In Gran Guardia tre giorni di convengno su Sindone e Templari

Saranno tre giorni dedicati alla Sacra Sindone e ai Templari. Da domani, venerdì 3, a domenica 5 settembre, la Gran Guardia ospiterà convegni e mostre di approfondimento su tematiche di carattere storico, che da sempre accendono la curiosità. Anche dei più scettici.

Venerdì alle ore 17.30 e sabato alle 16 si terranno le conferenze ‘L’itinerario della Sindone nella storia’ e ‘La Sindone, mistero svelato?’. Domenica, invece, alle ore 16, si parlerà di ‘Sindone: la scienza rafforza la fede’. Ad approfondire e rispondere alle domande professori universitari, maestri templari e studiosi.

Durante le tre giornate sarà esposta una copia del sacro telo sindonico, riprodotta ad alta risoluzione. E la collezione di 60 crocifissi di Gerusalemme in madreperla messa a disposizione da Danilo Peviani. L’ingresso è gratuito.

L’iniziativa, patrocinata da Regione Veneto, Comune di Verona e Serit, è stata presentata questa mattina in diretta streaming. Erano presenti l’assessore alle Attività economiche Nicolò Zavarise, il presidente dei Templari d’Italia Mauro Giorgio Ferretti e il responsabile della sezione veronese Nicola Daldosso.

“La Sindone è una delle reliquie più importanti del cattolicesimo – ha spiegato Zavarise – e i Templari ne furono custodi, contribuendo a farla arrivare fino ai giorni nostri. Ecco perché oggi sono impegnati nella divulgazione storica di un passato che ci appartiene”.

“C’è tanto interesse, anche a Verona, sede dell’unica tomba esistente al mondo di un Gran Maestro Templare, Arnau de Torroja, che morì alla fine del XII secolo proprio nella nostra città – ha detto Ferretti -. Queste tre giornate ci permetteranno di approfondire e rispondere alla curiosità di tante persone”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail