Rana Verona, dopo il turno di riposo testa al derby veneto con Padova

(di Gianluca Ruffino) Torna la SuperLega, torna Rana Verona. Dopo lo stop dell’ultimo weekend per lasciare spazio alle Final Four di Coppa Italia, vinta da Perugia, è di nuovo tempo di campionato. Inizia dal PalaOlimpia il rush finale della squadra scaligera per ottenere un post nei playoff, e il primo appuntamento di questo finale di stagione è tra i più sentiti. Sabato 3 febbraio alle 18 Rana Verona ospita Pallavolo Padova, per un derby veneto che vale il doppio. 

Una sfida decisiva per i veronesi, intenzionati a vendicare la sconfitta subita nel girone d’andata, andranno alla ricerca di un successo che allargherebbe ulteriormente il divario in classifica tra le due squadre in vista della qualificazione ai playoff.

Recuperate le energie dopo l’intensa battaglia di mercoledì scorso contro Monza, Mozic e compagni si sono ritrovati al palazzetto in mattinata per iniziare a preparare il confronto contro i patavini. Subito una doppia seduta, con esercizi di attivazione muscolare in sala pesi, alternati all’attività sul campo. La giornata di martedì, poi, è interamente dedicata al lavoro tecnico-tattico per impostare le varie situazioni di gioco e affinare i meccanismi, mentre il giorno successivo, la squadra proseguirà la doppia attività: quella prettamente fisica in palestra e quella incentrata soprattutto sulla tecnica.

Nelle giornate che precedono il confronto del Pala AGSM AIM, invece, al lavoro sul campo verrà abbinata la consueta analisi dell’avversario attraverso le sedute video. 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail