31 maggio. Giornata mondiale senza tabacco. Le iniziative della Ulss9 Scaligera 

“Il tabacco: una minaccia per il nostro ambiente”. Questo lo slogan della campagna che anche quest’anno l’Organizzazione Mondiale della Sanità promuoverà il 31 maggio per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale, oltre che sugli ormai noti effetti dannosi sulla salute, anche sull’impatto che il consumo dei prodotti del tabacco ha sull’ambiente, contribuendo all’inquinamento, al cambiamento climatico e alla deforestazione.

Per aiutare i fumatori a liberarsi definitivamente da questa pericolosa dipendenza, nel territorio dell’ULSS 9 Scaligera sono presenti da diversi anni gli Ambulatori per il Trattamento del Tabagismo, che offrono percorsi individualizzati di cessazione attraverso l’utilizzo di terapie farmacologiche, colloqui di sostegno psicologico e altri interventi di supporto (Acudetox protocollo NADA).

Il 31 maggio, gli operatori delle UOC Dipendenze di Verona in collaborazione con le UOC di Pneumologia di Legnago e di Bussolengo-Villafranca, organizzeranno iniziative per informare e sensibilizzare i cittadini al fine di prevenire l’iniziazione al fumo e aiutare chi già fuma a smettere.

Verrà distribuito a tutti i medici di medicina generale, ai pediatri di libera scelta, ai medici specialisti ambulatoriali e a tutti gli operatori dell’Azienda socio sanitaria un volantino informativo con i riferimenti degli Ambulatori Trattamento Tabagismo dell’ULSS 9. Il volantino è stato pubblicato sul sito aziendale e su www.smettintempo.it, il sito della Regione Veneto realizzato per aiutare i fumatori a smettere di fumare attraverso un programma di auto-aiuto.

Verrà diffuso nelle scuole secondarie di primo e secondo grado un video per promuovere la scelta di mantenersi liberi dal fumo e incentivare la cessazione. Il video verrà inoltre diffuso attraverso i canali social aziendali e nelle sedi dei distretti sanitari. Presso le sedi del Distretto 1 di Via Poloni e Via del Capitel a Verona saranno allestiti dei punti informativi e di ascolto rivolti ai fumatori inviati dagli specialisti degli ambulatori. Attività di sensibilizzazione verranno svolte anche all’interno dell’Ospedale e del Distretto di Villafranca e dell’Ospedale di Legnago. Altri spazi informativi saranno offerti alla popolazione:

– il 19 Maggio con un info point alla scuola media “A. Montini” di Castelnuovo del Garda;

– il 26 maggio al mercato di Bussolengo, con la collaborazione della classe II A dell’Istituto superiore “Marie Curie” di Bussolengo e della UOC Pneumologia dell’Ospedale di Villafranca;

– il 31 maggio al mercato di Bovolone;

– dal 31 maggio al 2 giugno durante l’Expo Sport che si terrà all’interno dello Stadio Bentegodi sarà presente uno stand informativo su fumo e altre dipendenze;

– il 31 maggio presso il Servizio di Fisiopatologia Respiratoria dell’Ospedale di Bussolengo;

– il 31 maggio presso la Pneumologia dell’Ospedale di Legnago.

Incontri di prevenzione sul fumo verranno realizzati durante il mese di maggio in diversi istituti scolastici a Bussolengo, Legnago e Villafranca.

Info:

UOC Dipendenze Verona (Distretti 1 e 2)

– Sede di Verona: Via Germania 20 – Verona, Tel. 045 8076211 – 8076228

– Sede di Marzana: c/o Ospedale Riabilitativo, Tel. 045 8075319 email: flavia.corso@aulss9.veneto.ittabagismo@aulss9.veneto.it 

UOC Dipendenze Bussolengo Legnago (Distretti 3 e 4)

– Sede di Bussolengo: Vicolo Rivolti 30/a, Tel. 045 6712529 email: eva.cordioli@aulss9.veneto.it 

– Sede di Villafranca: Via Fantoni (angolo via Porta), Tel. 045 6305926 email: serd.villa@aulss9.veneto.it 

– Sede di Zevio: c/o Centri Sanitari Polifunzionali “Don Chiarenzi” – Via Chiarenzi 2, Tel. 045 6068164 – 6068221 email: serd.zevio.infermieri@aulss9.veneto.it

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail