Le percentuali dei vaccinati in Italia e nel Veneto per classi d’età.

Il generale Figliuolo, cui è stata affidata da Draghi la campagna vaccinale, ha fatto un lavoro egregio. La popolazione italiana già vaccinata è attorno al 70%. Il governo conta di raggiungere l’80% entro il mese di settembre. Dopodiché risulterà evidente che quel 20% che non si è ancora vaccinato è perché non ha voluto farlo. Sarà allora che il governo, basandosi sulle indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità, dovrà valutare se con l’80% può considerarsi raggiunta “l’immunità di gregge”. Questa soglia era stata indicata dagli epidemiologi quando ancora non era comparsa la variante delta. Ora, dalla la sua elevata contagiosità, pare che per raggiungere “l’immunità di gregge” si deva superare abbondantemente il 90%. Sarà da questa valutazione che scatterà l’obbligo vaccinale ventilato in questi ultimi giorni dallo stesso Draghi.

Vediamo intanto com’è la situazione dei vaccinati per classi d’età ed area geografica, secondo i dati del Ministero della Salute.

Quella degli ultra-ottantenni  è la classe d’età più vaccinata. Il 94.28% ha ricevuto almeno la 1^ dose. Il Veneto sfiora il 100% con Emilia-Romagna e Toscana. Ultima la Sicilia con l’80%.

La percentuale degli over 70 vaccinati con almeno una dose è del 90,59%. In Veneto è il 92,37. Ultime Sicilia e Calabria.

Fra gli over 60 la percentuale nazionale di chi ha ricevuto la 1^ dose o la dose unica è del 86,48%. In Veneto 87,82%. Ultima la Sicilia.

Fra gli over 50 siamo a 80,87% di chi ha ricevuto la 1^ dose o la dose unica. Veneto 80,53%. Ultima la Sicilia.

Fra i 16 e i 19 anni il 71,44% ha ricevuto la 1^ dose o la dose unica. In Veneto il 69%.  Ultima la p.a. di Bolzano col 57%. Fra i 12 e i 15 anni il 46,82% ha ricevuto la 1^ dose o la dose unica. In Veneto il 46,96%.  Ultima la p.a. di Bolzano col 28%.

Fra il personale sanitario, dove vige l’obbligo, il 97,93% ha ricevuto la 1^ dose o la dose unica. In Veneto il 100%. Ultima la Puglia. Fra il personale scolastico il 92,10 ha ricevuto la 1^ dose o la dose unica. In Veneto il 95,64%. Ultima la p.a. di Bolzano col 65%.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail