Riflessioni sull’Esistere. L’iniziativa culturale del comune di Sona

L’Assessorato alla cultura del Comune di Sona inaugura l’anno con quattro appuntamenti con altrettanti autori che hanno affrontato, nei loro libri, i grandi temi del nostro tempo.

Il primo appuntamento è Venerdì 27 Gennaio alle ore 20.30 in Sala del Consiglio con le ‘Riflessioni sull’Esistere’

In occasione del Giorno della Memoria si discuterà di ‘Totalitarismi e dittature nel XX e XXI secolo’.

L’opposizione nella testimonianza di Dietrich Bonhoeffer.

Incontro-dibattito con Roberto Fiorini, autore di “Dietrich Bonhoeffer testimone contro il nazismo”.

La rassegna nasce con l’obiettivo di coinvolgere la cittadinanza nella riflessione su alcuni dei grandi nuclei tematici che ci accompagnano nell’avventura dell’esistere, come spiega l’Assessore alla Cultura Gianmichele Bianco «Il tempo che stiamo vivendo ci chiede di tornare a riflettere sui grandi temi dell’esistenza umana. Conoscere è necessario per comprendere, perciò abbiamo coinvolto alcuni autori per alimentare un costruttivo dibattito su alcune tematiche pregnanti per la costruzione della nostra identità e della nostra società». L’ingresso gratuito aperto a tutti.

La programmazione proseguirà Lunedì 27 febbraio alle 18.30 con Stefano Manera, autore di “Questo nostro immenso amore. Il mio viaggio nella compassione e nella cura” che indagherà, sulla base delle esperienze vissute come medico, il binomio amore-dolore come dimensione naturale dell’uomo. 

Il terzo appuntamento è per Venerdì 10 marzo alle 20.30. E’ rivolto a tutti i genitori e a coloro che si confrontano quotidianamente con il compito di educare i più giovani: sarà Ezio Aceti, autore di “La bellezza di crescere. Guida per genitori ed educatori che vogliono amare” che ripercorre le sei tappe del crescere umano, dall’infanzia fino all’età adulta, passando per l’adolescenza.

L’ultimo appuntamento della rassegna sarà mercoledì 29 marzo alle 20.30 e verterà sul superamento della dicotomia tra per scienza e fede con Claudia Fanti, curatrice di “Il cosmo come rivelazione. Una nuova storia sacra per l’umanità” e con Paolo Scquizzato.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail