Quarta Torre Massimiliana: il Demanio l’ha messa in vendita, il Comune si faccia valere

(di Michele Bertucco) Il Demanio ci riprova, tristemente: dopo averla ritirata all’ultimo momento dall’asta che aveva fatto esattamente un anno fa, nell’agosto 2019, il Demanio ha rimesso in vendita la Quarta Torre Massimiliana, patrimonio naturale del Parco delle Mura e dei Forti della città. E’ strano, e grave, che il Comune non sia intervenuto prima che il bene andasse all’asta. In ogni caso, alla riapertura dei lavori, chiederò che venga messa all’ordine del giorno del primo consiglio comunale utile la mia mozione del luglio 2019 che chiedeva appunto, l’acquisizione di questo specifico bene. L’asta, con base di 815 mila euro, si terrà il 6 ottobre prossimo, dunque non c’è tempo da perdere.
E’ necessario, inoltre, che il Comune approvi il piano di gestione e ambientale del parco della Mura e dei Forti per dare una impostazione unitaria a questo patrimonio, e la smetta di operare a pizzichi e bocconi ora su questo bene (vedi Forte Procolo) ora sull’altro.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail