Al via la prima Consulta Comunale dell’Agricoltura

E’ già fissata per la settimana prossima la prima riunione della Consulta comunale dell’Agricoltura.  E’ la prima volta che il Comune si dota di un gruppo di lavoro dedicato all’agricoltura, un impegno che il sindaco ha mantenuto dapprima con la delega assegnata al consigliere Daniele Perbellini, ed ora con la Consulta. Ne fanno parte, oltre al presidente Perbellini, i consiglieri Maria Fiore Adami, Vito Comencini, per le minoranze, Patrizia Bisinella, oltre ai rappresentanti di tutte le realtà, istituzioni e associazioni di categoria che gravitano nel settore agricolo. Gli obiettivi sono quelli del confronto tra istituzioni e agricoltori ma anche di supporto al settore. Oltre, naturalmente, alla valorizzazione dei prodotti del territorio e delle sue eccellenze, a cominciare da iniziative nelle scuole per far conoscere ai bambini bontà e salubrità di frutta e verdura a km zero.

 “La metà del territorio veronese è agricolo, per questo ho ritenuto doveroso istituire uno strumento, fino ad oggi inesistente, dedicato esclusivamente a questo settore importantissimo per la nostra economia, e che rappresenta le nostre radici – ha detto il sindaco -. Ho già chiesto espressamente alla Consulta di intervenire anche nelle scuole comunali, già dai nidi e infanzia, con frutta e prodotti a Km zero per le merende per educare i nostri bambini all’importanza del mangiare sano e preferire i nostri prodotti.”.

 “Ringrazio il sindaco -ha detto Perbellini- per la sensibilità dimostrata, la vicinanza al mondo agricolo e per aver mantenuto gli impegni presi”

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail