Arcole, 2,3 milioni investiti in opere pubbliche

(di Stefano Cucco) Per il prossimo triennio il Comune di Arcole investirà ben 2 milioni e 360 mila euro in opere pubbliche. Mentre la spesa prevista per quest’anno si aggira su oltre 1,4 milioni di euro. Vediamo in cosa consistono questi interventi pubblici. Appena verranno terminate le lezioni scolastiche verranno spesi 216 mila euro, onere già coperto dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, per lavori di efficientamento energetico e ristrutturazione di una parte delle scuole elementari “Beniamino Burato”, ubicate nel capoluogo.

Altri 414 mila euro serviranno per estendere la rete di piste ciclopedonali. Mentre 110 mila euro sono stati previsti per riqualificare piazza del Donatore nella frazione di Gazzolo. Altri 450 mila euro, invece, verranno impiegati nell’area comunale adiacente a piazza Europa per realizzare il nuovo parco urbano, con area fitness e duplice area riservata ai cani, una per quelli di media e piccola taglia e l’altra per quelli di grossa taglia. Infine, 250 mila euro verranno spesi per ripavimentare alcune strade con carreggiate dissestate.

Nel 2023, invece, verranno investiti in opere pubbliche altri 670 mila euro. Denaro che verrà utilizzato per ampliare l’area fitness all’aperto di via Belvedere a Gazzolo (importo previsto 110 mila euro), per allargare l’area verde del quartiere San Francesco (110 mila euro), per costruire un parcheggio vicino alla chiesa della frazione di Gazzolo e riqualificare via Sanguane (200 mila euro). Infine, altri 250 mila verranno utilizzati per riasfaltare alcune vie. Stessa cifra verrà impiegata nel 2024 per asfaltare le strade comunali dissestate.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail