Golf Club Verona. L’Adige sposa Target notizie 

Giornata di grande golf domenica al Golf Club Verona dove 65 atleti si sono ritrovati per misurarsi sullo storico percorso cittadino. Promoter, come sempre, l’asd Polisportiva Borgo Trento. Sponsor della gara è l’editore Giornale Adige srl, proprietario delle testate giornaleadige.it  e della new entry Target Noti mensile gratuitamente distribuito in 40.000 copie nei Comuni di Villafranca, Sommacampagna, Povegliano, Valeggio, Mozzecane, Nogarole, Erbè, Sona e Castelnuovo. La gara, singola stableford tre categorie, era particolarmente sentita tra gli addetti ai lavori, essendo valida per l’accesso alla finale nazionale che si terrà in Ottobre presso il GC Cà degli Ulivi. Questi i risultati: in terza categoria podio senza sorprese; è infatti il favorito Stefano Bona Veggi ad avere la meglio sui concorrenti. Seconda classificata, con una prestazione di tutto rispetto, Rossana Pascucci. In seconda categoria, invece, è Marco Serfilippi, con estrema difficoltà, ad avere la meglio sugli avversari. Seconda classificata Vittoria Grillo, figlia d’arte; il padre infatti è Giorgio, maestro del circolo – professionista tra i più apprezzati e ricercati della regione.

In leggera difficoltà il sempre verde Federico Cimolini, che comunque riesce ad avere la meglio su Faustino Perri, giunto dalla provincia con importanti ambizioni. Salendo decisamente di grado, cioè in prima categoria, troviamo l’ottima prova di Alberto Zoccatelli, che si impone sul sempre atletico Marco Fasan, irrobustito ma mai domo. Infine, nella classifica lordo, è Simone Piccoli –esperto giocatore di casa- ad imporsi su tutti ed a vincere la gara; sono pochi i giocatori del circolo a poterlo impensierire. Per quanto ai premi speciali la prima classificata Lady è risultata essere Cariza Munoz, sempre solida e concreta, mentre il primo classificato Seniores è Fabio Poggi che, oltre che nelle maestose vigne di famiglia, si trova perfettamente a suo agio anche sui green; a sorpresa il driving contest è stato di appannaggio di Alessandra Bellinato – che ha sbaragliato tutti i maschietti, mentre Marco Serfilippi si è aggiudicato anche il nearest to the pin. Al termine della gara si sono tenute le premiazioni, coordinate dall’impeccabile Segretario del Circolo, Stefano Galli, indimenticato talentuoso calciatore Pibitino.   

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail