Dall’Austria un altro modo per “convincere” chi non si è ancora vaccinato

I no-vax devono sapere che cosa succede nella vicina Austria. Il governo sta preparando un provvedimento che fissa al 30% il limite dei posti in terapia intensiva occupati da malati Covid. Una volta superato questo limite scatta il lockdown per chi non è vaccinato. In poche parole chi è stato vaccinato o ha superato il Covid sarà libero di circolare, lavorare, socializzare. I no va dovranno restare chiusi in casa, come ai tempi della zona rossa, del lockdown del 2020. Il cancelliere 
Alexander Schallenberg si augura che questa nuova disposizione possa essere determinante per convincere “esitanti e ritardatari” a vaccinarsi.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail