Il Coro giovanile del Duomo di Salisburgo sarà partecipe dell’esecuzione del “Requiem di Mozart”, sabato sera alle 20.30 nella basilica di San Zeno.

(Di Gianni Schicchi) L’evento è reso possibile per l’intervento decisivo e l’organizzazione di Margot Kapfenberger, da anni nostra concittadina e ambasciatrice musicale onoraria del gemellaggio Verona-Salisburgo che nel 2023 festeggerà anche i 50 anni.

Questa mattina alle 10.30 è infatti previsto anche un ricevimento del coro in Sala Arazzi del Comune dove parteciperanno alcuni rappresentanti della città di Salisburgo. Al Requiem ed all’Ave Verum di Mozart, oltre al coro che sarà diretto dal maestro Gerrit Stadbauer, parteciperanno le voci soliste di: Cecilia Rizzetto, soprano, Nina Cuck, mezzosoprano, Vincenzo Di Donato, tenore e Raffaele Zaninelli, basso. L’orchestra sarà quella degli Interpreti Italiani guidata dal maestro Thomas Forreiter. L’ingresso al concerto è libero.

Domenica 30 ottobre alle 11.30, il Coro giovanile del Duomo di Salisburgo accompagnerà anche la s. messa in basilica officiata dall’abate monsignor Giovanni Ballarini, con brani sacri di Mendelssohn e Mozart.  

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail