Val d’Adige, al via l’accordo di programma per la nuova rotatoria a Rivalta (Brentino Belluno)

“Accolgo con piacere la sottoscrizione di questo accordo di programma che darà il via alla realizzazione di una rotatoria sulla strada provinciale della Val d’Adige, in grado di razionalizzare lo svincolo sul nuovo ponte sull’Adige a Peri di Dolcè, incrementando così la sicurezza alla circolazione stradale. Questo accordo, inoltre, rappresenta anche un valido esempio di collaborazione tra enti, a diversi livelli, che dimostra come i servizi pubblici che le amministrazioni sono tenute a svolgere siano prestati nell’ottica di conseguire obiettivi che esse hanno in comune”.

Queste le parole con cui la Vicepresidente e Assessore alle Infrastrutture e Trasporti del Veneto, Elisa De Berti, commenta la sottoscrizione di un accordo di programma tra Veneto Strade, la Provincia di Verona e il comune di Brentino Belluno per la progettazione e la realizzazione della rotatoria sulla SP 11 “della Val D’Adige” in località Rivalta, per razionalizzare lo svincolo sul nuovo ponte sull’Adige, a Peri di Dolcè. L’importo dell’intervento è stimato in 1.000.000 euro, a carico della Provincia di Verona.

In base all’accordo, il contributo sarà assegnato dalla Provincia di Verona a Veneto Strade, che assumerà il ruolo di soggetto attuatore e stazione appaltante per la realizzazione dell’opera. Al comune di Brentino Belluno spetterà la gestione e la manutenzione delle aree marciapiede, delle banchine e delle opere idrauliche realizzate, oltre che la gestione e manutenzione dell’impianto di impianto pubblica illuminazione. Alla Provincia di Verona, oltre al finanziamento della progettazione e della realizzazione dell’opera, spetterà la gestione e manutenzione della rotonda lungo la SP 11 in località Rivalta, mentre in capo a Veneto Strade saranno la progettazione e l’esecuzione dei lavori.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail