L’Egitto segreto di Maurizio Zulian e Graziano Tavan questa sera all’Auditorium di Villafranca

Questa sera, mercoledì 26 ottobre 2022, alle 20.30, all’Auditorium comunale in piazzale San Francesco (vicino alla chiesa dei Frati), sarà presentato il libro “Nella terra di Pakhet” di Maurizio Zulian, conservatore onorario per la sezione Scienze naturali e Archeologia in immagini della Fondazione Museo Civico di Rovereto, e il villafranchese Graziano Tavan, giornalista professionista, per quasi trent’anni caposervizio de “Il Gazzettino” di Venezia, per il quale ha curato centinaia di reportage, servizi e approfondimenti per le Pagine della Cultura su archeologia, storia e arte antica. Questo approfondito studio sull’Egitto approda per la prima volta in Veneto su iniziativa dell’assessore alla Cultura del Comune di Villafranca, Claudia Barbera, e del presidente della Biblioteca comunale, Renzo Campo Dell’Orto.

Maurizio Zulian, a sinistra, e Graziano Tavan

«“Nella terra di Pakhet” – spiegano gli autori – non è una guida archeologica tout court né un libro  fotografico sull’Egitto, ma è un viaggio, emozionale e scientifico al contempo, alla scoperta di un Egitto “nascosto”,  lontano dai percorsi turistici, perché sostanzialmente chiuso ai visitatori – e spesso anche agli stessi studiosi -, in quello che gli egittologi chiamano Medio Egitto, ma che più correttamente è l’Egitto Centrale, dal governatorato di Beni Suef, appena a Sud del Cairo, a quello di Sohag, che finisce ad Abydos».

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail