Censimento permanente della popolazione. 3 mila famiglie campione  risponderanno al questionario Istat

Sono oltre 3 mila le famiglie veronesi campione coinvolte dal censimento permanente della popolazione, che si svolgerà dal 30 settembre al 22 dicembre per conoscere caratteristiche strutturali e socioeconomiche.
Per chi è stato selezionato partecipare al censimento è obbligatorio e se non lo si fa si prende una multa. 

Le rilevazioni sono di due tipi: Areale e da Lista.

Rilevazione areale: il 30 settembre 25 rilevatori comunali, muniti di cartellino identificativo, passeranno in alcune aree della città per affiggere delle locandine su androni o cortili delle case e lasciare, nelle cassette postali una lettera dell’ISTAT che comunica la partecipazione della famiglia al censimento.

In essa le finalità del censimento e i contatti di assistenza per fissare un appuntamento con il rilevatore che dal 13 ottobre si recherà nell’abitazione della famiglia per compilare il questionario.

Rilevazione da lista: le famiglie campione riceveranno una lettera nominativa contenente informazione sul censimento  e le proprie credenziali per poter compilare in autonomia il questionario online, dal 3 ottobre.

La famiglia può contattare il Centro Comunale di Raccolta dell’Ufficio Comunale di Censimento telefonando ai seguenti numeri 045 8077871-7219-7677-8631 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 per richiedere appuntamento in sede o ricevere supporto da un operatore. Oppure scrivendo a  statistica@comune.verona.it  e lasciando un recapito telefonico. 

informazioni sul sito dell’Istat https://www.istat.it/it/censimenti-permanenti/popolazione-e-abitazioni. Inoltre, dal 30 settembre al 22 dicembre, a disposizione dei cittadini il numero verde Istat 800 188 802 attivo tutti i giorni, dalle ore 9 alle ore 21. Infine, si può scrivere a: statistica@comune.verona.it

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail