Forza Italia sta con Tosi. Ma Brugnaro e Coraggio Italia stanno con Sboarina

“Nel centrodestra c’è sicuramente una spaccatura a Verona” ammette Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia e leader assieme a Giovanni Toti di Coraggio Italia.
“Forza Italia sostiene Flavio Tosi, e io ho una buona considerazione del Tosi amministratore,- dice Brugnaro- ma credo che Federico Sboarina meriti d’essere confermato. Ha lavorato bene, ha grandi progetti per la città, non sarebbe nell’interesse dei veronesi determinare una discontinuità, essendo all’interno dello stesso colore politico”.
Così Luigi Brugnaro, che con la Lista Coraggio Italia sostiene la candidatura di Sboarina, si è espresso sulle elezioni del prossimo 12 giugno a Verona. “Sono amico di Sboarina e credo che meriti la riconferma; ha grandi progetti per il futuro, come quello di Verona città metropolitana, da mettere assieme a Mantova, o Brescia, Trento. Noi da Venezia sosterremo la candidatura di Verona città metropolitana” “Sboarina – ha concluso – è un grande rappresentante di una importante città italiana. A lui ho consigliato di accettare ‘provocazioni’, perché immagino dopo con Tosi ci possa anche essere la possibilità di una ricucitura. Decideranno i veronesi. C’è un’altra offerta politica, com’è nella concorrenza. Coraggio Italia è dalla parte di Sboarina, ma non siamo contro nessuno”

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail