Il nuovo Palazzetto dello Sport di Borgo Roma, una struttura d’eccellenza a disposizione ddi tutta la città

Il nuovo Palazzetto dello sport di Borgo Roma, in via delle Grazie, nonostante sia una struttura d’eccellenza adatta ad ospitare eventi di alto livello agonistico, la Giunta ha deciso di metterlo a disposizione delle associazioni sportive cittadine e, in via prioritaria, di quelle presenti in Quinta circoscrizione. L’impianto è predisposto per essere utilizzato in maniera diversificata e da tutti grazie all’assenza di barriere architettoniche.

Il progetto definitivo del nuovo Palazzetto venne avviato dall’amministrazione precedente nel 2012, il finanziamento giunse nel 2015. Per due anni è rimasto tutto fermo fino alla gara per l’assegnazione dei lavori indetta dall’amministrazione Sboarina nel 2017.
Nonostante le difficoltà attraversate nel corso della pandemia, è oggi una struttura all’avanguardia, dotata di palestre, spogliatoi, sala riunioni, campi esterni, un ristorante e soprattutto priva di barriere architettoniche.
Si tratta di un vero centro dello sport, adatto ad ospitare più discipline sportive, come pallacanestro, pallavolo, calcetto. Al suo interno è stata realizzata una palestra di circa 1100 mq, compresa di una tribuna che consente di ospitare contemporaneamente fino a 300 spettatori a sedere. L’impianto è quindi utilizzabile sia da atleti professionisti che da associazioni sportive minori che da tutta la popolazione, come luogo per partite, allenamenti, corsi ma anche concerti, eventi e manifestazioni.
Il Palazzetto, la cui realizzazione è costata 4 milioni e 270 mila euro, è dotato di altre due sale da allenamento più piccole, da 84 ed 86 mq., con sei spogliatoi per gli atleti e due per gli arbitri, infermerie, magazzini, sala riunioni e segreteria. Nell’area esterna sono stati realizzati due campi da beach volley ed una palazzina bar-ristorante, oltre ad un parcheggio di circa 1.200 mq.
L’impianto è antisismico, privo di barriere architettoniche e con impianto termico per il risparmio energetico. La produzione di energia è garantita dall’impianto fotovoltaico.

Questa mattina, per la presa in consegna della nuova struttura, in via delle Grazie erano presenti il sindaco Federico Sboarina insieme agli assessori all’Edilizia Sportiva Nicola Spagnol e allo Sport Filippo Rando.

“Oggi prendiamo in consegna una nuova struttura d’eccellenza – spiega il sindaco – moderna e all’avanguardia, in grado di ospitare attività sportive d’alto livello, ma che resterà in primis a servizio delle associazioni sportive veronesi e, in particolare, di quelle presenti nella Quinta circoscrizione. Nonostante le difficoltà collegate agli oltre due anni di pandemia, questa amministrazione ha portato a termine un’opera il cui progetto definitivo era stato approvato ancora nel 2012. Una cosa è promettere, un’altra è riuscire a realizzare e oggi noi rispondiamo con i fatti e non con le parole. 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail