Al via il 1° Agesc Verona Volley Cup: il torneo interprovinciale per giovani pallavolisti

(di Gianluca Ruffino) Una mattinata tra sport e divertimento per i campioncini del futuro, sotto lo sguardo dei campioni di Rana Verona. Sono iniziate venerdì 22 marzo, nella tensostruttura a fianco al Palasport, le fasi finali del Primo Torneo interscolastico provinciale “Agesc Verona Volley Cup”, una manifestazione che coinvolge nove scuole paritarie secondarie di primo grado di Verona e provincia: Alle Stimmate, Cappelletti Turco, Don Bosco, Don Mazza, Figlie di Gesù Leonardi, Giberti, Perucci, Provolo e Santa Teresa.

A organizzare il Torneo, insieme alla società Verona Volley, è l’Associazione genitori scuole cattoliche, realtà attiva dal 1976 e presente in 23 istituti di Verona e provincia, con ben 6.900 genitori associati.

La selezione per il torneo di volley

Nei mesi scorsi ogni scuola ha selezionato le proprie squadre per il Torneo, con dei gironi interni, nei quali si sono confrontati gli studenti di prima e seconda media, mentre mercoledì 27 marzo toccherà alle classi terze. Le due classi di terza media che vinceranno il Torneo avranno poi l’onore di giocare al Pala AGSM AIM prima di una partita di Rana Verona, entro il mese di maggio.

All’evento di venerdì presenti alcuni ospiti speciali: Rok Mozic, Aidan Zingel, Leandro Mosca, Andrea Zanotti, Aleks Grozdanov e Francesco Sani, pallavolisti della società professionistica scaligera, hanno firmato autografi e regalato ai giovani atleti una foto ricordo. 

Sono iniziate venerdì 22 marzo, nella tensostruttura a fianco al Palasport, le fasi finali del Primo Torneo interscolastico provinciale “Agesc Verona Volley Cup”

«Siamo molto soddisfatti della partecipazione delle scuole e soprattutto della reazione dei ragazzi, che possono vivere un momento educativo e di crescita umana e sportiva fuori dalle proprie classi – sottolinea Margherita Siberna Benaglia, presidente di Agesc Verona –. Con Verona Volley collaboriamo da anni, andando a vedere le partite con i ragazzi, e ora ci fa piacere aver avviato questa iniziativa centrata sui valori positivi dello sport, che favorisce al contempo sani stili di vita». All’incontro era presente anche Flavio Casagrande, referente di Agesc Verona per le attività sportive.

«C’è stata un’ottima risposta a questa prima edizione del Torneo organizzato con Agesc Verona e già stiamo pensando alla seconda edizione: per noi promuovere lo sport e in particolare la pallavolo tra le nuove generazioni è sempre un piacere e siamo felici di questa nuova collaborazione con le scuole paritarie veronesi», sottolinea Andrea Totolo, Coordinatore delle attività promozionali di Verona Volley. All’incontro era presente anche Adi Lami, Responsabile del Settore giovanile di Verona Volley. 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail