Addio a Sante Gaiardoni, eroe sulle due ruote a Roma 1960

Giornata triste, quella di ieri, per il mondo del ciclismo e dello sport italiano. Si è infatti spento nella notte, a 84 anni, Sante Giovanni Gaiardoni, l’unico italiano a vincere due medaglie d’oro, nel chilometro da fermo e nella velocità, all’Olimpiade di Roma 1960

Nel tandem i suoi successi più prestigiosi

Nato a Villafranca di Verona il 29 giugno 1939, aveva iniziato la sua carriera nel tandem, specialità nella quale conquistò il titolo italiano nel 1957 e nel 1958. Dopo il successo olimpico fu anche campione mondiale, sempre nel chilometro da fermo e nella velocità, nel 1960 tra i dilettanti e nel 1963 tra i professionisti.  Le sue ultime medaglie ai Campionati italiani sono stati i bronzi del 1966 e del 1969 e l’argento del 1970, dietro a Giordano Turrini. Si ritirò nel 1971.

Foto: SportdiPiù Magazine

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail