Le Consort. Sabato 9 aprile al Teatro Ristori

(di Gianni Schicchi) Il celebre complesso orchestrale Le Consort conclude questa sera alle 20, la stagione di Musica Barocca del Teatro Ristori. Sotto il titolo “Royal Haendel” saranno eseguiti brani da opere e concerti di Haendel (Rinaldo, Giulio Cesare, Serse), Ariosti e Bononcini, in cui darà il suo prezioso apporto anche il mezzosoprano Eva Zaicik.

Le Consort riunisce alcuni giovani musicisti francesi accomunati da sensibilità ed entusiasmo per l’interpretazione storicamente informata della musica d’insieme con strumenti originali. Fondato nel 2015 dal clavicembalista e fortepianista Justin Taylor(vincitore nello stesso anno del “Concorso internazionale di Bruges”), assieme ai violinisti Théotime Langlois de Swarte e Sophie de Bardonnèche e alla violista da gamba Louise Pierrard, l’ensemble ha ricevuto nel 2017 il Primo Premio ed il Premio del pubblico al “Concorso Internazionale di Musica Antica della Valle della Loira”, presieduto da William Christie.

Il complesso esplora solitamente un ampio repertorio, con un organico variabile, dal nucleo di 4, fino a 12 elementi. Al centro della sua ricerca la musica strumentale del XVII e XVIII secolo, dalla Sonata a tre, al repertorio con il fortepiano, assicurando un’attenzione particolare alla musica vocale. Da qui la stretta collaborazione con il mezzosoprano francese Eva Zaïcik, vincitrice nel 2018 del premio “Victoires de la Musique” e del 2° premio al “Concorso Regina Elisabetta” di Bruxelles. L’ensemble ha lavorato con artisti di fama internazionale: William Christie, Mathias Vidal e Véronique Gens, ed è regolarmente invitato in sale e festival prestigiosi, dall’Auditorium del Louvre alla Salle Cortot di Parigi,

Royal Haendel è anche un progetto discografico, già inciso con Eva Zaïcik, comprendente una selezione di arie da opere di Haendel, Ariosti e Bononcini composte per la Royal Academy of Music (2021), mentre è di prossima pubblicazione un cd con un programma strumentale “veneziano” su musiche di Vivaldi e del suo contemporaneo e rivale Reali.
Il mezzosoprano Eva Zaicik è una delle cantanti liriche francesi più richieste della sua generazione per il suo timbro dorato, la grande estensione vocale e l’incisiva presenza scenica. Scelta da William Christie per partecipare al “Jardin des Voix” con Les Arts Florissants, collabora regolarmente anche con Le Poème Harmonique e Vincent Dumestre.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail