Elezioni amministrative di maggio, Verona Domani fa l’accordo con Simone Caltagirone (“Scelta per Sona”)

Sona Domani e Scelta per Sona uniscono le forze in vista delle amministrative. Caltagirone e Ferrari siglano il patto nel segno del civismo. “Nasce una federazione di esperienze civiche del territorio”. In vista delle elezioni amministrative che interesseranno il Comune di Sona nella primavera-estate 2023 le liste civiche denominate “Scelta per Sona” e “Sona Domani” (sezione locale del movimento civico provinciale “Verona Domani”), annunciano di aver raggiunto un accordo che le vedrà correre affiancate per il rinnovo del Sindaco e del Consiglio Comunale. Simone Caltagirone, già Vice Sindaco e Nicolò Ferrari, attualmente Consigliere Comunale, sono promotori della nascita di una nuova federazione di esperienze civiche sul territorio di Sona, dando vita ad un polo il cui compito principale sarà quello di aggregare forze e persone attorno ad un programma valoriale di peso.

Simone Caltagirone, presidente della neonata lista civica “Scelta per Sona”, non ha dubbi sulla strada intrapresa: “L’esperienza amministrativa come Vice Sindaco dal 2013 al 2018 nella prima Amministrazione Mazzi ha una connotazione ben precisa, avendo condiviso con impegno e passione le progettualità e gli obiettivi. Un’amministrazione civica come quella che ha governato Sona in questi dieci anni ha avuto un collante motivazionale che faceva perno su un Sindaco e su un programma politico ben definito. La politica espressa dalle liste civiche racchiude in sé pensieri e figure che sono espressione del territorio di appartenenza e che ora stanno emergendo su posizioni diverse tra loro; in questo contesto va cercata la possibilità di far convergere la pluralità per farla diventare “unità di intenti”. Da queste prerogative nasce la nostra alleanza con “Sona Domani”. “Scelta per Sona” e “Sona Domani”, continua Caltagirone, sono promotori di un progetto che porterà il nostro Comune verso quella vocazione che ogni cittadino chiede alla politica. Puntiamo sulle Persone che ci hanno aperto la strada ad un pensiero politico che va oltre la Politica stessa. Il Sindaco Mazzi ci ha indicato la strada, ora tocca a noi raccogliere con atteggiamento costruttivo l’eredità di questa amministrazione uscente.”

Nicolò Ferrari, coordinatore della sezione locale di “Verona Domani” afferma con soddisfazione: “Si sente la necessità di un cambiamento nella continuità, espressione questa che sembrerebbe contraddittoria ma non lo è; abbiamo il desiderio di dare nuova linfa e nuove energie ad un progetto politico serio, coeso e strutturato, che metta al primo posto il bene della nostra comunità. Con la lista “Scelta per Sona” si è trovata fin da subito un’ottima intesa, fondata sull’individuazione di obiettivi comuni, di un metodo di lavoro e di un programma chiaro e concreto. Questa nascente federazione di liste civiche vuole e deve rimanere “aperta”, costruttiva e propulsiva. Il percorso tracciato trova nella preparazione, nel costante impegno e nell’entusiasmo i suoi elementi di forza. Ringrazio l’ing. Mirco Caliari, indicato dal movimento “Verona Domani” per averci aiutato a sintetizzare concretamente il percorso iniziato più di un anno fa”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail