche prima di Biden, è ...

Si metta tranquillo mr. Biden! Abbiamo già il Covid a complicarci la vita. Non vogliamo un’altra guerra

Fare il “il processo alle intenzioni” è da sempre considerato una cosa illogica, giuridicamente inaccettabile. Le intenzioni fanno parte delle idee, dell’astratto, del soggettivo. I processi invece si fanno su basi oggettive, non su impressioni. Non si possono fare alle intenzioni. I processi. Ma le guerre sì. Quella al’Iraq di Saddam Hussein venne scatenata dagli Usa sulla base di un processo alle intenzioni. Dicevano che aveva “le armi di distruzione di massa” che aveva ...