Aeroporto Catullo: una desolazione

Queste foto sono state scattate stamattina all’Aeroporto di Verona. Una desolazione. Non c’è nessuno. Queste sono immagini reali, cioè fatti. Tutto quello che la dirigenza racconta sono parole.
Sarebbe curioso sapere che cos’hanno da dire lorsignori, quelli che hanno ridotto l’aeroporto dei veronesi in queste condizioni.

C’è da giurarci che piagnucolerebbero che c’è il Covid. Che è colpa del virus se non c’è nessuno. Peccato che a Venezia, Bergamo, Bologna, tanto per citare gli aeroporti più vicini, non è così. Eppure il Covid ce l’hanno anche loro! 
Riportiamo, sempre per restare sui fatti e non sulle chiacchiere, la foto del display di oggi martedì 18 gennaio. Lo possono vedere tutti. 9 voli in 24 ore. 

La politica veronese si deve svegliare prima che l’Aeroporto chiuda. Non è più accettabile che assista a questo scempio in silenzio e con le mani in mano.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail