Impresa sociale, da Olivetti e Marzotto i primi welfare. Tre eventi dedicati agli imprenditori illuminati del 1900

Tre eventi dedicati all’imprenditoria sociale di Adriano Olivetti e Gaetano Marzotto. Li organizza a partire da domani, venerdì 10 novembre, l’Osservatorio Monografie d’impresa. Al Polo Santa Marta dell’Università di Verona si terrà il convegno “Cultura, Territorio, Comunità”, dedicato ai due grandi imprenditori. Dal 10 al 15 novembre sempre il Polo Santa Marta ospiterà anche una mostra dei calendari storici della Olivetti, mentre infine il 17 novembre si svolgerà una visita guidata alla Città dell’Armonia edificata da Marzotto a Valdagno (Vicenza) negli anni Venti e Trenta del Novecento.

Gli eventi fanno parte della 32a Settimana della Cultura d’Impresa ideata da Museimpresa di Confindustria, che a Verona vedrà impegnati in convegni, mostre e visite guidate due istituzioni attive nel circuito di Museimpresa: il Museo Nicolis di Villafranca, dedicato all’auto, alla tecnica e alla meccanica, e l’Osservatorio Monografie d’Impresa.

L'avveniristica impresa creata dalla Olivetti a Ivrea
L’avveniristica impresa creata dalla Olivetti a Ivrea
Adriano Olivetti, un imprenditore dell'innovazione
Adriano Olivetti, un imprenditore dell’innovazione

Il convegno “Cultura, Territorio, Comunità. I tre cardini dell’imprenditoria illuminata di Gaetano Marzotto e Adriano Olivetti” sarà dedicato ai parallelismi tra le iniziative di welfare aziendale sperimentate a Ivrea e a Valdagno e si svolgerà venerdì 10 novembre alle 9.30 al Polo Santa Marta dell’Università di Verona (Aula SMT6). Interverranno Silvia Nicolis, vicepresidente Museimpresa, Mario Magagnino, presidente Omi, Luca Romano, direttore Local Area Network di Padova, Marcella Turchetti, storica dell’arte e curatrice dell’associazione Archivio Storico Olivetti di Ivrea, Lucia Cuman, presidente associazione Elle 22, Giorgio Roverato, già docente di Storia dell’Impresa all’Università di Padova e Maurizio Zordan, presidente Zordan srl di Valdagno. Sarà presente Filippo Ghisi, manager del sito Unesco “Ivrea città industriale del XX secolo”.

Impresa è anche stile e bellezza: l’esempio dei Calendari Olivetti

La mostra “La Bellezza irrompe nel quotidiano. I Calendari Olivetti 1951-1995” sarà inaugurata subito dopo il convegno, nella sede dell’Osservatorio Monografie d’Impresa sempre al Polo Santa Marta (Studio S.8). Saranno esposti i calendari originali dell’epoca di Adriano Olivetti (1951-1960), mentre un’installazione multimediale presenterà quelli tra il 1961 e il 1995. La mostra sarà visitabile il 10 novembre (tra le 12.30 e le 17.30), l’11 (tra le 9 e le 12.30) e quindi il 14 e 15 novembre (tra le 9 e le 17.30).

Il 17 novembre per concludere sarà invece organizzata una visita alla Città Sociale di Valdagno detta “dell’Armonia” voluta da Gaetano Marzotto ed edificata tra il 1927 e il 1937, con l’iniziativa “Là dove la fabbrica si integra con la vita. Dalla Città dell’Armonia di Marzotto, a Valdagno, al caso Zordan”.

Gaetano Marzotto, imprenditore tessile vicentino
Gaetano Marzotto, imprenditore tessile vicentino
Impresa e cultura, la sede della Marzotto a Valdagno
Impresa e cultura, la sede della Marzotto a Valdagno
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail