Cerea, al via il progetto di sostegno alle neo-mamme

(di Stefano Cucco) E’ appena partito a Cerea il progetto di sostegno per le neomamme denominato “E’ nata una mamma”, promosso dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune, in collaborazione con l’associazione Il Melograno – Centro di informazione Maternità e Nascita. L’iniziativa prevede il sostegno da parte di un’ostetrica, che incontrerà le madri ogni quindici giorni nella sala consiliare e, sempre se il tempo lo permetterà, nel parco della biblioteca per privilegiare gli incontri all’aria aperta. Saranno, inoltre, disponibili il supporto telefonico e le visite domiciliari su richiesta, con l’obiettivo di tutelare la salute psico-fisica della mamma e del bambino.

“Dopo la nascita del primo figlio”, afferma Cristina Morandi, Assessore ai Servizi sociali, “alcune mamme manifestano il bisogno di un sostegno psicologico e pratico. C’è il rischio di sentirsi isolate e di essere disorientate in un momento così delicato come l’accudimento, il nutrimento, la comprensione dei ritmi, dei segnali e dei bisogni del neonato. Le famiglie possono trovare nell’ostetrica un punto di ascolto, una persona con cui confrontarsi su ogni aspetto dell’essere genitori. Si tratta, pertanto, di un servizio molto importante, che siamo felici di proporre. Questo è stato reso possibile grazie alla preziosa disponibilità dell’associazione Il Melograno e alla fattiva collaborazione dell consigliere comunale Matteo Zago”

. Questa interessante iniziativa avrà una durata di oltre sette mesi, in base alle iscrizioni che perverranno. Le neomamme possono richiedere maggiori informazioni in Comune e ritirare il volantino informativo presso l’ufficio anagrafe, i ginecologi, i pediatri e le farmacie del territorio di Cerea.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail